"Se vedo la Kyenge, penso a un orango". Bufera su Calderoli

Bufera sulle parole del leghista. Letta: "Superato il limite". Il Pd chiede le dimissioni da vice presidente del Senato

Durissimo attacco del vice presidente del Senato Roberto Calderoli al ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge. "Amo gli animali, orsi e lupi com'è noto - ha detto durante la festa della Lega Nord a Treviglio - ma quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare, anche se non dico che lo sia, alle sembianze di orango”. L'attacco ha subito scatenato una vera e propria bufera politica. "Sono parole inaccettabili, oltre ogni limite", ha tuonato il premier Enrico Letta. E il Pd preme sulla Lega Nord perché l'ex ministro lasci l'incarico di vice presidente del Senato.

Dopo gli insulti dell'europarlamentare Mario Borghezio, adesso tocca a Calderoli andare all'attacco. Un attacco a testa bassa contro il ministro per l'Integrazione che ha scatenato un vespaio politico al pari di quando aveva indossato la maglietta anti islamica durante un'intervista al Tg1. Non appena le dichiarazioni del vice presidente del Senato hanno fatto il giro della rete, dai social network è arrivata una condanna unanime. Per rincarare la dose l'ex ministro per la Semplificazione ha, tuttavia, aggiunto che la Kyenge forse dovrebbe fare il ministro nel suo Paese: "È anche lei a far sognare l’America a tanti clandestini che arrivano qui". Il comizio alla festa del Carroccio di Treviglio arriva a due giorni di distanza dalla visita del ministro a Bergamo. Visita che i leghisti hanno accolto pagando un aereo che ha sorvolato la città orobica con la scritta "Stop ai clandestini". In molti sono arrivati a chiederne le dimissioni dell'ex ministro dalla presidenza di Palazzo Madama. Il primo è stato il deputato piddì Khalid Chaouki. "Il suo insulto è totalmente incompatibile col suo ruolo di vice presidente del Senato", ha dichiarato il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda. Anna Finocchiaro ha già fatto sapere che domani, a Palazzo Madama, i democrat chiederanno conto a Calderoli delle sue affermazioni. Anche i presidenti delle Camere, Laura Boldrini e Pietro Grasso, hanno severamente condannato gli insulti alla Kyenge invitando l'esponente del Carroccio a scusarsi al più presto. Il vicepremier Angelino Alfano ha telefonato alla Kyenge per esprimerle piena solidarietà: "Nessuna differenza politica né di opinione su singoli argomenti può mai giustificare quello che è accaduto".

Dopo tanto clamore Calderoli prova ad abbassare i toni: "Ho parlato in un comizio - spiega all'Ansa - ho fatto una battuta, magari infelice, ma da comizio, questo è stato subito chiaro a tutti i presenti. Non volevo offendere e se il ministro Kyenge si è offesa me ne scuso, ma la mia battuta si è inserita in un ben più articolato e politico intervento di critica al ministro e alla sua politica". La Kyenge ha replicato invitando tutti i politici a riflettere sull'uso che viene fatto della comunicazione: "Non prendo le parole di Calderoli come un’offesa personale, ma mi rattristano per l’immagine che diamo dell’Italia". Non solo. Il ministro per l'Integrazione ha anche invitato i vertici del Lega Nord a fare "un confronto serio per capire se Calderoli ha intenzione di continuare la sua battaglia politica con le offese". A stretto giro, però, calderoli si è concesso un'intervista con Radio Capital per ribadire che non vuole "un ministro del Congo in Italia. Va benissimo come ministro a casa propria e visto che questo è il governo che deve governare l’Italia, mi auguro che sia fatto da italiani". Quindi ha tirato in ballo anche l'ex ministro dello Sport Josefa Idem: "Se ci fosse stata ancora quella... la canoista, l’avrei detto anche nei suoi confronti. Non vedo perché cercare all’estero quello che potremmo fare benissimo in casa nostra". Insomma, di scusarsi non ci pensa proprio. "Per farmi perdonare - ha concluso - la invito ufficialmente a un dibattito alla Berghemfest".

Commenti

BRAMBOREF

Dom, 14/07/2013 - 08:50

Calderoli se ne torni a fare il Dentista, come politico è assolutamente ridicolo. Bram

Mario-64

Dom, 14/07/2013 - 08:52

Calderoli a parte ,fare una donna ministro "dell'integrazione" solo perche' e' nera mi sembra un'emerita fesseria.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 14/07/2013 - 08:59

Se non altro, non è certo un ipocrita! Saluti

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 08:59

Non esageriamo, ne dicono tante a Calderoli sul suo aspetto fisico. E poi tra extracomunitari e leghisti non c'è alcuna differenza, solo che i primi sono colti ed intelligenti. Il problema è un altro, l'Italia non può mantenere i leghisti che vivono a sbafo dei cittadini e non pagano tasse di soggiorno sul territorio italiano

Ggerardo

Dom, 14/07/2013 - 09:05

Calderoli: a pensare che una persona del genere sia stata ministro della Repubblica nel governo Berlusconi e ancora adesso vicepresidente del Senato, viene da rabbrividire. In quale altro paese questo sarebbe possibile ? Chi sono i complici di un'infamia del genere ? E l'articolista del Giornale che definisce questo un "attacco"... Ma lo conosce il significato delle parole ?

yulbrynner

Dom, 14/07/2013 - 09:07

il calderoli farebbe meglio a pensare a se stesso e certe SPARATE invece di farle pubblicamente le faccia alle sue cene fra leghisti.. si guardi in casa propria la lega..detto questo... non si dovrebbe dare peso a ogni sparata fatta da un politico agli italiani non gliene frega niente se la kienge si riten insultata lo denunci e basta. pensaimo ai problemi del paese non a queste stronzate a cui i media fanno da cassa di risonanza..mentre dovrebbero passare nella piu' assoluto silenzio pubblicare grazie.

CARLINOB

Dom, 14/07/2013 - 09:15

Calderoli , Borghezio , Bossi e tanti altri della Lega : questi vengono dal periodo dell'uomo di Neandertal . Grzzi , incolti o con una pseodo cultura distorta ed elementare ( vedi le spedizioni alle sorgenti del Po ed idiozie varie , vedi il programma maxiregione , vedi il federalismo per dominare meglio le mafie locali) : di questi selvaggi conservano una razzionalità animalesca ed una furbizia dovuta ad un frtissino istinto di conservazione. Peccato che bene o male siamo arrivati al terzo millennio.

lunisolare

Dom, 14/07/2013 - 09:25

Nel caso della Carfagna è odio politico qui invece non si parla di odio razziale.

cgf

Dom, 14/07/2013 - 09:30

ok, battuta infelice, ma ognuno non è libero di pensare quello che vuole? +/- come quelli che pensano a caimani (il paragone più carino) quando vedono Berlusconi. mi astengo dal rendere pubblico a cosa paragono le persone che ragionano a senso unico.

