L'unico frutto del rancor è la banana...

Tavecchio è il Mostro di Mezz’Estate per una frase scema su calcio & banane

Non so chi sia questo Tavecchio, cos’abbia fatto nella vita e se meriti di guidare la federazione calcio oppure no. Per ragioni onomastiche e anagrafiche è forse incompatibile con l’era puerile di Renzi, ma non è di vecchiaia che si parla. Lui è il Mostro di Mezz’Estate per una frase scema su calcio & banane. Neanche una frase razzista, perché non era quello lo spirito, solo cretina. Che in un paese maturo dovrebbe concludersi con un giudizio: hai detto una scemenza, punto. Nossignore. Per una specie demente o infantile di gioco dell’oca, appena uno pronuncia la parola scorretta, anche a mezza bocca, salta su il circo dell’inquisizione, una versione buffonesca del Sant’Uffizio, lo porta alla gogna, lo massacra e lo caccia. È un sistema che si ripete come un rito antropofago; se uno, per dire, ha vissuto una vita degna e incensurata, ha fatto tante cose buone, ma una volta allo stadio ha fatto buu, diventa per sempre, lapidato o sulla lapide, «quello che ha fatto buu» e additato al pubblico disprezzo eterno. Ci sono sui giornali dei serial killer che si occupano di far fuori chi dice la parolina scorretta. «Hai toppato,sei entrato nella casella sbagliata, e ci vai ind a’morte, ’a furtuna ’nzerra ’a porte». Non si valutano mai meriti e demeriti, si sorvola su curriculum disastrosi, danni ed errori, si può avere alle spalle una vita fallimentare, da porco o da terrorista, ma la banana, ma la banana...No, quella è peccato mortale, ti giochi tutto. Bestemmia Dio e la Madonna, ma non nominare la Banana invano.

Commenti
Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 30/07/2014 - 15:42

Basta!!!non se ne puo piu!!era solo una battuta di merda e lo vorrebbero fucilare!smettela coglioni!non è che gli africani sono degli dei!sapete quante battute dicono su di noi,ma loro non sono razzisti eh!?allora o proibiamo a tutti cose simili o a nessuno!ora avete rotto i coglioni sinceramente!ci sono rom ed invasioni di immigrati a tutto spiano e questi se ne fottono,non è grave che ti vengano a rubare in casa mentre dormi,che ti rubino l'auto,che rubino nel tuo cantiere,che ti scippino in stazione o per strada,che ti stuprino,o che un kabobo ti uccida a picconate,nono tutto questo non è grave,ma lo è una battuta!ma andate a fare in culo!ah quel mussolini!!!

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 30/07/2014 - 15:43

Si, e Voi de "Il Giornale" siete parte di questo circo dell'inquisizione, lo avete accettato e somministrato ai vostri lettori. Ne fate parte da quando, per evitare noie, avete cominciato ad aderire al diktat dell'associazione giornalisti (o giornalai) ed alla magistratura che vi hanno imposto di non chiamare più i clandestini come tali o come invasori, ma nominarli come "migranti". Gente che entra a migliaia in territorio altrui senza averne titolo e non la si può chiamare invasori... no... migranti. E adesso, raggiunto lo scopo, è arrivato un altro ordine: è meglio non dire, sono arrivati 1000 migranti ma, il più rincoglionitivamente corretto: "Salvate 1000 vite in mare". Così facendo leva sulla dabbenaggine del cittadino medio italiano, gli si toglie pure la percezione d'essere invaso.

pittariso

Mer, 30/07/2014 - 15:44

Chi dice le frasi sceme?

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 30/07/2014 - 15:46

Fate una cosa,perchè non vietate l'uso ed il commercio delle banane in italia,non si sa mai che qualche immigrato appena arrivato potrebbe sentirsi offeso,ah e inoltre cambiate il menu appena sbarcano perchè quei poveretti la pasta non la digeriscono e poi va buttata,dopo che sono stati usati i nostri soldi per quella roba...suvvia dobbiamo avere a cuore queste persone su,togliere a noi e tassare noi per dare a loro,io sono molto contento di questo...sisi...ma vaffanculo!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 30/07/2014 - 15:48

Il paese piu merdoso del mondo?l'Italia anzi scusate,ora si chiama penisola africana bagnata dal mar adriatico,tirreno,ionio e mediterraneo,non più penisola italiana.

nerinaneri

Mer, 30/07/2014 - 15:51

...si parla di corda a casa dell'impiccato...

