Ecco perché non smettiamo di mangiare le patatine

Uno studio pubblicato da un gruppo di ricercatori australiani dell’università di Deakin su Journal of Nutrition ha svelato il mistero

Uno studio pubblicato da un gruppo di ricercatori australiani dell’università di Deakin su Journal of Nutrition ha svelato il mistero delle patatine. A tutti infatti sarà capitato di aprirne una busta e iniziare a mangiarne senza sosta. Ora la scienza ci spiega il perché. La dipendenza non dipenda né dalla gola né dall'ingordigia, bensì dalla quantità di sale presente nelle patatine.