Facebook, utenti lo abbandonano: migliora le condizioni di vita

Il 'progetto sociale', ideato da Merijn Straathof, invita tutti a rinunciare al social network per 99 giorni: le reazioni sono quasi sempre positive

Sempre più persone abbandonano Facebook e l'effetto che riscontrano sulla loro vita è positivo. È quello che emerge dal 'progetto sociale', ideato da Merijn Straathof, che invita tutti a rinunciare al social network per 99 giorni: le reazioni sono quasi sempre positive.

Spesso, infatti, Facebook più che un social network si trasforma in una "vita parallela" che può creare problemi relazionali alle persone. I dati che usciranno dal progetto sociale di Merijn Straathof verranno utilizzati dall'università di Leiden e Vrije Universiteit Amsterdam, che vogliono studiare le emozioni create da Facebook e soprattutto cosa provoca il suo abbandono.

"L'idea che molte persone rinunciassero a Facebook è molto interessante - ha detto Straathof - Anche io ho smesso e, come moltissime persone che hanno aderito all'iniziativa, mi sono sentito liberato. Mi sono ritrovato molto più tempo per fare le cose che volevo veramente e mi sono reso conto che prima passavo molto tempo a guardare cosa facessero gli altri".

Annunci
Commenti
Ritratto di chiri

chiri

Mer, 20/01/2016 - 14:43

Non ci si deve ossessionare ma non è che dobbiamo chiuderci in una gabbia di monotonia gli amici non sempre li vediamo tutti i giorni non per cattiveria o per mancanza di fiducia ma per le circostanze di vita

Gaby

Mer, 20/01/2016 - 20:50

Facebook ? La dove gli idioti mostrano a degli idioti come essere idioti.