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 30/07/2014 - 15:53

Uno che sul razzismo (meglio, antropologia culturale) la sapeva lunga diceva che non è razzista quello che dice che la sua razza è migliore di un'altra; è razzista quello che briga per fare leggi contro altre razze, gruppi, partiti, caratteristiche fisiche, etnie particolari. E lo abbiamo visto nel nazismo, comunismo e segregazioni americane e sudafricane. La rupe tarpea è un mito non per caso. Alla luce del suesposto limpido concetto oggi nel nostro paese si deve rilevare che si è brigato sì per fare delle leggi razziali ma, pateticamente, a favore di alcune razze: evidentemente bisognose di protezione. E perché? Non trovo altra risposta che supporre che tali razze le si riteneva inferiori e quindi... Ecco allora che il concetto all'incipit viene rovesciato e diventano razzisti i buoni e non i cattivi. A me pare che sia successo questo. Esempio per i più cretini: se in un campo di calcio non una banana fosse volata ma un moncherino per dileggiare un monco, un paio di occhiali per dileggiare un miope, una gamba di legno per dileggiare uno zoppo o un libro per dileggiare un idiota niente sarebbe accaduto. Tutto lecito. Nel bel paese non si può dileggiare un nero ma sì gli zoppi, i monchi, i miopi e gli idioti. Strano paese.

82masso

Mer, 30/07/2014 - 15:58

Dr.Dux 87... Lo dici al bar con gl'amici non in una conferenza stampa, poi se permette dopo il sospiro di solievo nel sapere che Berlusconi, finalmente, non potrà più andare fuori dai confini a farci fare le figure dei cioccolatai ci si mette pure stò analfabeta, e senza andarsene in giro per il mondo soprattutto!

roseg

Mer, 30/07/2014 - 16:35

Ma basta con queste stronzate con i problemi che abbiamo in Italia,pensate ad abbassare le tasse VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Gioa

Mer, 30/07/2014 - 16:35

UNA NOTA CANZONE..."MA DOVE VAI SE LA BANANA NON CE L'HAI"..... LE BANANE FANNO BENE ALLA PRESSIONE. IL POTASSIO ABBASSA I VALORI PRESSORI....FORZA ITALIANI MANGIAMO LE BANANE....

abbassoB

Mer, 30/07/2014 - 16:39

tipico dirigente itagliano ,giusta espressione di un popolo vecchio,fino a poco tempo fà e forse lo rivedremo,un vecchio era primo ministro

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 30/07/2014 - 16:39

"82masso" si hai ragione,ma secondo te le figure che stiamo facendo nel mondo con 3 governi comunisti non sono ben peggiori?vedi mare nostrum cosa sta causando,per di piu la UE non se ne fotte perchè Letta ha fatto tutto da solo senza chiedere consiglio a loro,poi parliamo del caso marò,di come sia stato gestito da Monti,Letta e company che ci ha fatto passare come un paese insignificante nel mondo,persino l'india vale più di noi...altra cosa abbiamo il record di tasse più alte del mondo,e 3 anni fa quando c'era Berlusconi non lo avevamo affatto e si viveva un po meglio di adesso...ancora un altra figura che consiste nel aver salvato la signora Meriem per vantarci nel mondo quando tutti gli altri paesi europei se ne sono sbattuti ma al contempo nulla si fa per i marò...poi dopo aver espulso la moglie del dissidente kazako non solo l'abbiamo ripresa ma ora con i nostri soldi la dobbiamo risarcire...e sappiamo che il mondo guarda e giudica...altra ed ultima cosa come accennato all'inizio l'operazione mare nostrum ovvero un paese che non ha piu confini territoriali che manda la propria marina militare non in difesa delle coste ma a salvare gente di cui non si sa nulla,tra stupratori,assassini e ladri non si ha il conto di quanti entrano...e il mondo guarda e giudica...non aggiungo altro,ma vorrei chiedere ad un paese come gli stati uniti cosa pensa dell'operazione mare nostrum...queste sono le figure di mer*a internazionali ben peggiori di quelle che per alcuni faceva Berlusconi quando non si voleva piegare ai diktat europei,perchè per molti il fatto di non piegarsi agli ordini di sconosciuti vuol dire figura di merd@ internazionale...