Ritratto di Situation

Situation

Dom, 14/07/2013 - 09:33

beh, in fin dei conti é verissimo. C'é un mio vicino di casa, un po' anziano che vive solo e la sua faccia è praticamente uguale a quella di Winston il suo magnifico Bull Dog Inglese di 8 anni ma non per questo è un uomo cattivo o stupido, anzi.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Dom, 14/07/2013 - 09:39

mi pare ci sia libertà di pensiero in italia

il sorpasso

Dom, 14/07/2013 - 09:41

La ministra la vedrei meglio nel suo paese d'origine, ci sono tanti italiani disposti a fare il ministro.

claudio faleri

Dom, 14/07/2013 - 09:49

a prescindere da quello che ha detto calderoli ,non va assolutamente bene che nella sala del potere ci sia una perzona che non è nata in italia da 5 generazioni ogni popolo ha diritto di essere amministrato da perzone che hanno nel sangue la propia terra e quindi la storia e le tradizioni ma la sinistra vuiole essere meravigliosa e l'italia diventerò una grande latrina dove entrano tutti e tutti fanno quello che vogliono

carpa1

Dom, 14/07/2013 - 09:50

Ben detto cgf, anch'io la penso più o meno come lei riguardo gli stranieri clandestini in Italia. Solo un paio di precisazioni da parte mia: 1) ognuno è libero di pensare quello che vuole ma i pensieri andrebbero esternati nelle sedi opportune ed evitando le offese personali; 2) per il caimano non si è trattato solo di un pensiero esternato senza tener conto delle offese personali, ci hanno fatto pure un film e nessuno di quelli che si offende ora, per le parole di Calderoli, ha fatto una piega. Questo la dice lunga su certa gente con cui, purtroppo, ci troviamo nostro malgrado a dover convivere.

yulbrynner

Dom, 14/07/2013 - 09:53

bello calderoli si e' mai visto allo specchio? e questo x non dire altro... ce ne sarebbe da dire sul..calderoli.

epc

Dom, 14/07/2013 - 09:55

Battuta cafona ed inutile! Totalmente criticabile! Imperdonabile! Come se Calderoli poi fosse candidato a "Mister Universo".... Non capisco perchè la Lega, che ha tante ragioni da vendere, cada in queste volgarità inutili come un Grillo qualsiasi! La signora Kyenge amdrebbe attaccata, e molto duramente, con argomentazioni politiche serie, non con insulti gratuiti come questo. Altrimenti si rischia di mettersi allo stesso piano della sinistra cafona e volgare che sbraita e starnazza contro Berlusconi.

Rick1970

Dom, 14/07/2013 - 09:56

Tralasciando i commenti sull'aspetto fisico io mi concentro maggiormente sulle capacità politiche e sul fatto che, nonostante risieda e lavori in Italia, ragioni da italiana e miri a tutelare l'Italia. Infatti, come spesso accade con immigrati a cui è consentito di entrare in politica dalla sinistra in Italia e dai libdem americani, le iniziative intraprese da politici di questo tipo sono sempre in senso antinazionale e per una maggiore immigrazione (che significa maggiori voti per le sinistre). Lo ho visto accadere nel Regno Unito, in Francia, in Olanda, peggio ancora in Germania, naturalmente negli USA e in Belgio dove i mussulmani si stanno preparando, o stanno tentando di prendere il controllo. Risiedo ora in Asia in cui non solo lo Ius Soli non viene applicato, ma spesso la cittadinanza non viene data neppure al coniuge straniero. Ciò non comporta però alcun problema in termini di qualità della vita. Usufruisco del servizio sanitario, usufruisco dell'istruzione, e di tutto il resto. Quello che mi viene chiesto è di non ficcare il naso nella cultura e nella politica di una nazione che, nonostante ci abiti, non necessariamente conosco alla perfezione. I figli degli immigrati nati in Italia non sono proprio italiani. Crescono in un ambiente "misto" in cui vengono loro insegnati valori "ibridi" che non sono proprio italiani. Aprire a questo fenomeno nel nome di una globalizzazione e di un'ideologia (si, ideologia) improntata al multiculturalismo/multireligione incontrollati per lasciare che intere generazioni ibride si impossessino dell'Italia come sta accadendo nel resto d'Europa e negli USA, come se la lezione del fallimento del multiculturalismo non esistesse, è un insulto all'intelligenza. Non è una questione di pelle, di sembianze o altro. E' questione la signora Kyenge, supportata dalla sinistra non solo non rappresenta l'Italia (e forse neppure parte della sinistra), ma è l'esempio più lampante di come qualunque immigrato riesca a raggiungere il potere non farà altro che tentare di allentare la morsa che ha impedito all'Italia di tramutarsi (ancora di più) in uno zoo come sono le città "multiculturali" europee e americane in cui tutti controllano tutti perché le varie razze si combattono tra loro. Il radicamento di queste comunità rappresenta una minaccia, non beneficio. E basta recarsi in una qualunque città d'Europa per vederlo. Londra, Malmo, Amsterdam. Poi c'è a chi piace. Ma spacciare le idee di questa signora (e della sinistra, sempre in cerca di compensare l'emorragia di voti importando elettori dall'estero con sottili promesse di welfare eterno) sono quanto di più anti italiano ci sia. Il fatto che possa assomigliare a un orango è solo un elemento irrilevante davanti all'orrore che provo per personaggi come la Kyenge e per chi ne appoggia le iniziative. E parlo da emigrato che ha vissuto a Londra, Parigi, nei Caraibi e ora in Asia. Io l'ho vissuto sulle mie spalle il multiculturalismo e l'elitarismo relativistico di questa gente. La Kyenge sa bene cosa accade quando si mettono troppi animali diversi nella stessa gabbia. Lo sa anche la sinistra perché il problema è oramai diffuso in tutta Europa. Certa gente non ci dovrebbe neppure mettere piede in parlamento. Abbiamo già troppi problemi interni.

piertrim

Dom, 14/07/2013 - 09:57

Il deputato PD Khalid Chaouki ha chiesto le dimssioni dell'ex ministro Calderoli. Il PD non ci fa mancare proprio niente. Si dimettano loro e vadano al proprio paese tutti questi dai nomi esotici intruppati di forza per propaganda spicciola e che agli italiani non servono a nulla.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 14/07/2013 - 10:01

...Non condivido il "progetto politico" della Kyenge ma condanno Calderoli per la sua infelice espressione, così come coloro che si sono espressi nei confronti di Brunetta, facendo riferimento alla sua altezza fisica.

martonix

Dom, 14/07/2013 - 10:08

Per fortuna non è l'aspetto fisico che fa la differenza. Calderoli dovrebbe guardasi allo specchio prima di paragonare gli altri a figure di animali e chiedersi a quale di questi ultimi assomiglia. Di sicuro non ha un bel viso e con lo stesso ha fatto il ministro e purtroppo con i risultati che conosciamo!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 14/07/2013 - 10:10

Uno ha il diritto di pensarla come vuole, ma Calderoli ha sbagliato a rilasciare simili dichiarazioni. Adesso la Kyenge potrà interpretare il ruolo di vittima dei malvagi itali... ehm... padani e questo danneggia la lotta all'invasione. Cmq adesso la Lega dovrebbe espellerlo dal partito. Militanti leghisti sono stati espulsi per molto. Forza Maroni, dai un esempio di coerenza (se ne hai il coraggio)!

mar75

Dom, 14/07/2013 - 10:13

@claudio faleri: un italiano dovrebbe almeno scrivere in maniera decente, sono sicuro che la Kyenge riesce a scrivere meglio di lei nonostante le origini straniere. Senza offesa :-)

gianni71

Dom, 14/07/2013 - 10:15

La Kyenge è ITALIANA, ma che cazzo volete? Criticatela sulla sua attività di ministra, sulle sue scelte politiche, ma attaccarla per il colore della pelle mi fa venire il voltastomaco. Il leghista dovrebbe tacere per i danni che ha fatto a questo paese nel defunto governo berlusconi ( la legge elettorale in primis).

