Santo Domingo, scoop: Montecarlo, di Tulliani le due società off shore

Ripreso da <em>Dagospia</em> un articolo del <em>Listin Diario</em> che denuncia: &quot;Un documento ufficiale dell'amministrazione della Repubblica di Santa
Lucia, nei Caraibi, dimostra che Tulliani è titolare della
Printemps Ltd e della Timara Ltd&quot;

Santo Domingo - "Un documento ufficiale dell'amministrazione della Repubblica di Santa Lucia, nei Caraibi, dimostra che Giancarlo Tulliani è il titolare della Printemps Ltd e della Timara Ltd (le due società off shore che hanno comprato l'appartamento, ndr), una notizia che per la stampa italiana ed europea può rivelarsi uno scoop mondiale". A denunciare l'esistenza della documentazione chiave dell'affaire Montecarlo è Listin Diario, il più antico quotidiano di Santo Domingo, nell'articolo "Nuevo escàndalo con ministro Fini", ripreso dal sito Dagospia.

Le carte sulla casa di Montecarlo Da ieri sono al vaglio della procura di Roma i documenti sulla compravendita dell’immobile lasciato in eredità a Montecarlo da una nobildonna, Anna Maria Colleoni, ad Alleanza Nazionale, ceduto dal partito a una società off shore con sede ai Caraibi, da questa venduto ad un’altra off shore, sempre ai Caraibi, ed ora occupato da Giancarlo Tulliani, cognato del presidente della Camera Gianfranco Fini. Si tratta, tuttavia, di una documentazione incompleta. Mancano, infatti, alcuni atti di natura fiscale, in particolare la parte di valore della casa di 70 metri quadri dichiarato in sede di successione, necessari al procuratore Giovanni Ferrara ed all’aggiunto Pierfilippo Laviani, titolari del procedimento, per verificare la valutazione fatta dell’immobile di Boulevard Princesse. Gli inquirenti sono già al lavoro per chiedere alle autorità del principato di Monaco, tramite un supplemento di rogatoria, l’integrazione della documentazione.

Le società off shore ai Caraibi A gettare altra carne al fuoco è il Listin Diario tirando in ballo nuove carte che dimostrano che Giancarlo Tulliani, fratello della compagna del presidente della Camera, "è il titolare della Printemps Ltd e della Timara Ltd". A rilanciare la notizia in Italia è il sito Dagospia che, però, avverte: "Ora due domandine sorgono spontanee: il quotidiano è in grado di fornire la documentazione? E perché mai un giornale di Santo Domingo, solo soletto, pubblica la notizia chiave della vicenda? Ah, saperlo". Le due società off shore di cui parla il quotidiano domenicano sono infatti quelle che hanno comprato l'appartamento di Montecarlo. "Una notizia - conclude il Listin Diario - che per la stampa italiana ed europea può rivelarsi uno scoop mondiale".