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 30/07/2014 - 17:16

Ai miei tempi, correva una “freddura”, una cosa che già nel nome nasceva disgraziata ma che si usava dire per ravvivare l' ambiente all' occorrenza. Il Cucù odierno me me riporta alla mente una da festa in casa, 78 giri, e luci sorvegliate. Che cosa è una banana? Una badonna bapiccola bapiccola. Risate beneducate, brividi da freddura, appunto. E che ne sapevamo noi, allora, che eravamo malamente!?

roseg

Mer, 30/07/2014 - 17:32

Dr.Dux 87 sono pienamente d'accordo con quanto scrivi...ma è tempo perso dare le perle ai porci.Cordialità.

82masso

Mer, 30/07/2014 - 17:38

Dr.Dux 87... Dai ancora con la storia dei tre governi comunisti? Monti noto Bocconiano, amico delle banche e dei paesi forti acclamato da tutti e votato (anche dal suo Berlusconi) per salvare l'italia dal baratro; Enrico Letta in quota Dc nipote del braccio destro di Berlusconi per anni (Gianni) anch'egli votato da Berlusconi e seguaci; Renzi, noto boy scout, anch'egli, come i predecessori, applaudito da cattolici e con Berlusconi ci farà pure un patto quello del Nazareno... A lei sembranon comunisti costoro? abbi pietà non offenda la sua intelligenza in codesto modo. Con B. ci saranno state meno tasse ma inflazzione e debito pubblico dove le vuole mettere? Poi sulla Miriam è stato un bel spot propagandistico non è far brutta figura, per i marò cacchi loro la prossima volta che spareranno a caso ci penseranno due volte.

treumann

Mer, 30/07/2014 - 17:43

La sua colpa? Aver detto, magari in un modo un po' sgarbato e niente più, quello che praticamente tutti pensano e dicono al bar, in ufficio durante le pause caffè ecc. Ah, aggiungo: meno male che lui, in questo caso, non dovrà risarcire anche ANPI, ARCI e congreghe similari......

ghorio

Mer, 30/07/2014 - 17:44

Questo calcio professionistico lo ridimensionerei, a tutti i livelli. Quanto a Tavecchio si sono scatenati i cosiddetti giornaloni che se dedicassero questi ampi spazi sui problemi reali italiani forse si avvierebbero a soluzione. DI conseguenza la battuta di Tavecchio non era razzista, anche se la banana dopo il gesto del giocatore del Barcellona, sembra sinonimo di razzismo.

galeno66

Mer, 30/07/2014 - 17:49

Certo Tavecchio non ha vissuto quel che si dice una vita immacolata, visto che plurinquisito. Poi c'è il piccolo particolare che il movimento calcistico italiano regge un giro di alcuni miliardi di euro (a beneficio di coloro che pensano ci siano problemi più importanti da risolvere), e che il signoire in questione pare essersi svegliato dopo essere stato 9 anni alla vicepresidenza per voler risolvere tutto lui, che nulla ha fatto mentre il calcio italiano si affossava. Quanto al resto, la frase detta rispecchia il livello di questo raccomandato e incapace.

Klotz1960

Mer, 30/07/2014 - 17:49

Dare del mangiabanane ad un atleta africano e' insultante e razzista, fine del discorso. Un simile linguaggio puo' essere ancora utilizzato scherzosamente al bar o tra amici, ma non certo ufficialmente. Se chi lo usa e' l'aspirante rappresentante del calcio italiano, il minimo che si possa dire e' che e' un idiota privo di ogni senso politico e inadatto alla carica. Il resto sono polemicucce bizantine e levantine che lasciano il tempo che trovano.

galeno66

Mer, 30/07/2014 - 17:55

michele lamacchia, mi meraviglio di lei.assai.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 30/07/2014 - 18:09

E gli italiani chiamati mangiaspaghetti? Come la mettiamo?

Ritratto di Euterpe

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 30/07/2014 - 18:22

Si la frase è più scema che offensiva. Ma non è la prima di questo personaggio di scarsa intelligenza e personalità. Un vecchio dinosauro al quale non affiderei le mie scarpe da risuolare: altro che la riforma del calcio italiano.