bruna.amorosi

Dom, 14/07/2013 - 10:15

a me farebbe piacere che questa signora tutta la sua cultura la portasse in dono al suo paese d'origine perchè da quelle parti non mi sembra ci sia tanta democrazia invece quì almeno per adesso ne abbiamo in abbodanza dato che a lei è pernesso di sedere su seggiole che paghiamo tutti gli ITALIANI anche quelli che democraticamente non avrebbero piacere .poi ai sig kompagni vorrei dire i gusti sono gusti a voi non piace la CARFAGNA ad altri non fà piacere questa signora .perchè la vedono come una vigliaccata quella di scappare e lasciare le donne del suo paese in difficoltà e lei vive nel lusso ITALIANO .

xgerico

Dom, 14/07/2013 - 10:17

Ma chi? Calderoli, quello che ha fatto una legge elettorale, rendendo ingovernabile la nostra Nazione?!

claudio faleri

Dom, 14/07/2013 - 10:18

giolitti disse l'italia è fatta ma non gli italiani....ed aveva ragione, siamo nel 2013 ed ancora gli italiani non esistono, saremo inglobati e succubi di chi ariva e gli è consentito doi comandare, perchè a parte tutta la retorica che viene distribuita sui giornali e in televisione, siamo anche animali e le varie razze non accettano troppe intrusioni di altri, la retorica dell'accoglienza sarà un suicidio per l'italia, fetta di terra piccola, con tanti difetti e tanto degrado, dovremmo prima penzarea noi, se ci riusciamo, poi penzare agli altri ma non mantenerli a vita

Ritratto di kywest

kywest

Dom, 14/07/2013 - 10:19

@Rick1970. Intervento totalmente condivisibile. Direi di più: questo cupio dissolvi, da parte dell'occidente che combatte la sua stessa cultura, è una forma di tafazzismo pericolosissimo. Relativismo culturale e religioso, terzomondismo ed antioccidentalismo coltivati, purtroppo, da certe forze politiche, sono l'arma letale attraverso la quale etnie espansive e società teocratiche (islam) rischiano di prendere il controllo di intere nazioni. Attenzione che il risveglio dal sonno della Ragione porterà inevitabilmente ad una guerra sanguinosissima. E non è detto che basterà per riappropriarci dei nostri diritti.

mar75

Dom, 14/07/2013 - 10:22

Mi stavo chiedendo, se uno vede calderoli (scritto volutamente minuscolo come usano scrivere i berluscones), a cosa pensa? a un Einstein nostrano? a un mister universo brizzolato idolo delle donne? o altro?

Ritratto di Snefer

Snefer

Dom, 14/07/2013 - 10:23

Comunque la si pensi sulle idee politiche l'insulto mascherato da opinione è non solo censurabile ma rispecchia lo spessore di chi lo esprime e di chi lo giustifica. Quando poi l'insulto verte sulle caratteristiche fisiche diventa oggettivamente raccapricciante, sia che riguardi ad es. Brunetta sia che riguardi la Kyenge.

Ritratto di gammasan

gammasan

Dom, 14/07/2013 - 10:26

Non si può impedire a nessuno di pensarla come gli pare: se a Calderoli la vista della ministra fa venire in mente un orango, dove sta il danno? A parte ciò, mi hanno insegnato che i ministri dovrebbero curare gli interessi del proprio Paese e dei suoi Cittadini: ma qual è il paese di costei e chi sono i cittadini di cui essa ha cura?

blues188

Dom, 14/07/2013 - 10:30

mar75, ma tu stai mai zitto? Sei pagato per dire le tue sciocchezze? Sei tu che offendi chi scrive, insultandolo. Sei un maestro dell'odio!

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Dom, 14/07/2013 - 10:32

Luigipiso, hai detto la stronzata della domenica. Ma dove le trovi? Voi tamarri sudisti vivete alle nostre spalle e continuate a vivere sperperando risorse preziose. Ben venga un divorzio. 150 anni di matrimonio imposto con l'inganno bastano ed avanzano. Ne abbiamo le @@ piene di voi tamarri che pontificate e sparate sentenze. Vi invieremo tutti gli extra che si troveranno sul nostro territorio. Quelli che delinquono, naturalmente. Le persone oneste saranno ben accette da qualunque parte provengano. Basta, non se ne puó piú !!!! Usciamo da questa mefitica palude !!!!

eovero

Dom, 14/07/2013 - 10:32

Calderoli ha detto quello che pensa lui e moltissime altre persone, questo paese si chiama Italia o no? anche se il vero errore e stato di fare questa "non voluta Italia"perchè dovrebbe vergognarsi??vergognatevi di aver riempito il parlamento di mafiosi!!! di questo si dovreste vergognarvi!!!e lo dico a quelli che votano il peggio purchè sia un loro regionale!!

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 14/07/2013 - 10:34

Situation: Quindi? Calderoli non è cattivo e stupido? Lei il suo vicino lo chiama faccia da bulldog?

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 14/07/2013 - 10:38

@claudio faleri: Se propio vuole commentare "da italiano" contro gli stranieri, impari prima a scrivere!!

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 14/07/2013 - 10:40

mar75: E' vero , Lei ha ragione .. anche perché chi riesce a scrivere con 4 mani ......( modo di dire per indicare, con l'ausilio di un ufficio di segreteria )

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 14/07/2013 - 10:41

Calderoli, more solito, per colpire l'attenzione esagera. Personalmente vedo Kyenge come un’"estranea", portatrice di esperienze e modi di ragionare totalmente lontani dal mio. Dubito della sua idoneità all'incarico ricevuto, non per una prevenzione di tipo “razzista”, ma sulla base di quanto sentito dire da lei e da quello che vedo. Viene da un altro mondo, da un'altra cultura, da un altro modo di concepire i rapporti familiari e sociali, anche se mostra di essersi "integrata". Però parla pro domo sua e l’affermazione da lei fatta che lo “jus soli” troverebbe larga applicazione in Europa è falsa, discutibile anche con riguardo alla Francia. Per me dovrebbe tornare alla sua professione, nella quale certamente può far meglio, come del resto vorrei che facessero il sindaco di Roma ed anche il ministro dell’interno, entrambi largamente inadeguati all’incarico, come le recenti vicende testimoniano ampiamente.

claudio faleri

Dom, 14/07/2013 - 10:43

gianni 71, caro gianni per essere italiano non basta un pezzo di carta sul quale viene scritto, hai molta fantasia ma poca logica, leggiti un bel testo di antropologia e ti accorgerai come si comportano gli animali quando occupano un territorio, noi siamo uguali, asoetta che vengano 10 milioni di conghi in italia e poi vedi cosa succede, succede già cin gli zingari che stanno degradando le nostre campagne e usufruiscono di case costruite dallo stato

Gius1

Dom, 14/07/2013 - 10:44

Non ho niente contro la "Persona kyenge " E´normale che pensi ai suoi connazionali.Sarebbe strano se non lo facesse. MA CHI L´HA MESSA LI?????? Per la sola speranza di accalappiare voti , la sinistra si sta vendendo la nostra terra.

