Scomparso Alberto Bemporad fu per due volte Sottosegretario

Si è spento ieri mattina a Genova, nella sua abitazione di Castelletto, Alberto Bemporad, a lungo parlamentare nelle fila del Partito Socialdemocratico e per due volte sottosegretario, prima agli Esteri e poi alla Pubblica istruzione. Aveva 93 anni.
Giovane ufficiale dell’esercito in Grecia dopo l’8 settembre 1943 Bemporad rifiutò di aderire alla Repubblica di Salò e fu internato in campo di concentramento in Germania, Polonia ed Olanda. Membro della Resistenza, è stato per anni presidente dell’Associazione ligure Deportati. A Genova è stato consigliere comunale, presidente dell’Ospedale San Martino e commissario generale per l’esposizione internazionale «Cristoforo Colombo e il mare» del 1992. I funerali dell’onorevole Bemporad si svolgeranno domani alle 10 nella chiesa di Nostra Signora delle Grazie e San Girolamo, in corso Firenze.