Per difendersi dal sole creme fotostabili di ultima generazione

Michele Vanossi

Salute può anche far rima con bellezza. Ecco cosa non deve mancare nel beauty dell'estate secondo Diego Dalla Palma. «Fondamentali sono i prodotti di detersione, idratazione e cura. Poi per una donna sono necessari matita nera, mascara e rossetto rosso» E nel necessaire di un uomo? «Serve tutto l'occorrente per la pulizia del viso, dei denti e del corpo. A cominciare da un sapone ricco di sostanze emollienti e lenitive, come l'olio di mandorle, che sarà utile per rendere la pelle più morbida e più facile da radere. Dopo essersi lavati il viso, suggerisco di avere sempre anche una crema idratante (eventualmente una crema antirughe se l'età lo richiede), da stendere sulla pelle in modo da renderla liscia e vellutata. E' bene curare attentamente anche la pulizia dei denti: un sorriso luminoso è fondamentale per apparire seducenti». E per quanto riguarda occhi e labbra? «C'è chi preferisce acquistare prodotti specifici: quindi un prodotto delicato, lenitivo, sgonfiante, idratante, studiato per ridurre borse e occhiaie (in genere in gel o in siero ma può essere anche in crema) e per combattere i segni del tempo. Per le labbra deve ridensificare, nutrire e levigare. Naturalmente, esistono anche creme che vanno bene sia sugli occhi sia sulle labbra. C'è chi invece usa per tutto il viso, semplicemente una crema idratante al mattino e una più ricca e nutriente per la sera».

Per l'estate il dicktat principale per tutti è: protezione con creme solari fotostabili (possibilmente di ultima generazione) da scegliere in base al proprio fototipo o ancor meglio secondo le indicazioni del dermatologo o del farmacista. Dopo l'esposizione e dopo avere deterso la pelle è d'obbligo l'utilizzo del doposole: ricompatta lo strato cutaneo superficiale e ripristina il film idrolipidico contrastando disidratazione e spellature.