Gius1

Dom, 14/07/2013 - 10:44

Non ho niente contro la "Persona kyenge " E´normale che pensi ai suoi connazionali.Sarebbe strano se non lo facesse. MA CHI L´HA MESSA LI?????? Per la sola speranza di accalappiare voti , la sinistra si sta vendendo la nostra terra.

epc

Dom, 14/07/2013 - 10:46

#Rick1970: ottimo post, dettagliato e chiaro. Nella mia esperienza (limitata alle sole Francia e Gran Bretagna), posso dire che condivido totalmente. Saluti

MagoGi

Dom, 14/07/2013 - 10:47

Un paio di settimane fa Bossi gli ha dato del democristiano e adesso ha fatto la sua frase ad effetto per avere qualche titolo sui giornali e dimostrare di essere un padano doc. Ormai la politica è pubblicità.

cameo44

Dom, 14/07/2013 - 10:50

Non sono di sinistra ne per avere ministri stranieri ma biasimo le paro le di Calderoli specie come uomo politico e per di più vice al Senato non bisogna mai offendere nessuno e avere rispetto di tutti anche se non si condividono le idee non facciamo tutti come il PD che ha fatto dell'anti berlusconismo il proprio credo o come Vendola che non vuole accettare il responso dell'urna cerchiamo di essere seri e rispettosi

peterparker

Dom, 14/07/2013 - 10:51

@caribou, si scrive "proprio" e non "propio"... Pazzesco...e poi danno lezioni agli altri.

gibuizza

Dom, 14/07/2013 - 10:57

Chissà perché se un ministro è paragonato ad un orango è tragedia mentre se un primo ministro è paragonato ad un caimano va tutto bene! Perché queste differenze per casi simili (forse anche uguali)?

epesce098

Dom, 14/07/2013 - 11:00

gianni71 - Non ho visto la tua stessa indignazione di fronte ai commenti per l'altezza di Brunetta o di fronte all'epiteto CAIMANO. Se questi sono leciti allora sono tutti leciti.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 14/07/2013 - 11:05

L'attuale situazione di stallo polito è dovuta principalmente ad una legge elettorale indecente... c'è da chiedersi se il nomignolo ad essa affibiata (porcellum) non abbia origine dall'aspetto fisico del suo ideatore con sembianze suine...

blues188

Dom, 14/07/2013 - 11:05

mar75, oggi fai gli straordinari? Ma allora diventerai ricco!! Evviva gli insulsi che guadagnano!!

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 14/07/2013 - 11:06

claudio faleri lei sarà italiano ma scrive peggio di uno straniero.

blues188

Dom, 14/07/2013 - 11:12

CarlinoB. lei vuol darelezioni alla Lega, ma si esprime come fosse seduto sui banchi delle elementari. Lei che è così civile e può dare lezioni ai leghisti, corregga il suo 'razzionalità' risparmiandoci un zeta, che si usa solo nella sua terra piena di 'laureati' incolti e incivili. E se ce la fa, usi concetti nuovi, non sempre quelli che ha imparato al bar..

Rick1970

Dom, 14/07/2013 - 11:12

@Rick1970 Non basterà no. Ci sarà un momento (come in Inghilterra sta già accadendo), in cui chi è stato costretto a tollerare tutto questo multiculturalismo forzato, inizierà a ribellarsi alla bugia che tutto questo possa funzionare (Persino i buddhisti sono stufi di certe persone e hanno iniziato una sorta di guerra preventiva). In realtà, una nazione non potrà mai essere florida in un ambiente in cui forze e fazioni di culture, religioni e mentalità differenti si scontrano di continuo. Basta vedere gli USA, in cui partiti filo ispanici come La Raza tentano di favorire l'immigrazione di più ispanici (Proposero anche la riannessione della California al Messico). Non è concepibile che l'intera popolazione di immigrati condivida valori e principi della nazione di adozione e neppure di quella di nascita (altrimenti non avremmo terroristi di terza o quarta generazione che fanno i terroristi, ne avremmo i dati sconcertanti sulla criminalità afroamericana e sulle gang che ancora oggi si scontrano sulle strade americane, spesso su basi anche razziali). Aggiungendo a questo elemento il fatto che viviamo in nazioni deboli, secolarizzate, e quasi prive di valori, senza politici ma prevalentemente con uomini di marketing (anche i politici lo sono e tirano dove tira il vento), in una condizione di guerra civile oggi ci troveremmo a combattere contro e con immigrati di tutti i tipi. Il risultato finale di una rivoluzione in qualunque paese europeo oggi sarebbe non la cacciata degli immigrati ma il consolidamento di grosse fasce di immigrati che in quanto "combattenti" avrebbero un immediato diritto di sentirsi italiani, tedeschi o belgi. E' idea fallace pensare che gli immigrati siano un valore aggiunto (Il valore aggiunto è sviluppare politiche che favoriscono le nascite interne non la sostituzione di cittadini autoctoni con altri di importazione più malleabili e manipolabili). Non è una questione di colore. E' una semplice questione di comportamento umano e prescinde anche dalle ideologie. Ogni comunità risiedente all'estero tende a supportare gli interessi dei suoi concittadini prima di tutto e quelli della nazione di provenienza (o simili). E' naturale che la Kyenge faccia quello che faccia. Io, da italiano, forse farei lo stesso. La cosa non naturale e l'insistente tendenza di certe fazioni o voci politiche a far passare questa grossa anomalia per una cosa naturale nel nome della tolleranza, del fatto che un bambino "parla il dialetto meglio di me" (come se fosse un requisito sine qua non), o del fatto che la globalizzazione lo impone. La globalizzazione è un fenomeno probabilmente transitorio perché sta già creando forti ondate di nazionalismo per cui c'è da chiedersi da un lato cosa ci aspetta con il modello di immigrazione proposto dalle sinistre di tutta Europa (alcune come nel caso dell'Inghilterra, volutamente promosse da una classe di intellettuali di sinistra in odio al colonialismo inglese, e come esperimento sociale, fallito aggiungerei), e dall'altro c'è da chiedersi se le sinistre siano un semplice avversario politico oppure un nemico della nazione disposto a tutto per garantirsi la sopravvivenza. In tutta questa complessità con cui non la voglio annoiare, l'immigrazione svolge un ruolo chiave. Se uno studia appena appena le politiche migratorie attuate in Asia appare chiaro come il pragmatismo Asiatico premi rispetto all'approccio ideologico occidentale. A Hong Kong per esempio si può avere il permesso di soggiorno, ma non per gli immigrati filippini e indonesiani (quelli che fanno i badanti). Noi lo chiameremmo un sistema discriminatorio. Ebbene funziona. Si bloccano ondate migratorie che andrebbero a sovraccaricare il welfare ecc. Anche l'idea che gli immigrati ci occorrano è fallace. Ci possono occorrere oggi. Ma non sappiamo per quanto tempo ci occorrano. Per cui l'approccio pragmatico dovrebbe prevedere SOLO PERMESSI TEMPORANEI (Quindi lo ius soli verrebbe vanificato in automatico). Perchè se quei milioni di lavoratori congolesi o senegalesi di cui ho bisogno oggi domani li licenzio, quelli (e i figli nati con lo ius soli) mi vanno sovraccaricare il welfare con tutte le conseguenze del caso. Il Giappone, pure lui, non lascia spazio né a immigrazioni in grandi numeri, né a cittadinanze né a variegate multireligioni, relegate a minoranze trascurabili (volutamente). E le garantisco che si vive meglio. Perché una comunità unita da valori comuni (e non contrastanti) è in grado di viaggiare in una sola direzione e di raggiungere obiettivi che l'occidente, oggi come oggi, può solo sognare. La Kyenge, e chi la supporta, vittima delle ideologie e di miti privi di basi, in quest'ottica rappresenta una minaccia. Il colore della pelle e il resto sono trascurabili. Mi meraviglio che Calderoli non sia stato in grado di articolare qualcosa di meglio che paragonarla a un primate. Lei assomiglia a un primate ma Calderoli, che mi delude, parla da primate.

