Mangiare noci tutti i giorni riduce l'accumulo di peso

Mangiare noci tutti i giorni aiuta a ridurre il peso corporeo. Secondo uno studio americano ne bastano 14 grammi per impedire l'acumulo di peso con l'avanzare dell'età

L'accumulo di peso è un aspetto essenziale da combattere costantemente, giorno dopo giorno con una sana alimentazione e con l'esercizio fisico. Ma oggi scopriamo di avere un alleato in più in questa eterna battaglia e proviene paradossalmente proprio dal cibo; stiamo parlando delle noci.

Secondo una ricerca recente svoltasi presso l'Università di Harvard, pubblicati sulla rivista scientifica BMJ Nutrition, Prevention and Health, questo alimento impedirebbe di ingrassare con l'avanzare dell'età. La ricerca ha coinvolto circa 300.000 persone nell'arco temporale di due decenni; dovevano semplicemente riferire quante noci hanno consumato e il loro peso. Alla fine i risultati hanno mostrato che chi ha mangiato circa 14 grammi di noci ogni giorno ha incamerato meno peso e ha diminuito la possibilità di diventare obeso.

Secondo gli scienziati sostituire spuntini che sicuramente fanno ingrassare, come quelli che contengono cioccolato, con le noci potrebbe rallentare il sopravanzare della mezza età, con i vari problemi di salute associati. Altro aspetto precisato dagli studiosi è che non sono per ora in grado di stabilire la vera causa di questo contrasto all'aumento di peso e, inoltre, si deve tenere presente che i dati di questo esperimento sono stati raccolti dagli stessi partecipanti e perciò potrebbero rivelarsi inaccurati.

Detto questo, gli stessi scienziati hanno ribadito anche che la masticazione delle noci richiederebbe uno sforzo maggiore rispetto al cibo da fast food e l'alto contenuto di fibre può far sentire il senso di sazietà più a lungo. Per quanto riguarda i partecipanti, sono state prese informazioni su peso, dieta e attività fisica di tre gruppi di persone; il primo era formato da 51.000 professionisti maschi dai 40 ai 75 anni, gli altri due gruppi, invece, erano composti da circa 120.000 infermieri di età compresa tra 24 e 55 anni.

A tutti i candidati è stato chiesto ogni quattro anni di dichiarare il peso e la frequenza con cui avevano mangiato una porzione di noci mentre, per quanto riguarda il dato sull'esercizio fisico, il dato è stato analizzato con cadenza biennale. I ricercatori hanno notato come la sostituzione di snack con mezza porzione di frutta secca avrebbe prevenuto un aumento di peso di circa 0,7 kg nei quattro anni successivi. Invece, il consumo costante di almeno mezza porzione di noci al giorno avrebbe evitato l'aumento di peso di circa 0,74 kg. Ultimo dato significativo: mangiare una mezza porzione extra di noci al giorno avrebbe ridotto le probabilità di diventare obesi di circa il 15% nei quattro anni successivi.