Oltre 12 milioni di italiani rinviano le cure per soldi

Il Censis ha rivelato che, tra il 2015 e il 2016, è cresciuto di circa il 10 per cento il numero di italiani che hanno rinunciato a prestazioni sanitarie per risparmiare

Più di 12 milioni di italiani non si curano per risparmiare denaro. È l'inquietante scenario tracciato dal Censis nel suo settimo rapporto sulla sanità pubblica, intermediata e privata. Rispetto al 2015, ben 1,2 milioni di italiani in più hanno deciso di non ricorrere a determinate prestazioni sanitarie per ragioni economiche.

Inoltre, il Censis ha rivelato un aumento in percentuale della spesa sanitaria privata rispetto a quella pubblica: gli italiani sono arrivati a spendere 37,3 miliardi di euro per curarsi presso soggetti privati (spesa sostenuta in gran parte dalle famiglie).

Secondo la nota diffusa dal Censis, l'Italia continua a indietreggiare nelle classifiche europee per quanto riguarda la spesa sanitaria pubblica in rapporto al Pil. Nel 2016 l'Italia si è attestata al 6,8 % del Pil, contro l'8,6 della Francia e il 9 della Germania. Colpa anche dei risparmi di spesa approvati dalle Regioni per sanare i loro bilanci in rosso.

Brutte notizie per quanto riguarda i tempi di accesso alle prestazioni della sanità pubblica. Per una mammografia occorre attendere 122 giorni contro i 60 del 2014, e nel Mezzogiorno si arriva fino a 142 giorni perchè arrivi il proprio turno. Per una colonscopia l'attesa media è di 93 giorni (una settimana in più del 2014), anche se nel Centro Italia si arriva a 109 giorni.

Per una risonanza magnetica, in media, i tempi di attesi sono sugli 80 giorni, ma nel Sud ce ne vogliono 30 in più. 67 giorni per una visita cardiologica e 47 per una ginecologica, mentre per una visita ortopedica ce ne vogliono 66, con un picco di 77 al Sud.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 31/07/2017 - 12:12

NON L ODICO QUI IN GERMANIA NON LO CREDEREBBERO QUESTO. CHE I COMUNISTI CHE AVETE AL GOVERNO SPECULINO SULLA SALUTE DEI CITTADINI,GRANDE PD MI RACCOMANDO VOTATELO SEMPRE...

Leonardo Marche

Lun, 31/07/2017 - 12:19

Aggiungo 150 giorni per una semplice ecografia all'addome a Firenze

mareblu

Lun, 31/07/2017 - 12:28

MA CON 650 EURO AL MESE GLI STESSI SOLDI CHE I NOSTRI MINISTRI GENERALI MENAGER GIUDICI ATTORI CONDUTTORI GIOCATORI DI PALLONE PRESIDENTI, INDUSTRIALI SOVVENZIONATI DALLO STATO; E VIA DICENDO " LI PAPPANO IN UNA GIORNATA!" SI PUO' A MALA PENA COMPRARE PANE E ACQUA . ALTRO CHE CURE!!!!LADRIIIII.

antonmessina

Lun, 31/07/2017 - 12:29

cure garantite (e con precedenza sugli italiani) a tutti i clandestini

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 31/07/2017 - 12:38

Necessita pagare 54000 cure a nullafacenti africani. Più mantenerne centinaia di migliaia, quindi, votato pd, pagarsi le cure, o non curarsi affatto.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 31/07/2017 - 12:49

Se destiniamo oltre 4 miliardi a mantenere e servire i clandestini mi pare ovvio che siano 4 miliardi sottratti all'assistenza degli italiani. Parlare di un piano di sostituzione etnica fa abbastanza ridere, ma se pensiamo che non curiamo gli italiani malati per importare clandestini a migliaia al giorno, allora forse si ride un poco di meno.

Reip

Lun, 31/07/2017 - 13:10

La sanità è al collasso colpa della sinistra e della sua politica che favorisce l'immigrazione clandestina. Tutto è di tutti, viva la condivisione e la solidarietà, la finta solidarietà ovviamente quella che arricchisce le vostre coop rosse. Centinaiaia di migliaia di finti profughi che gravano sulla spesa pubblica. Siamo arrivati al punto che gli italiani che da sempre pagano le tasse sono costretti a rivolgersi al servizio sanitario privato o a rinunziare alla pubblica sanità, mentre questi schifosi che NON pagano nulla perché non hanno nulla, anche se clandestini godono di tutti i privilegi e di tutte le priorità, grazie a un sistema comunista fallito e corrotto. Maledetti traditori schifosi catto comunisti falliti, vi ammellerete anch voi e i vostri figli, e anche voi sarete costretti a PAGARE per la vostra salute e per quella dei vostri schifosi bambini. Continuate a votare la sinistra e il PD... Questi sono i risultati.

Duka

Lun, 31/07/2017 - 13:33

Purtroppo è maledettamente vero. Questo è l'indice infallibile del benessere di un popolo. Dalle scelte scellerate di un vecchio bolscevico, che mai pagherà per i suoi misfatti, forse ne usciremo tra 80 anni.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 31/07/2017 - 14:05

GRAZIE PD !!!!!!! Continua pure a curare gratis tutti i clandestini, tanto degli italiani .... chi se ne frega!!!!!!!

il sorpasso

Lun, 31/07/2017 - 14:23

Grazie al governo pd

carlottacharlie

Lun, 31/07/2017 - 14:28

Tranquilli! I 12milioni di italiani che non possono curarsi saranno rimpiazzati dai clandestini che non pagano e pagheranno nulla per le loro cure. Bravi bravi! Cialtroni al governo e cretini che li seguono. Mazzolarli tutti sarebbe il meno.

blackbird

Lun, 31/07/2017 - 14:38

La risonanza magnetica si fa in strutture private, in due giorni si ha la prenotazione e la risposta e si risparmia pure qualche euro.

