Occhiaie, ecco i rimedi per contrastarle

Sono molti i rimedi che permettono di attenuare le occhiaie e il color bluastro sotto gli occhi: eccone alcuni tra i più diffusi

Color bluastro sotto agli occhi e magari palpebre gonfie: capita spesso, e a tantissime persone, di avere questi disturbi connessi alle occhiaie, che per alcuni possono essere un vero e proprio problema. Ci sono però alcuni rimedi efficaci per contrastarle, spiegati da Ivano Luppino, dermatologo della clinica dermatologica dell’Università di Catania.

  • Mettere del latte in un batuffolo di cotone e tamponare quest'area per circa 10 minuti può essere un buon rimedio della nonna, dato che l'alimento contiene acido lattico capace di agire immediatamente come effetto antinfiammatorio;
  • Creme specifiche a base di retinolo allo 0,1% associate alla vitamina K1 riducono il ristagno di liquidi nel contorno occhi e quindi vanno a stabilizzare l'epidermide e il suo colore;
  • Ridurre il fumo o meglio eliminarlo del tutto perché, provocando la produzione di metalloproteinasi, può influire sulla formazione delle occhiaie;
  • Preferire frutta rossa, contenente polifenoli che agiscono specificatamente sui capillari;
  • Dormire bene e nella quantità giusta di ore e ridurre al massimo la stanchezza fisica, nei limiti del possibile;
  • Utilizzare i cerotti anti-occhiaie, che secondo il dermatologo Luppino aumentano la temperatura della zona sotto gli occhi favorendo così la penetrazione dei principi attivi;
  • Usare fette di cetriolo sotto agli occhi può aiutare a sconfiggere le occhiaie, così come qualsiasi cosa contenente vitamina C e antiossidanti, tra cui il kiwi;
  • Anche l'abbronzatura può diventare un alleato nel contrastarle, l'importante è non esagerare con l'esposizione solare.

Dai rimedi della nonna all'alimentazione, passando per principi attivi specifici e abbronzatura: queste dunque le armi a disposizione per ridurre le occhiaie, una problematica che causa fastidio a tante persone.