Salvatore Natoli al Ducale spiega cos’è la «Felicità»

È la «Felicità» il tema della lezione magistrale di Salvatore Natoli, domani alle 17.45, a Palazzo Ducale, quarto appuntamento della rassegna sulla filosofia promossa e organizzata dalla Fondazione Edoardo Garrone e da Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. «Luoghi comuni. Sette lezioni di filosofia su questioni che ci riguardano», è curata da Remo Bodei, professore di Filosofia all’University of California di Los Angeles, e membro del comitato scientifico della fondazione Garrone e da Nicla Vassallo, docente di Filosofia Teoretica all’Università di Genova e consigliere della Fondazione per la Cultura. Natoli è docente di Filosofia teoretica all’Università di Milano Bicocca «La filosofia è chiamata a operare sul terreno di quelli che si possono definire luoghi comuni: simili alle piazze e ai punti d'incontro in cui gli esseri umani scambiano i propri prodotti ed elaborano i propri vissuti, sono le zone dove si sedimentano esperienze e interrogativi potenzialmente condivisibili da tutti, perché toccano aspetti ineludibili di ogni condizione umana – spiegano Remo Bodei e Nicla Vassallo - Paradossalmente, la maggior parte di noi non sa manifestare ciò che è importante. La grande filosofia, invece, riesce a conferire forma articolata, pregnante e, soprattutto, esprimibile agli aspetti ineludibili di ogni condizione umana. I filosofi, come i poeti, forniscono concetti e parole per discutere e narrare ciò in cui tutti poi riconoscono se stessi e le proprie inquietudini».