Ritratto di Situation

Situation

Dom, 14/07/2013 - 11:16

X caribu: naturalmente non ha capito nulla del succo del paragone. Devo presumere che lei sia un "trinariciuto". Tempo perso

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 14/07/2013 - 11:16

Per luigipiso ore 8'59:Egregio, per la prima volta sono daccordo con lei,via i leghisti dall'Italia sono extracomunitari e abitano in territori extracomunitari. L'ho sempre detto che l' italietta non merita il Veneto e deve cacciarlo. Vivremo meglio e più felici tutti. Buona giornata.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 14/07/2013 - 11:16

Ric1970 concordo analisi corretta!

gianni71

Dom, 14/07/2013 - 11:17

@..claudio faleri..Carissimo Claudio, siamo tutti italiani sulla carta, compreso te che ti senti più italiano degli altri. Ti consiglio di leggerti questo libro: Integrarsi. Uno sguardo antropologico sul tempo presente di Leopoldo Sandonà. Dopo averlo letto, puoi parlare con me e confrontarti. Ciao, ciao.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 14/07/2013 - 11:18

spero che il giorno del giudizio venga per questi maledetti sinistronzi portatori di disgrazie e fame.

xgerico

Dom, 14/07/2013 - 11:19

@bruna.amorosi - Sempre la solita RAZZISTA! La Kyenge, anche se un po abbronzata, come dice Silvio di Obama, e a tutti gli effetti Italiana!

Giulio Francia

Dom, 14/07/2013 - 11:20

Calderoli non cambiera' mai . E' possibile che sia cosi' stupido da non capire che comportandosi in questo modo fa il gioco dei comunisti ? Incredibile !

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 14/07/2013 - 11:22

Calderoli se la poteva risparmiare, ma se penso che questa e' una nostra ministra mi si gela il sangue nelle vene. Colpa dl pdl vigliacco che l'ha accettata, doveva fare come fa il pd, veto, questa no. Punto.

janry 45

Dom, 14/07/2013 - 11:25

Per tutti quelli che criticano Calderoli,gli vorrei ricordare alcuni modi di come è stato offeso Berlusconi per venti anni sia dai politi di sinistra che dalla stampa nazionale: pedofilo,nano e psiconano, caimano, mafioso,puttaniere,ladro,testa d'asfalto,cavalletto sulla testa, statuina del duomo sulla faccia e minacce di morte varie.E adesso chi si dovrebbe dimettere

Ritratto di BRUZA96

BRUZA96

Dom, 14/07/2013 - 11:26

ministro kyenge fuori luogo. ITALIA AGLI ITALIANI

mar75

Dom, 14/07/2013 - 11:28

@blues188: far notare ad una persona che si vanta della sua italianità e superiorità che sta facendo errori di scrittura abbastanza elementari è forse offenderlo e insultarlo? Addirittura sarei un maestro dell'odio!! Caspita, non ci avevo mai pensato. Scenda dalle nebbiose terre padane e venga al SUDDE (come dice lei), io abito in Sardegna, almeno prenderà un po' di sole e respirerà aria pulita, forse le polveri sottili del NORDE le stanno facendo brutti scherzi. Mi sto abbassando ai livelli dei suoi luoghi comuni, dovrebbe sentirsi onorato!

uggla2011

Dom, 14/07/2013 - 11:28

Di fronte ai commenti di Gino Strada sull'altezza di Brunetta nessuno ha pronunciato la parola inaccettabile.Due pesi e due misure come al solito.Questa é negra e comunista quindi un'intoccabile per definizione.Però, a guardarla bene......Se questa signora la piantasse di dire fregnacce un giorno sì e l'altro pure non si attirerebbe tante antipatie.Oppure qualcuno ritiene che lo jus soli sia una cosa seria? Qualcuno sì,la Boldrini ad esempio.A proposito a cosa assomiglia la Boldrini?Apriamo un dibattito.

lakos29

Dom, 14/07/2013 - 11:29

ma quando questa signora dice che gli italiani sono una razza meticcia, che non si sente italiana e che gli italiani le fanno schifo tutti la difendono. appena un leghista fa una battuta, seppur di cattivo gusto, giù a chiederne le dimissioni. io credo sia più incompatibile un ministro che non fa gli interessi del popolo che l'ha eletta e che anzi appena può denigra quel popolo. se, come da parole sue, la signora Kyenge non si sente italiana perché ha accettato di rappresentare gli italiani come ministro?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 14/07/2013 - 11:30

Il paese usurato dalla mafia finanziaria angloamericosionista va verso il baratro ma lorsignori i maggiordomi hanno tempo da perdere con queste stronzate.

Daniele Sanson

Dom, 14/07/2013 - 11:30

Non condivido l'espressione usata da Calderoli anche se ha non una ma ben due attenuanti. La prima è che oggi chiunque voglia essere perlomeno ascoltato ormai è risaputo per far sobbalzare l'opinione pubblica bisogna sempre spararla grossa,la seconda è che il Ministro Kyenge,perfetta sconosciuta,è entrata a gamba tesa, o per dirla alla Calderoli ha toccato un nervo scoperto,su un argomento molto ma molto delicato quì in Italia visto il numero ormai importante di cittadini stranieri e l'afflusso che non cenna minimamente a diminuire di clandestini. E' un argomento che scotta,sotto gli occhi di tutti e non tutti condividono le iniziative del Ministro Kyenge iniziative peraltro sposate dalla Boldrini che infatti viene contestate. danisan

gianni71

Dom, 14/07/2013 - 11:30

@..epesce098..della bassezza di brunetta o di berlusconi non me ne frega assolutamente nulla. Non condivido il loro pensiero, ma questa è un' altra storia...

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 14/07/2013 - 11:30

Premesso che non condivido quanto detto da un collega parlamentare ad un'altro relativo allaspetto fisico, mi sembra che ciò che hanno dello gli "altri" del cavaliere, di Brunetta, e delle parlamentari donne di cdx sia già passato nel dimenticatoio!

Manuela1

Dom, 14/07/2013 - 11:31

In un paese civile tutti richiederebbero le dimissioni di questo deficente. Ma noi siamo l italia.

Walter78

Dom, 14/07/2013 - 11:31

Strana gente, gli Italiani... fanno distinguo se una persona di colore, che ha la cittadinanza italiana ed è Italiana, fa il ministro ("eh, sono uguali a noi, ma il ministro no!") e magari, dieci minuti dopo, esultano come degli ossessi se altre persone di colore, che hanno la cittadinanza italiana e sono Italiani, cacciano una palla di cuoio dentro una rete...

peterparker

Dom, 14/07/2013 - 11:31

@epesce098, d'accordo con Lei. Si leggono insulti inenarrabili da anni a Berlusconi e ultimamente a Brunetta, Garfagna, Gasparri da parte della sinistra ma per loro e' tutto lecito. Loro si ritengono superiori eticamente, intellettualmente e culturalmente, danno lezioni a tutti ma hanno gli armadi pieni zeppi di scheletri. Penso comunque che stare al governo con questi signori non abbia piu' alcun senso. Calderoli rimanga al suo posto altrimenti dovrebbe dimettersi pure la Boldrini per le continue interferenze nella politica che non gli spettano.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 11:32

ma quanto sono cretini i comunisti mafiosi ed ignoranti :-) hanno insultato parecchia gente di destra, berlusconi, brunetta, carfagna, santachè, alfano ecc... ma nessuno si è dimesso! ora vogliono che calderoli si dimetta per una battuta? ma che si attacchino al cazzo !!! :-))

Porrzuz1492

Dom, 14/07/2013 - 11:33

Spero la si finisca con distinguere da che parte viene la scemenza, Calderoli é assodato é un deficiente il resto solo fesserie