Libertà75

Lun, 31/07/2017 - 14:43

Tranquilli, ora elkid vi spiega che è la colpa è dei destricoli

swiller

Lun, 31/07/2017 - 14:43

Non preoccupatevi ci sono le risor se della boldrini brutta.........

Lugar

Lun, 31/07/2017 - 14:49

Solo la sinistra italiana pensa prima a se stessa e poi se ne avanza al popolo, mentre la Francia come ha dimostrato fa esattamente il contrario.

moichiodi

Lun, 31/07/2017 - 15:27

"Colpa" dei RISPARMI. Adesso il risparmio è una colpa?

moichiodi

Lun, 31/07/2017 - 15:34

Dati "lavorati" da giornale a modo suo. Per i soliti commenti.la spesa di chi paga la prestazione meno del ticket, dov' è conteggiata?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 31/07/2017 - 15:57

@moichiodi - se non si curano, evidentemente risparmi non ne hanno, non arrivano a fine mese. Vedi di non entrare tu sotto la soglia di povertà, per poi vedere sinistri come te che ti prendono pure in giro.

moichiodi

Lun, 31/07/2017 - 16:16

E una questione di sapere legge l' articolo. Dove parla di risparmio delle regioni...ragionare! E non buttarla sempre sull' offesa!

Una-mattina-mi-...

Lun, 31/07/2017 - 16:26

AL CONTEMPO LE ORDE VENGONO COCCOLATE SENZA LIMITI

istituto

Lun, 31/07/2017 - 16:40

Lo vedo anche io il fenomeno in aumento attraverso i numeri della mia San Vincenzo parrocchiale ed e per questo che aiuto SEMPRE e SOLO gli italiani. Per chi fosse di Milano ce ne sono parecchi da aiutare ed in aumento lungo Corso Vittorio Emanuele e nelle vie adiacenti. Li ho visti ricevere i pasti Caritas dopo magari aver perso casa e lavoro.

istituto

Lun, 31/07/2017 - 16:43

E sono in aumento il numero delle famiglie italiane che RINVIANO QUALUNQUE SPESA STRAORDINARIA ,anche di piccolo e medio importo,perché questo li mette in crisi economicamente e non riescono a provvedere.

VittorioMar

Lun, 31/07/2017 - 16:46

....QUANDO SI E' IN STATO DI INDIGENZA E DI POVERTA', LE PRIORITA? SONO ALTRE E CURARSI COSTA...E PER DIRLA COME IN UN VECCHIO FILM : STIAMO TUTTI BENE....SULLA TOMBA DELLA MOGLIE MORTA...!!...SI PAGANO TASSE NAZIONALI...REGIONALI(?)....PROVINCIALI(CI SONO ANCORA)...COMUNALI...!!..SAPPIAMO BENE DOVE FINISCONO..!!

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 31/07/2017 - 17:09

Dobbiamo ribellarci, e se qualche parlamentare o dirigente statale, falso buonista, si ammala, BLOCCARE LORO LE ASSISTENZZE MEDICHE. SONO LORO CHE CI HANNO PORTATO IN QUESTA SITUAZIONE E SONO LORO I PRIMI A DOVER PAGARE DELLE LORO MALEFATTE!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 31/07/2017 - 17:21

@moichiodi - non mi pare che sia lo Stato (o governo da te votato) a risparmiare i soldi sulla spesa sanitaria, visto che non badano a spese per i clandestini. Peggio ancora sarebbe se risparmiassero sugli italiani (che hanno pure pagato la prestazione con le tasse) per scialacquare gli stessi denari a chi non ha mai contribuito, fornendogli di tutto e di più. E le Regioni sono di sinisrta in stragrande maggioranza, guarda che combinazione.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 31/07/2017 - 17:24

12.000.001, quell'uno sono IO!

emi46

Lun, 31/07/2017 - 18:14

girate per i pronto soccorso degli ospedali italiani e rendetevi conto di quanti "immigrati" usufruiscono di prestazioni sanitarie gratis e noi paghiamo senza ribellarci

moichiodi

Lun, 31/07/2017 - 18:39

Xleonida55. Lei ci fa! Altrimenti crede che se a casa sua fa un risparmio, fa una cosa negativa.

blackbird

Lun, 31/07/2017 - 18:53

Facciano ricorso alla Corte di Cassazione, come l'immigrato finito in galera e che non vuole essere espulso per non perdere l'assegno INPS di invalidità! I Supremi Giudici hanno sentenziato che il diritto alla salute è inviolabile per chiunque. Dunque? Se 120 giorni ti sembran troppi, fai ricorso contro la struttura inadempiente che mette a repentaglio la tua salute! Salute! si fa per dire...

paco51

Lun, 31/07/2017 - 19:00

Quesito: non obbligatorio rispondere ma fa pensare, se uno ci riesce levandosi dagli occhi "le fette di prosciutto" del PD. E' meglio potersi curare in uno stato non democratico o rinviare le cure e forse morire in una repubblica democratica?