Schegge di vetro e trauma cranico su Allison La madre: "Perdonerò il pirata della strada"

I risultati della tac total body hanno riscontrato una frattura sulla testa della ragazza e una vasta ecchimosi. Sempre più credibile l'ipotesi che sia stata investita: ora è caccia al pirata della strada. La madre è arrivata a san Giovanni Valdarno

San Giovani Valdarno - Una frattura alla testa. E' questo il risultato della Tac total body che è stata effettuata sul corpo della ragazza americana, Allison Owens, che era scomparsa nel pomeriggio di domenica a San Giovanni Valdarno nell'aretino. Non sarebbero stati rilevati segni di escorazioni, ma una vasta ecchimosi che sembra compatibile con la frattura alla testa. Inoltre fra i capelli di Allison c'è traccia di alcuni frammenti di vetro.

L'idea che la ragazza sia morta dopo essere stata investita sulla strada statale 69 comincia ad essere più consistente. L’urto violento l’avrebbe sbalzata nel canale. Gli investigatori, in particolare, stanno cercando una berlina, un’auto bassa, non un Suv. Oggi è attesa l'autopsia. Intanto stamattina alcune amiche della ragazza hanno riconosciuto il copro. Ieri a San Giovanni Valdarno è arrivata anche la madre della ragazza.

 "L’ importante è che non abbia subito violenza. Se chi l’ ha investita si fa avanti sono pronta a perdonare. L’ unica cosa che mi dà sollievo - ha detto la madre - è che non abbia subito violenza: sarebbe stata insopportabile. Gli incidenti stradali possono capitare accade anche da noi. Sono pronta perdonare, se chi e stato si fa avanti".