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 14/07/2013 - 11:36

> Quelli del SEL dell' "orekkinato del Tavoliere delle puglie" con la sveglia al collo e l'anello al naso, i ber-sani ubriaconi, i manettari, i fini, i grilletti e tutti gli ipocriti falliti, lo sognano. ***Se qualcuno sostiene che codesta signora non si può contestare essendo essa una extracomunitaria, è un vigliacco. Sarebbe la fine della nostra Grande Patria. I kommunistoidi metterebbero tutti extra comunitari a governare e con una legge a doc: chi li contesta viene accusato di razzismo e condannato dai 5 ai 30 anni di galera. (nano psicopatico, puttane in parlamento, presidente mafioso invece gli altri possono sempre dirlo)? Come siamo ridotti da schifo!*

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 14/07/2013 - 11:37

Probabilmente Calderoli è così ignorante da non sapere che l'orango popola le foreste del Borneo e di Sumatra, in estremo oriente... l'avesse saputo avrebbe paragonato il ministro ad un gorilla.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 14/07/2013 - 11:39

Strano paese il nostro...La sinistra ha il diritto e il dovere di sparlare e offendere chiunque a lei sgradito, la destra,ammesso che la lega lo sia,no. La stessa logica vale anche per i media e la stampa, hanno pubblicato un libro di successo e hanno fatto pure la grana elencando le offese ricevute da Silvio.Ipocriti.

mar75

Dom, 14/07/2013 - 11:39

@blues188: si esatto, oggi faccio gli straordinari. Sarei dovuto andare al mare ma per un imprevisto sono costretto a rimanere a casa e tirarmi su di morale leggendo il vostro giornale preferito. Potrei anche sembrare masochista....

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 14/07/2013 - 11:42

***Altro che la mordacchia ai giornalisti! Qui piano piano la stanno mettendo al popolo italiano. Loro però ci posso dire tutto quello che vogliono specialmente agli idioti di sinistra che gli fa piacere essere offesi in quanto beceri. (Si può ancora dire ancora pederasti? Per ora sì? Allora anche loro son felici e si tirano giù le braghe davanti agli extra comunitari, specialmente a quelli con le "bananas mandinghe").*

Amedeo Nazzari

Dom, 14/07/2013 - 11:42

calderoli non e' il problema. il problema e' berlusconi che ha deciso di governare con la lega e il problema seite voi che l'avete accettato e votata. questa gente calderoli boso e altro VI rappresenta. siete cosi! terra terra, Accontentatevi.

Giuseppe Borroni

Dom, 14/07/2013 - 11:43

Interdizione a divinis da tutti i pubblici uffici per questo buzzurro, vergogna per gli italiani. Che ritorni ad affettare bresaola e taleggio nelle sue valli!!!!

vittoriomazzucato

Dom, 14/07/2013 - 11:45

Sono Luca. Per Zanda è un momento difficile tra incompatibile, ineleggibile,impresentabile e imbecille ha da scegliere. Io avrei già scelto. GRAZIE.

mar75

Dom, 14/07/2013 - 11:45

@mortimermouse 11:32: buongiorno mortimer! Oggi è un po' in ritardo con i suoi post sempre interessanti, mai monotoni, mai offensivi....

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 14/07/2013 - 11:45

Sinistra Becera. Sono stato quarant'anni all'estero e mai nessun Italiano si è permesso di fare o di dire, quello che dice questa "SIGNORA". Nessun politico indigeno, si è permesso di nominare un Italiano per controllare l'emigrazione. Voi della sinistra, siete tanto SPORCHI, che avete bisogno dalla sporcizia INTERNAZIONALE, per salire AL GOVERNO. Non avete la minima idea di come si governa, non sieta capaci di fare le cose da soli, avete sempre racattato le IDEE agli altri pretendendo di MODIFICARLE a vostro piacimento. Non ci servono politici stranieri nel nostro paese , ne abbiamo troppi dei nostri, Non ci servono cazzate di integrazione per farsi mantenere sulle spalle di quelli che lavorano. Come in tutti i PAESI, molto più intelligenti ed elevati, dei nostri lavandai, i filgli degli stranieri, diventano CITTADINI, quando hanno frequentato le scuole del paese ospitante. Vengono chiamati dal COMUNE e ricevono la CITTADINANZA. Calderoli ha ragione, non possiamo lasciarci comandare da chi è venuto nel nostro paese a farsi mantenere, o accetta la nostra linea di governo, o se ne torna a casa. Non siamo e non vogliamo essere schiavi degli STRANIERI. Aspettate, aspettate SINISTROIDI, fra qualche anno, l'Italia sarà governata da chi oggi chiede AIUTO, MA DOMANI LO PRETENDE E SARANNO CAZZI AMARI.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 11:46

MAR75 in fondo, è anche l'unico giornale che ammette i commenti mafiosi come il tuo... :-) vero? so che altri giornali non fanno ammettere discorsi come quello tuo.... vero? :-)

AG485151

Dom, 14/07/2013 - 11:46

CALDEROLI è un cretino. Così come ciascuno di quelli che hanno detto e scritto di tutto a Berlusconi per tanti anni senza che nessuno si agitasse. Questo è il peso e la misura giusta. Riguardo agli immigrati si faccia semplicemente quello che fanno la maggioranza degli altri paesi europei. Però lo si faccia anche sulla spesa pubblica , le tasse , i finanziamenti pubblici , l'organizzazione della politica e della pubblica amministrazione nonchè della giustizia. Questo è il modo giusto. Tutto il resto sono scemenze.

gesmund@

Dom, 14/07/2013 - 11:48

Siamo ad un livello tale di paranoia che qualsiasi cosa si dica della Kyenge viene interpretato come insulto razzista, e Calderoli lo sapeva benissimo. Evidentemente vuole proprio farsi cacciare da quel ruolo iutile di vicepresidente del senato.

xgerico

Dom, 14/07/2013 - 11:48

@mortimermouse- Mortimer ma stai sempre con il "cazzo" in punta di lingua??? Ma allora è vero?!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 11:49

MAR75 ma perchè mai offensivi? lei viene qui per farsi insultare... quindi di cosa si lamenta? :-)

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Dom, 14/07/2013 - 11:49

Si può dire che Roberto Calderoli, rappresentante della Lega Ladrona E' UN CESSO?....pensate che lo Stato Italiano ha speso quasi UN MILIONE DI EURO per pagare i poliziotti che "stavano a guardare" la sua villa!!!! E mi fermo qui.....!

sorciverdi

Dom, 14/07/2013 - 11:50

Calderoli ha esagerato con le sue parole ma vorrei dire che aldilà di quelle parole, nelle quali non si ravvisa nulla di più che un'offesa personale, non c'è nulla. Voglio dire che quelle parole sono fine a sé stesse e, anzi, screditano Calderoli più che la Kyenge contribuendo, semmai, a fare della ministra una vittima come dimostrato dai pianti delle solite prefiche...le stesse che invece applaudono quando qualcuno dà delle puttane alle donne di destra impegnate in politica. Diverso è il caso della signora Kyenge dal cui operato io, come Italiano, mi ritengo offeso quotidianamente. La Kyenge offende gli Italiani e, soprattutto, quelli in grave difficoltà economica insistendo sulla "necessità ineluttabile" di aprire le porte a chiunque e comnque e di dare subito a tutti la cittadinanza italiana. Questo per molti Italiani è un'offesa ma, naturalmente, le prefiche di questo non si scandalizzano! Se la Kyenge potesserealizzare i suoi progetti l'Italia diverrebbe imediatamente un'enorme sala parto per immigrate e chi pagherebbe le spese? Oltre a questo, chi potrebbe mantenere tutti quei "nuovi cittadini italiani" fornendo loro scuole, assistenza medica e un giorno la pensione? Per non parlare del costo dei "ricongiungimenti familiari". Pensa forse la Kyenge che gli Italiani siano così idioti da non capire che ciò che lei propone con tanta veemenza non significherebbe la fine della nostra nazione? E non è forse questa un'offesa oltre che un crimine? Per questo se da un lato trovo di cattivo gusto le frasi di Calderoli, dall'altro trovo che l'agire della Kyenge sia ben più offensivo, per giunta non nei confronti di un discutibilissimo ministro che farebbe scappare la pazienza a un Santo, ma di un'intera nazione! Ecco quali sono le VERE OFFESE...il resto sono SOLO CHIACCHIERE!

