Vivere al mare fa bene alla salute

Vivere al mare fa bene alla salute: non certo una novità ma una riconferma dei benifici prodotti da una vita in riva al mare e sicuramente meno stressante

Vivere al mare fa bene alla salute sia fisica che mentale: è quello che emerge da uno studio condotto da un' università inglese nei pressi di Exeter e che confermerebbe una sapere comune. Il team ha monitorato la maggior parte della popolazione inglese sottolineando differenze evideni tra chi vive nell'entroterra e chi può godere di un'esistenza sulla costa, più salubre e rilassata.

A quanto è emerso la vita in riva al mare migliorerebbe notevolmente la salute personale con un quadro clinico generale migliore rispetto a chi vive nell'entroterra e all'interno del territorio urbano. Non solo una qualità della vita migliore legata alla possibilità di respirare aria pulita e ricca di iodio, ma anche quella di svolgere attività sportive legate al mare e alla sua bellezza. Una condizione che ridurrebbe anche le disuguaglianze tra ceti sociali offrendo benessere per tutti, un maggiore interesse nei confronti dell'ambiente con uno stile di vita più rilassato e meno stressante con benefici evidenti anche dal punto di vista psicologico.

È innegabile che vivere in un contesto salutare e meno caotico permetta un miglioramento dell'umore agevolando uno stato di benessere e maggiore felicità, dato sia dall'ambiente stesso che dal contatto con l'acqua. Secondo gli studi immergersi in acqua di mare permette la creazione di una serie di processi fisiologici e mentali in grado di guidare sia corpo che mente, con un buon rilascio di dopanima e serotonina. Lo stesso panorama risulterebbe benefico sia per la vista che per la mente, attivando un processo di rilassamento fisico e mentale: la respirazione migliora, lo stress si placa, migliorano i livelli di ossigenazione corporea.

Il corpo riesce a beneficiare dalla scelta di vivere in riva al mare, che sia una semplice passeggiata, una corsa, un po' di sport, oppure la lettura di un libro o un caffè: tutto è affrontato con calma, relax, concentrazione, consapevolezza della propria energia in funzione di una migliore condizione mentale. Ma se il portafoglio non lo permette e vivere al mare è un'opzione impossibile, magari può aiutare anche solo effettuando una gita di qualche giorno oppure una scappata in giornata. Una soluzione utile per staccare la spina anche per sole 24 ore e ripartire più carichi di prima.