Lo scimpanzè batte l'uomo in gara di memoria

Non sono più intelligenti, ma sicuramente hanno un'ottima memoria. in alcuni test hanno ottenuto risultati migliori rispetto agli studenti, o almeno di quelli d'Oltremanica

Londra - Gli scimpanzè sono più intelligenti degli esseri umani? Sicuramente hanno un’ottima memoria e in alcuni test riescono meglio degli studenti. Lo rivela un esperimento britannico, dove Ben Pridmore, il campione di memoria d’Oltremanica e ha sfidato Ayumu, uno scimpanzè di sette anni cresciuto in cattività in Giappone.

La prova di memoria consisteva nel guardare per un quinto di secondo (un battito di ciglia) uno schermo con cinque numeri disposti casualmente, per poi riprodurre la combinazione sul computer. Ayumu c’è riuscito nel 90 per cento dei casi, mentre Pridmore nel 33 per cento. Eppure l’uomo, originario di Derby, una città a nord di Londra, è in grado di memorizzare in meno di 30 secondi l’ordine di un mazzo di carte mischiate. L’esperimento di memoria è stato poi ripetuto con un gruppo di studenti che dovevano vedersela con altrettanti scimpanzè, tra cui Ayumu, che ne è uscito il campione incontrastato, in una performance due volte migliore rispetto a quella degli umani.

Memoria fotografica I test - che saranno trasmessi la prossima settimana sul canale britannico "Five" - hanno dimostrato che gli scimpanzè hanno una memoria fotografica che permette loro di ricordare sequenze e combinazioni con incredibile precisione. "La gente pensa che gli esseri umani siano superiori agli scimpanzè - ha detto al quotidiano britannico "Daily Mail" il professor Tetsuro Matsuzawa dell’Università di Kyoto - in ogni ambito intellettivo. Si tratta di un pregiudizio: gli animali, in determinati compiti, possono essere più intelligenti degli uomini".