Mercutio

Dom, 14/07/2013 - 11:50

Aho... la fisiognomica è la fisiognonica!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 14/07/2013 - 11:50

Povera lega, calderoli ne ha fatto un altra.Se la lega non la prende in mano Borghezio che è l' unica mente pensante e chi più ha dato nel movimento va a rotoli.acaomunque calderoli è un uomo privo di buon gusto poteva evitare questa cafonata

marvit

Dom, 14/07/2013 - 11:51

Bartuldin. Capisco lo sfogo contro quel provocatore di luigipiso.Ma attento: se durante il divorzio, il sud le chiede il conto delle valanga di quattrini girati al nord(in 65 anni)per infrastrutture,cassa integrazione,speculazioni delle aziende del nord sul grande bluff chiamato cassa del mezzogiorno ecc. ecc, credo che dovrebbe cominciare a preoccuparsi e molto. La massiva speculazione rimproverata al sud risulta concentrata in centinaia di migliaia di pensioni di invalidità con costo medio 300 euro mensili e qualche migliaio di posti pubblici in più rispetto al nord. Quindi,conti alla mano,il divorzio è di sicura convenienza??

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Dom, 14/07/2013 - 11:52

Il Gorilla del Crodino citerà Calderoli in giudizio per ingiurie alla razza dei quadrumani. Essere associati a una pantegana rossa è intollerabile.

bruna.amorosi

Dom, 14/07/2013 - 11:53

x gerico RAZZISTA sarà tua sorella dato che la tua mammuna non può più esserlo come cavolo fai a dire che io sia razzista ? ho detto soltanto che persone istruite DOVREBBERO portare l'istruzione alle loro terre che di democrazia non sanno niente . E TU SEI UN PERFETTO IMBECILLE .

Amedeo Nazzari

Dom, 14/07/2013 - 11:53

@mortimermouse, lei e' una di quelle persone, delle quali qui e' pieno, che, perche presenta solo vaghe tracce di intelligenza, dovrebbe aver ritirato il diritto di voto.

Atlantico

Dom, 14/07/2013 - 11:54

Strano, non avrei mai pensato che nella Lega ci fossero razzisti ...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 14/07/2013 - 11:55

Il giorno che vi accorgerete che Calderoli non aveva tutti i torti sarà sempre tardi.Ma avevamo proprio bisogno di una congolese per mettere a posto l'Italia ?????

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Dom, 14/07/2013 - 11:56

Si dice che alla Congo Lesa qualcuno abbia regalato una fotocamera e se la sia mangiata.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Dom, 14/07/2013 - 11:56

Considero la nomina di questa "donna" a ministro come un tradimento, l'ennesimo, verso gli italiani. Piena solidarietà a Calderoli (prima e unica volta che sono solidale con lui).

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 14/07/2013 - 11:56

Che momento terribile! Una Destra umiliata e offesa da una sinistra che, scoperti gli "ossi" del razzismo, della "destra stupida, violenta e fascista", dell'integrazione", del "relativismo", della "democrazia", difficilmente li molleranno! Per fortuna interventi come quello di #Rick1970 o, in altri blog, p. es. de #il saturato e ci sollevano lo spirito in una dimensione di lucidità, razionalità unita alla passione. Perchè non unire queste voci per costruire una destra pulita e presentabile, ma non "amorfa" come la vorrebbero i sinistri per meglio cancellarla! La Kienge è italiana? Ma certo! Può essere, al massimo "cittadina italiana", ma sarebbe solo un'etichetta; cosa varrebbe? Quando qualcuno di loro sarà capace di realizzare qualcosa di paragonabile alla Stanze di Raffaello, alla Reggia di Caserta o alla Boheme, allora ne riparleremo di quello che significa "essere" italiani, cioè "dare" veramente qualcosa e non "pretendere" in modo arrogante perchè la sinistra glielo consente! Comunque ricordo che l'orango ha il 98% del corredo genetico dell'uomo! Certo, manca un 2%, al quale possiamo dare importanza profondamente variabile; ma l'umanità, spesso, viene alle mani più per i 2% che per i 98%!

ilTex

Dom, 14/07/2013 - 11:57

Non si dovrebbero nemmeno commentare le parole di questo poveraccio dalla camicia verde, in fondo gia' altre volte aveva dimostrato il suo analfabetismo culturale. Cio' che preoccupa di piu' e' constatare che tanta gente quasi lo giustifica, come se fosse del tutto normale dare dell'orango ad un nero, o negro se preferite. Si puo' senz'altro non essere in sintonia con le idee della Kyenge, e sul quel piano e' anche lecito attaccarla, politicamente intendo. Ma il razzismo e' davvero una brutta malattia, e troppi italiani che si spacciano per patrioti ne sono gia' contagiati. Invito Calderoli e affini a visitare la mostra al Vittoriano di Roma, se c'e' ancora. Tratta il tema dell'emigrazione, di quando gli extracomunitari eravamo noi. Di quando gli orango eravamo noi. Io sono fiero di essere italiano, a differenza di Calderoli e del suo precedente Capo che con la bandiera ci si voleva pulire il culo.

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Dom, 14/07/2013 - 11:59

Egregio sig. Claudio Faleri, pensi che la sua "Itaglia" ha generato lei, completamente analfabeta d'origine o di ritorno. La signora Kyenge è laureata in oculistica, mentre la signorina Minetti , entrata di forza nel listino del PdL, perché fortemente voluta dal suo idolo Berlusconi, è solo igienista dentale e ha campato a nostre spese per oltre due anni.

pastello

Dom, 14/07/2013 - 12:00

La kyenge assomiglia a un orango? Calderoli soffre di allucinazioni. Si vede benissimo che la ministra si potrebbe confondere con una bella svedesina dai capelli dorati.

blues188

Dom, 14/07/2013 - 12:01

mar75, grazie per il cortese invito. Ma sai, egregio, sono stato in Calabria tempo fa e mi è bastato! Però devo un'altra volta farti notare che (come tutti voi del Sudde) sapete dire solo che al Nord siamo tutti illetterati (leggi poveri ignoranti). Cioè voi che vi ritenete gli eredi dei greci (mah..) avete una fantasia grande come un granello di sabbia e vi ripetete sempre sempre sempre sulla medesima cosa. Inoltre io adoro la montagna dove l'aria è DAVVERO sana e pura! Non se la prenda se non vengo, non vorrei dover tenere la mano sul portafoglio tutto il periodo.

nalegior63

Dom, 14/07/2013 - 12:03

l ignoranza non e amessa dalla LEGGE ma diventa un valore fra i KOMUNISTI (QUESTA E ORMAI STORIA urss-romania-jugoslavia ecc..)comunque serve anche da ALIBI x tanti che postano su questo GIORNALE,la legge elettorale fatta da CALDEROLI miei cari delatori...era ben tutt altra cosa da quella uscita dopo il fuoco incrociato dei PARASSITI a suon di emendamenti nelle 2 camere,e subito CALDEROLI la defini PORCELLUM,ma lo fate o lo siete? personalmente direi che voi delatori sinistri siete le 2 cose...

