Depurarsi in 15 giorni si può grazie alle erbe officinali

I consigli di Gianluca Mech (Centro Studi Tisanoreica) tra più movimento e l'impiego di Decottopirici ai pasti

Viviana Persiani

C'è chi lo ama perché è la stagione della ripartenza di tutte le attività, dopo la flemma estiva; in molti lo detestano perché, in effetti, l'autunno si porta in dote una serie di malanni legati proprio all'abbassamento delle temperature che colpiscono le persone più vulnerabili e più fragili dal punto di vista immunitario. Come si può intervenire, dunque, per rafforzare le nostre difese?

Gianluca Mech, dopo aver ereditato dalla sua famiglia una tradizione antica erboristica, che oggi risplende attraverso la Decottopia e il sistema di dimagrimento Tisanoreica, offre suggerimenti opportuni per prepararci alle stagioni fredde, generose di insidie: «Dopo l'estate, la stagione durante la quale abbassiamo le armi e, spesso, conduciamo una vita indisciplinata rispetto al nostro benessere, il nostro sistema immunitario arriva stressato. Tuttavia, prima di pensare a rafforzarlo, fornendogli le armi più opportune, occorre lavorare alla base e procedere con la depurazione, per eliminare quelle tossine che inquinano il nostro corpo».

Attenzione ai reni e al fegato, dunque, due dei nostri organi emuntori deputati all'eliminazione delle sostanze di scarto. «Se pensiamo che, come conferma lo studio dell'Università di Newcastle e commissionato dal WWF, ogni settimana ingeriamo almeno 5 grammi di plastica, come una carta di credito, va da sé che l'effetto depurazione non rappresenti un'urgenza solo autunnale». Ma quali sono le conseguenze dell'assunzione di queste microplastiche? «Siamo soliti - afferma Mech - imputare le nostre malattie e i problemi di salute a predisposizioni genetiche, legate al Dna, ma anche come conseguenza subclinica di un'alimentazione povera di nutrienti. È, del resto, risaputo che, oggi, i cibi dei quali ci nutriamo sono carichi di acqua e depauperati di macronutrienti: ecco perché il nostro cervello è continuamente stimolato a mangiare e l'obesità dilaga. Occorre, però, fare attenzione, perché le microplastiche che assumiamo, senza accorgercene, provocano un aumento del testosterone, depotenziando l'uomo che soffre sempre di più di grasso addominale cattivo e di grasso viscerale. Ecco come aumenta il rischio di malattie cardiocircolatorie, di ictus, di infarti».

Le tossine sono prodotte più semplicemente dal nostro organismo come risultato di processi metabolici e, quando in eccesso, e con i meccanismi fisiologici di difesa che risultano insufficienti, le sostanze di scarto vengono accumulate nei tessuti, minando il benessere dell'organismo, con conseguenze come ritenzione idrica e gonfiore, aumento della massa grassa, oltre che interferenze con i segnali ormonali. «Occorre mantenere uno stato di salute ottimale - avverte Mech -. Ecco perché il punto di partenza è la detossificazione. Sicuramente, un buon inizio per questo processo fondamentale è camminare. Per incentivare la depurazione del sangue, basta farlo almeno 20 minuti al giorno: l'effetto pompa del piede agisce come se fosse un secondo cuore e porta ossigeno al cervello. E quando lavoriamo, non restiamo incollati alla sedia e ogni tanto alziamoci per fare due passi: ne gioverà anche la vostra concentrazione».

Gianluca Mech, presidente dell'azienda omonima che distribuisce, con successo, sul mercato, integratori alimentari (liquidi e in compresse), alimenti dietetici e prodotti nutricosmetici e cosmetici di alto livello qualitativo che si basano sull'impiego di erbe officinali accuratamente e scrupolosamente selezionate, non si limita solo ai consigli salubri che ha dispensato. Mech propone, infatti, anche un protocollo di 15 giorni, ripetibile a piacere, particolarmente utile per chi desideri favorire una depurazione profonda dell'organismo, che agisce su fegato e sistema immunitario grazie alla presenza di piante come carciofo, tarassaco e bardana. Il protocollo prevede 1 flacone di Depurativo Antartico (500 ml) e 1 flacone di Depurativo Bios (500 ml). Per potenziare l'effetto depurativo è previsto, in omaggio, un menù settimanale «ideale», studiato ad hoc dagli esperti del Centro Studi Tisanoreica, che spiega come integrare al meglio i Decottopirici nell'alimentazione quotidiana. Lo staff del Centro Studi Tisanoreica rimane comunque a disposizione per consigli e indicazioni.