Salerno, incidente in mare: un morto

L’incidente di fronte a Palinuro: una delle imbarcazioni era ancorata in una cala quando è stata violentemente speronata dalla seconda. A bordo c'erano 13 persone

Salerno - Bilancio pesante nello scontro tra due barche avvenuto di fronte al litorale di Palinuro, una delle principali località turistiche della Campania: una giovane donna è deceduta e cinque persone sono rimaste ferite, di cui due in modo grave.

La dinamica A bordo delle due imbarcazioni da diporto , una di cinque e l’altra di otto metri, sembra ci fossero in tutto 13 persone che sono state soccorse dagli equipaggi di due motovedette della Guardia costiera di Salerno che stavano pattugliando la zona. Secondo quanto è possibile apprendere, sembra che una delle due imbarcazioni fosse ancorata in una cala quando sarebbe stata violentemente speronata dall’altra. La capitaneria di Porto sta svolgendo i primi accertamenti per definire la dinamica esatta dell’incidente.

La vittima A perdere la vita è stata Maria Angri, residente a Marigliano (Napoli): l’impatto ha sbalzato la 49enne all’esterno dell’imbarcazione. Gravi sono invece le condizioni di Nicola Cerciello, di 56 anni, a cui i sanitari dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania hanno riscontrato un trauma toracico. Trauma lombare e ferite non gravi, invece, è la diagnosi resa per Rosa Piccolo, di 53 anni.