A Sanremo si punta sulla Ferilli

L’attrice romana potrebbe condurre o essere ospite

Chiara Ennas

A.A.A. cercasi conduttore per il Festival di Sanremo, dopo l’ondata di successo travolgente della scorsa edizione con Paolo Bonolis al timone, arrivato dopo alcuni anni di festival assolutamente sottotono. La nomina potrebbe arrivare a breve, già la prossima settimana, e sembra che il candidato più appetibile sia Giorgio Panariello, attore e comico toscano, campione d’ascolti con il suo programma «Torno sabato» e ora impegnato con Sabrina Ferilli nelle riprese della fiction «Matilde» che andrà in onda il prossimo ottobre. Accanto a lui potrebbe proprio esserci la giunonica attrice romana, ma nell’eventualità non si sa se come spalla, co-conduttrice o ospite assai gradito, sia da Panariello che dal pubblico.
La possibilità che sia la Sabrina nazionale ad affiancare Panariello alla conduzione del Festival di Sanremo viene desunta dalla battuta di Fabrizio Del Noce, direttore di Raiuno, in occasione della sua visita al set di «Matilde».
A proposito di Panariello le indiscrezioni si susseguono a partire dal 3 giugno scorso e potrebbe anche essere che il comico sia già al lavoro e che sia già stato firmato il contratto con la Rai; addirittura è possibile che Panariello sia ormai nella fase di consultazione dei vertici di viale Mazzini per scegliere un aiutante con le capacità di sostenerlo da dietro le quinte e sulla scena. Ed è a questo punto che entra in gioco il nome di Sabrina Ferilli, pur in vesti tutte da definire.
Il resto della squadra, invece, è al completo e mancano solo pochi ritocchi: il posto di Tony Renis, direttore artistico nelle ultime due edizioni, quella che vide conduttrice Simona Ventura, che pure frizzante e piena di verve non riuscì a risollevare il Festival, e quella trionfante dell’anno scorso, è di Gianmarco Mazzi, già braccio destro di Renis. Tra le altre conferme, all’insegna del «squadra che vince non si cambia», anche quella di Gaetano Castelli, incaricato di realizzare la nuova scenografia. In dubbio dunque rimane solo Sabrina Ferilli che di continuo alcune voci danno come ospite e altre come conduttrice.
Tuttavia è buona norma in questi casi, data anche la superstizione incallita del mondo dello spettacolo, incrocaire le dita: nulla è stato definito con certezza, tantomeno i dettagli minimi, anche perchè come nel caso della scelta del conduttore di «Affari tuoi», trascinatore di ascolti nel «prime-time» di Raiuno, dopo la voce, poi smentita, di Claudio Bisio, molto avrà da dire e decidere il nuovo direttore generale della Rai. Per quanto riguarda «Affari tuoi», il nome del conduttore dovrebbe essere ufficializzato entro il prossimo 25 giugno, giorno della convention Sipra a Cannes.
Per Panariello, al momento, solo un accordo di massima, comunque già raggiunto con Fabrizio Del Noce mercoledì; si attende per la prossima settimana un riunione fra la Rai e i discografici della Fimi. Solo allora verrà sciolta la riserva.