Sauditi e argentini i più pigri del mondo

A Riad e a Buenos Aires meno di un uomo su tre pratica uno sport. In Europa i più grassi sono i greci e i maltesi, ma anche i britannici dovrebbero mettersi a dieta

La palma degli uomini più pantofolai del mondo se la aggiudicano i cittadini dell'Arabia Saudita. Sono loro, secondo una speciale classifica stilata dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) i più «allergici» allo sport: il 68,8% dei maschi sauditi con più di 15 anni non sa neanche cosa siano scarpe da jogging e tuta. Analogamente insensibili al richiamo dell'attività fisica sono gli argentini: nel Paese sudamericano il 68,3% degli uomini non frequenta palestre e se entra in un parco lo fa solo per guardarsi attorno e leggere un giornale seduto in panchina. Il rapporto dell'Oms scatta anche una fotografia sul problema dell'obesità, che nella parte benestante del pianeta sta diventando una preoccupante epidemia. Il Paese più «pesante» d'Europa risulta la Grecia: addirittura il 77,5% dei greci (più di tre su quattro!) è obeso o sovrappeso. Seguono tra le taglie XXL al secondo posto i cittadini maschi di Malta (73,3%) e i britannici: ben due sudditi di Sua Maestà su tre dovrebbero stare a dieta per mesi per recuperare una silhouette accettabile. Quanto alla forma fisica, quello è un altro problema: ma tanto se lo pongono in pochi.