Ritratto di rapax

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rapax

Anonimo (non verificato)

Kairos

Mer, 30/07/2014 - 19:01

Dr.Dux 87 - MAURIZIOOGIUNTOLI... Più che giusto: gl' amici, solievo, stò. Analfabeta

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 30/07/2014 - 19:16

ma scusate chi e' che ha fatto l'equazione negro/banana??? non certo Tavecchio, lui ha parlato solo di banana..perche' i moralisti come pavlov hanno LORO pensato negro\banana? che siano loro i bacati, razzisti?? parrebbe di si, ma non solo..pensando negro\banana pensano pure negro\scimmia..MA E' UN PERCORSO CHE STANNO FACENDO SOLO LORO o chi lo vuol fare!!! pertanto un povero coulored che voglia farsi una banana davanti a delle persone rischia di autoinsultarsi..perche' molti penserebbero che le banane le mangiano anche le scimmie..e automaticamente presuporrebbero chissa' perche' che il coloured assomiglia al nobile primate...da qui l'assunto che le persone di colore e le banane DEVONO STARE RIGOROSAMENTE AGLI ANTIPODI, nonostante la stessa sia un frutto di quelle latitudini...questo per dire che razza di IDIOZIA IL POLITIcamente corretto

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 30/07/2014 - 19:17

che palle questa ipocrisia di merda. Non si può dire più niente, ma meglio così, perchè più rompono le palle e più la gente s'incazza.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 30/07/2014 - 19:19

Indro Montanelli, nella sua autobiografia, racconta che agli inizi della carriera si recò al lebbrosario di Lambaréné, in Africa, per intervistare il dottor Albert Schweitzer, il medico che dedicò la sua vita a curare i lebbrosi africani. Ecco cosa scrive Montanelli: "Ricevendomi nella sua capanna, il cui unico lusso era un pianoforte che costituiva il suo svago serale, mi disse senza mezzi termini che la superiorità dell'uomo bianco consisteva anche nel mettersi al servizio di quello nero. "Ma senza speranza" - aggiunse, lasciandomi di stucco- "di poterlo redimere dalla sua inferiorità". Anche Schweitzer era "razzista"?

Hamurrabi

Gio, 31/07/2014 - 00:29

Marcello sei grande come al solito!!!!!

Ritratto di snoopy881

snoopy881

Gio, 31/07/2014 - 07:16

La strumentalizzazione della frase pronunciata da Carlo Tavecchio dimostra che in Italia quando si vuole defenestrare qualcuno si attenda che scivoli sulla banana per metterlo alla gogna. Andate a vedere il curriculum di questo signore in ambito federcalcio e soprattutto andate a vedere le sue iniziative e risoluzioni dei problemi nella regione LOMBARDIA. Certamente la frase è da censurare, ma lo stesso si è immediatamente scusato per la gaffe commessa, lo vogliono fuori dal giuoco ed in questo sono entrati a gamba tesa anche i politici che dovrebbero occuparsi di altri problemi gravi che riguardano l'occupazione e il rilancio dell'economia, ma mettono il becco su chi deve presiedere la FIGC che è la Federazione Italiana Giuoco Calcio e non la federazione italiana giovani comunisti.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 31/07/2014 - 12:18

Grazie Giano per questa 'nota'. Compreso l'interrogativo in chiusura. La penso come Schweitzer, parzialmente. In quanto, gli abitatori dei territori africani ritengo siano portatori di virtù perdute da altri, in contrasto con quelle acquisite da 'altri'. 'Virtù queste, acquisite' che se per un verso arricchiscono il progresso, per l'altro verso abbrutiscono la natura angelica dell'essere umano. Gli angeli, non sono quelli del red carpet di Miuccia Prada o Giorgio Armani, ma i Neri, così come ce li riversa il Mediterraneo. Schweitzer avrebbe dimenticato di completare che, comunque, quella popolazione meritava di essere aiutata a prescindere da qualsivoglia altra riflessione, in quanto, con la sua estinzione, l'umanità avrebbe perduto il fianco più nobile di se stessa. - riproduzione riservata- 9,52 - 31.7.2014

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 31/07/2014 - 13:38

TE...adoro!!MARCELO...GRACIAS!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 31/07/2014 - 14:49

Dario, coraggio, non darti pensiero per un'eventuale tragedia consistente nel fatto che l'umanità perderebbe il suo fianco più nobile. Gli abitanti dell'Africa sono 1,111 miliardi, potrebbero mai in breve tempo estinguersi? E poi gli italiani sono così generosi che preferiscono morire essi stessi,pur di preservare la razza negra.

