Insonnia estiva, i rimedi più efficaci per combatterla

L'insonnia estiva è una problematica molto diffusa che può rendere stressante e complicato il momento del riposo notturno. Ecco alcuni utili rimedi per dormire meglio durante l'estate

L'insonnia è un disturbo del sonno sempre più diffuso, legato all'incapacità di addormentarsi durante la notte. Sono quasi 12 milioni, secondo le ultime stime, gli italiani che soffrono di questa patologia, a cui se ne aggiungono molti altri con l'arrivo della stagione estiva. Durante l'estate, infatti, questa problematica tende diventare più fastidiosa e stressante ma soprattutto più comune, dal momento che colpisce anche persone che solitamente non soffrono di tale disturbo.

Il gran caldo, l'afa e l'aumentare delle ore di luce durante il giorno influiscono negativo sul nostro riposo, per questo motivo in estate diventa più difficile addormentarsi e riuscire a riposare bene. Esistono, tuttavia, molteplici rimedi da adottare per combattere l'insonnia, tipica della stagione estiva. Innanzitutto è fondamentale evitare i pisolini pomeridiani, fortemente sconsigliati, in quanto possono causare una mancanza di sonno al momento di andare a letto di sera.

L'alimentazione, poi, è un altro fattore cruciale in grado di influenzare il riposo; è consigliabile non assumere alcolici ed evitare cibi troppo grassi prima di dormire, preferendo invece alimenti leggeri, quali frutta e verdura e cibi che conciliano il sonno come riso, pane, pesce e legumi. Sotto quest'aspetto è poi essenziale consumare molta acqua, che aiuta a favorire un riposo corretto. Un altro utile suggerimento per contrastare l'insonnia estiva è quello di mantenere fresca la propria camera da letto, tenendo le persiane abbassate durante il giorno, in modo da evitare che il calore entri nella stanza, oppure acquistando ventilatori o condizionatori che rinfreschino l'ambiente.

Un rimedio efficace per contrastare l'insonnia si può trovare anche nella natura: esistono infatti molte piante, come la valeriana, dotate di proprietà rilassanti, che sono di grande aiuto per addormentarsi. Preparare una buona tisana con queste piante erboristiche può essere dunque un vero toccasana per mente e corpo. Infine, praticare yoga o seguire un buon corso di rilassamento, imparando le giuste tecniche di respirazione, costituisce un ulteriore rimedio efficace per contrastare la mancanza di sonno.

Grazie a tutti questi piccoli consigli è possibile, dunque, combattere o almeno alleviare l'insonnia estiva, ritornando a riposare serenamente.