Claudio Antonaz

Gio, 31/07/2014 - 15:00

Vedo che persino un Marcello Veneziani (mi riferisco anche al commento di qualche tempo fa con cui egli tendeva a "sdrammatizzare" e anzi a ridere dello schifoso insulto rivolto alla Kyenge) sembra sfuggire la differenza che esiste tra una battutaccia ad personam, tipo "Figlio di p...", "Cornuto...", etc. e la battuta che offende non solo l'individuo ma la dignità e l'onore del popolo, dell'etnia, della Patria, della collettività cui l'individuo appartiene. La battuta "genetica" delle banane raggiunge poi il summum dello schifo. Ed è forse anche per questa apparente incapacità di moltissimi italiani di saper distinguere tra questi due livelli - l'individuale e il collettivo - che la stessa parola "onore" ha nella penisola ( e specie al Sud) la connotazione particolare di onore individuale "tra le gambe e le lenzuola" ossia "sessuale", oppure di onore individuale della lupara ossia "malavitoso". Mentre presso altri popoli, vedi quello americano, il termine evoca un diverso tipo di "onore" situato molto piu' in alto. Noi italiani all'estero sappiamo fin troppo bene, purtroppo, quanto brucino gli insulti a carattere etnico, come "Rital", "Macaroni", "Wops", e anche i termini generici "mafia", "pizza", "spaghetti" cui gli altri spesso ricorrono come nostri identificativi per denigrarci e degradarci. Nella stessa maniera in cui la bandiera non puo' essere vista come un semplice pezzo di tessuto colorato (ma vedi la tolleranza che in Italia hanno per il vilipendio alla bandiera dei leghisti in Parlamento), l'insulto diretto ai neri visti come scimmie, è un insulto grave, gravissimo perché è un insulto all'umanità e dignità dei neri. Ma è anche grave una tale offesa - e adesso parlo egoisticamente - per le sue conseguenze che un simile insultare da avvinazzati ha nei nostri riguardi - di noi "italiani all'estero" - perché essa rafforza la maniera degradante, di popolo da osteria e da barzelletta, in cui gli altri spesso tendono a vedere gli italiani. E noi espatriati siamo in prima fila a subire…

apostata

Gio, 31/07/2014 - 17:01

Tavecchio?! Neanch’io l’avevo sentito nominare, ma questo non significa. A cose fatte sono andato a guardarmi la biografia su wikipedia, non trascurando gli aspetti giudiziari, e mi son meravigliato per la scelta. Il lato più fantastico è però la velocità con la quale s’è bruciato alla prima uscita e ricorda il proverbio siciliano: “u cuinnutu n casa sua, u fissa unna va va” (traduzione: “il cornuto è conosciuto come tale solo da una ristretta cerchia, del fesso tutti si accorgono a prima vista ovunque vada, appena apre bocca”).

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 31/07/2014 - 18:34

@Claudio Antonaz- Vorrei domandarle se per gli epiteti offensivi rivolti agli italiani all'estero si sia mai sollevato un simile polverone e come mai per il vilipendio alla bandiera citi solo il caso dei leghisti e non quello delle bandiere bruciate nelle piazze.

Pimpinella

Gio, 31/07/2014 - 19:01

mangiabanane, mangiaspaghetti, mangiakrauti, terroni, polentoni, oranghi, pitonesse, caimani, neri, bianchi... mamma mia quanto sono razzista

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 31/07/2014 - 21:28

Euterpe sei stonata, da quando ti sei fidanzata, sbarelli un po'. Comunque, fai sempre affidamento sui miei buoni, o meglio, buonissimi sentimenti per te. Buone vacanze. -ripr.ris.- 21,28 - 31.7.2014

Agev

Ven, 01/08/2014 - 10:54

L'essere schiavo .. E' uno stato del Essere .. E' l'evoluzione del proprio Io/Se .. Gli schiavi si sentono sempre e comunque offesi .. Qualunque sia il tono/modo dell'espressione data .. E creano sempre e comunque realtà/mondi da schiavo .. Tutti i loro pensieri e leggi servono per mantenere questo stato di schiavitù emozionale di mente/corpo/vita . Gaetano

Agev

Ven, 01/08/2014 - 11:52

Dimenticavo .. Il rancore la vendicatività è il tipico atteggiamento/emozionale dello schiavo .. Essere divenire Liberi .. Vale a dire camminare con passo libero sulla terra .. Oggi ancora difficile ma diverrà sempre più realtà/mondo .. o nell'universo . Il mio camminare esprime/comprende/traduce nel Qui ed Ora Tutta la scienza/conoscenza dell'Universo .. Semplicemente cammino . Buona giornata . Gaetano

Giovy99

Ven, 01/08/2014 - 14:02

Ma perché nessuno parla di come sono sfruttati gli immigrati (specie di colore) dai nostri imprenditori? Altro che banane.... Invece tutti a scandalizzarsi per una battuta infelice riferita a giocatori di calcio di colore che minimo guadagnano 1.000.000 di euro all'anno per dare due calci ad un pallore. Ipocrisia allo stato puro!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 01/08/2014 - 14:55

@ Giovy99- E' ora di smetterla con la storia dello sfruttamento, ma lei sa quante visite ricevono imprese e aziende ,solo quelle italiane però,dagli ispettori del lavoro? S'informi, prima di scrivere.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 01/08/2014 - 15:09

@Giovy99- Perché non esercita la sua sensibilità allo sfruttamento anche nei confronti dei giovani italiani? Tanto per citare un esempio, quello che avviene nei call center.Ma in questo caso non si sentirebbe tanto buono e antirazzista, vero?

Paolo Fanfani

Ven, 01/08/2014 - 19:48

Il buon Tavecchio ha usato un'espressione infelice; i Giornali hanno fatto il loro mestiere; vanno letti "per la cronaca che riportano" mentre i pareri sono pareri come tutti gli altri; le Istituzioni calcistiche invece non avrebbero dovuto dar peso alla vicenda tanto palese essendo la mancanza di una volontà razzista; Tavecchio ha una Storia personale che non meritava un simile linciaggio; oltretutto parlava ad un'assemblea che era ben capace di capire il senso di quello che diceva. Se Tavecchio non merita la Presidenza della FIGC non deve certo essere per la frase infelice: - non diciamo "bischerate".

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Sab, 02/08/2014 - 09:06

grazie Euterpe, non è sola a pensarla così...commenti condivisibili in pieno. Qui si ragiona e si giudica "a gettone", a seconda dei gusti e degli schieramenti: 'obiettività è andata in ferie "da mò"...per cercare di adeguarmi al dolce stil novo.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 02/08/2014 - 11:58

Io non ho idea di chi sia Tavecchio, ma giuro che mi è simpatico. Nel Paese dell’ipocrisia elevata a sistema non potrebbe essere diversamente. A me, come a innumerevoli altre persone, è statu fattp BUUU un milione di volte nella vita e io come tutti ho considerato la cosa normalissima e accettabilissima. Avrei trovato incomprensibile che si sollevassero gridando allo scandalo gli intellettuali del Nulla, i politici perdigiorno e i giornalisti loro tirapiedi. Però se il BUU viene indirizzato ad un negro….. apriti cielo. Allora penso che le signorine calciatrici e ministresse negre, gli intellettuali del Nulla, i politici perdigiorno, i giornalisti loro tirapiedi e tutta la mandria politicamente corretta può fare un solo uso delle banane.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 02/08/2014 - 12:02

@brunodoimo (Sab, 02/08/2014 - 09:06). Mi fa enorme piacere avere trovato un estimatore del "dolce stil novo" (sic) su cui qualche giorno fa ebbi ad esprimere - incompreso e criticato - alcuni ammirati apprezzamenti. In quell'occasione avevo lanciato un amo per dimostrare che il pesce-professorino abbocca più facilmente del tonno e la prova venne dopo pochi minuti.

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Sab, 02/08/2014 - 13:00

@tempus_fugit: non capisco bene a chi lei si voglia riferire. Io ho solamente voluto esprimere una mia condivisione a Euterpe, nonchè chiudere il mio commento con una ironica espressione sui nuovi utilizzi della nostra lingua (della quale lungi da me essere un purista). Se ho male interpretato il suo commento, chiedo venia

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 02/08/2014 - 13:30

@brunodoimo (Sab, 02/08/2014 - 13:00)Sono io che, semmai, devo scusarmi per essere stato poco chiaro. In ogni caso non sei tu la persona a cui mi riferivo. Nemmeno io sono un purista, tuttavia alcuni giorni fa esprimevo un'opinione - simile alla tua - circa le forme espressive che la mandria linguistica italiana ha ormai da tempo adottato. Avendo frequentato da tempo questo blog avevo immaginato che al mio post avrebbero fatto seguito delle precisazioni di persone che io definisco affettuosamente "professorini" ed avevo confezionato tale blog in modo da dimostrare a me stesso la fondatezza di una mia intuizione e cioè che il pesce-professorino abbocca più facilmente del tonno. E infatti le precisazioni sono arrivate quasi immediatamente. Non sei tu, quindi, la persona cui mi riferivo. Tu sei la persona che con il post delle 13:00 ha espresso una simpatica definizione (dolce stil novo) per definire la bestialità cui è arrivato il nostro linguaggio. Ti rinnovo le mie scuse per essermi fatto fraintendere.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 02/08/2014 - 14:45

@Antonaz (15:00). Giusto parlando di insulti, tu ti sentiresti colpito se io ti dessi del PICCIRILLO, ossia scoria del PCI? E se, vista la tua pretesa di spiegare agli italiani a “distinguere fra due livelli (individuale e collettivo)” ti dessi del PROFESSORINO?

angelomaria

Sab, 02/08/2014 - 14:50

CON DISPIACERE NON POSSO CHE OSSERVARE E UNICA COSA CHE MI VENGA IN MENTE E' CHE SIETE DIVENTATI UN POPOLO DI MEZZECALZETTE!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 02/08/2014 - 15:16

@Antonaz - Io attendo ancora che lei mi spieghi perché non sono state mai bandite crociate contro coloro che usavano ed usano ricorrere ad epiteti ingiuriosi contro gli italiani all'estero.Forse perché gli italiani, di razza bianca, non hanno da difendere quell'onore sul piano collettivo di cui lei li ritiene privi? E allora , se lei giudica così un popolo, anche lei è un razzista.

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Sab, 02/08/2014 - 15:23

@tempus fugit: la comunicazione è un arte e noi stiamo cercando di essere artisti...a volte non ci riusciamo ma ci proviamo. Grazie per la precisazione

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 02/08/2014 - 23:11

Tempus, non parlo per me, perché io sono automaticamente esclusa dalla categoria dei professorini, in quanto, a causa delle condizioni economiche miserevoli della mia numerosa famiglia,da bambina ho dovuto aiutare i miei nel lavorare il piccolo podere,che a malapena riusciva a sfamarci, dare da mangiare agli animali domestici, badare ai fratellini frignanti,quindi solo i carabinieri ottennero che io frequentassi, ma sporadicamente, le scuole medie. Solo per il buon cuore degli insegnanti, che un po' somigliavano a quelli citati da don Milani, forse erano borghesi buonisti ante litteram o forse erano marxisti sotto mentite spoglie,ho potuto fregiarmi del diploma di terza media. Perché racconto questa mia lacrimevole storia alla Dickens? Per dimostrare che non potrei mai essere catalogata come 'professorina', però, pur nella mia semplicità di non acculturata, dico che ci piacerebbe se lei facesse i nomi di coloro che,io dico beati loro, lei classifica come professorini,altrimenti lei sembra voler alimentare quasi dei sensi di colpa in tutti i lettori. Data la mia vicenda, e la conseguente assenza di titoli accademici, io chiaramente posso e devo chiamarmi fuori.Saluti sorridenti.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 03/08/2014 - 08:50

@Brunodoimo - Lei mi sembra una persona educata e di animo gentile.Glielo dico non per adulazione, ma perché ritengo che anche la positività debba essere di tanto in tanto sottolineata.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 03/08/2014 - 10:40

Testuale. Quando ci si trasferisce in altri comuni, viene sccritto sui registri comunali: emigrato dal comune.......immigrato nel comune di ..........! Tutto in regola, le parole ed il loro significato sono chiare e precise. Personalmente sono immigrato in Francia, tuttto regolare, rrisulta dai documenti ufficiali. ma, se entro in un paese senza averne diritto, di nascosto , senza avere il permesso , sono un clandestino e come tale devo essere iindicato e trattato secondo le leggi vigenti nel nostro paese. Tutto chiaro no!?! Allora perché kazzo i sinistronzi rompono i koglioni?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 03/08/2014 - 11:07

@siredicorinto - Perché in Italia il mondo va alla rovescia.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 03/08/2014 - 12:02

@Euterpe (23:11) Mi sei molto gradita, Euterpe e oltre non vado per non essere indiscreto.

melanibo

Dom, 03/08/2014 - 15:17

Secondo me il problema di questo signore non dovrebbero essere le banane ma le condanne..