roberto pavesi

Dom, 14/07/2013 - 12:04

Chi semina vento....ovvero chi parla di idiozie come la cittadinanza a tutti gli stranieri o incita alla immigrazione selvaggia non può che subire sfottò, tanto è ridicola la loro posizione. Letta dovrebbe indignarsi per i reati compiuti in Italia dagli stranieri.....

pastello

Dom, 14/07/2013 - 12:04

La kyenge? Dovremmo ringraziarla. Un essere umano che in tutta umiltà occupa un posto di lavoro che gli italiani non vogliono più.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 12:04

calderoli ha preso in giro UN ministro, ma guardate cosa scrive eugenio scalfari, il mafioso per eccellenza: ha insultato 10 milioni di elettori, oltre a berlusconi e il suo entourage, e il giornale concorrente, libero. questi sono metodi mafiosi! al confronto con scalfari, calderoli è un santo :-)

marco963

Dom, 14/07/2013 - 12:05

ha ragione Calderoli....è antiestetica..una scimmia non dovrebbe fare il Ministro

Pazz84

Dom, 14/07/2013 - 12:05

Ancora con la giustificazione dell'opinione personale?!? Allora posso andare in tv a dire che gli elettori del PDL sono dei beoti creduloni, tanto è un'opinione personale. Un conto è avere un'opinione personale, un'altro è il modo di esprimersi da perfetto cafone, sopratutto perchè riveste una carica pubblica e ciò che esprime ha un certo peso.

guidode.zolt

Dom, 14/07/2013 - 12:05

..se la Sign. Kienge si trova in quel ruolo è perchè è parte attiva in uno dei soliti progetti della sx per prendere il potere, visto che non ci riesce tramite le urne... chè, se rimpolpate, potranno produrre, finalmente, il miracolo...!

janry 45

Dom, 14/07/2013 - 12:08

Sinistri, attenzione che è facile anche per noi di avere una faccetta nera con il fez,poi voglio vedere come la mettiamo.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 14/07/2013 - 12:09

"Si dimetta subito!". Se parliamo della kyenge sono perfettamente d'accordo!

Anonimo (non verificato)

chinawa58

Dom, 14/07/2013 - 12:10

l'indignazione dei sinistri è veramente allarmante qualunque personaggio venga preso di mira a sinistra,subito innescano un putiferio senza farsi e domandarsi come mai è sempre permesso e concesso loro di dare aggettivi e appellativi offensivi in vario titolo su personaggi di opposta fazione politica,non dimentichiamoci dei vari vezzi attribuiti a Berlusconi senza mai essere stati denunciati o fatti saltare dalle posizioni anche di parlamento,capisco l'esternazione di Calderoli non sia stata proprio felice io non sono razzista ma la penso egualmente lo stesso non per le somiglianze ma per il fattore che non accetto che i miei soldi vadano a pagare e mantenere la ministra di etnia di provenienza diversa da quella italiana,lo vedo come un furto alla nostra capacità intellettuale con tanti nostri giovani preparati vedersi scavalcati per un calcolo futuro di voti dalle connazionali della ministra.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 12:11

AMEDEO NAZZARI e me ne frego! applico gli stessi concetti e metodi dei comunisti mafiosi: sono 20 anni che leggo e subisco insulti su noi, su berlusconi da parte di persone come lei, elettori come lei, perciò non sto zitto e rispondo per le rime :-) anzi, lei, come MAR75 si è volontariamente recato su queste pagine per farsi insultare, quindi... di che si può lamentare? :-)

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 14/07/2013 - 12:12

La nomina, inaudita per il nostro e per altri Paesi, di un "ministro dell'integrazione" non è altro che la trasposizione, agli inizi del XXI secolo, dei vari vicerè e luogotenenti che le dominazioni straniere ci imposero nei secoli passati e nell'arco della nostra Storia. Siamo congenitamente "servi"; mutano le condizioni, i rapporti politici, le necessità storiche ed economiche, le prospettive sociali e ideologiche, le convenienze e le ipocrisie; ma tutti i governi, alla fine, si "incarcano" davanti ar ferro dei ricatti e dei soldi delle potenze che, diverse nei secoli, ci hanno dominato e, probabilmente, ci domineranno ancora. Finiremo male, e in ciò potrebbe aver ragione #alejob!

Nadia Vouch

Dom, 14/07/2013 - 12:13

Se il discorso di Calderoli, come egli asserisce, fosse stato "ben più articolato", ancora meno si giustifica la sua offesa alla signora Kyenge. Che è offesa non solo a un personaggio politico, ma e soprattutto ad una persona. Di politici così offensivi l'Italia non ha bisogno.

Ritratto di serjoe

serjoe

Dom, 14/07/2013 - 12:13

Si parla e straparla di "confilitto di interessi" riguardo a Berlusconi. Mi spieghino lor "signori" di sinistra come mai non ci sia conflitto di interessi, quando la Kienghe di origini africane puo'perorare la causa e proporre leggi a favore dei suoi ex connazionali congolesi, sulla pelle dei cittadini italiani?

giovanni PERINCIOLO

Dom, 14/07/2013 - 12:14

Se ho ben capito per le anime belle se l'insultato con qualsiasi termine si chiama Berlusconi tutto va bene, se si chiama kyenge é delitto di lesa maestà. Dipendesse dal sottoscritto comunque appoggerei la proposta di Calderoli mandando la signora a fare il ministro al suo paese e non solo, come aggiunto le invierei gratuitamente e con biglietto di sola andata la presidente della camera!

Baloo

Dom, 14/07/2013 - 12:14

Mi tocca stare coi Democratici...robe da matti ! Evidentemente per i Democratici Comunisti, Calderoli ricorda il solito padano nazista e per giunta leghista : il padre di tutte le porcate, porcelli e simili porcherie! Vattene in Afghanistan a cavare i denti Calderoli! E porta con te il Trota sui lince !!! Hai visto mai! E non fare più battute...sii serio !

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 14/07/2013 - 12:17

Il ministro Kyenge vorrebbe integrare in Italia tutti gli africani più poveri di tutta l'africa! Ma di Italia purtroppo ce n'é una sola e non quattro! Dal dopo guerra ad oggi diversi milioni di Italiani sono stati costretti ad emigrare per lavoro ed ancora oggi! Bisogna che lo Stato italiano a cominciare dal governo smettano di spingere via gli italiani dall'Italia e agevolare ed incitare anche i clandestini e tutti i poveri del mondo a venire in Italia! Questo é razzismo contro gli italiani! Il lupo perde il pelo ma non il vizio! O Patria mia che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

petra

Dom, 14/07/2013 - 12:20

Luigipiso. Stia un po' calmino che senza tutte le tasse della Lega lei non avrebbe il suo bel stipendietto a fine mese.

eddie02

Dom, 14/07/2013 - 12:20

wilfredoc47@ Vero, non è ipocrita, è un povero demente. Saluti

Pluto 2012

Dom, 14/07/2013 - 12:21

La sparata di Calderoli è sua e non della Lega.Salvo qualche sparuta eccezione, i leghisti non hanno nulla da spartire con Calderoli

pier47

Dom, 14/07/2013 - 12:22

buongiorno,concordo in toto con Ricky 70,ho letto alcuni commenti,non tutti e aggiungo:CALDEROLI STAI AL TUO POSTO E GUAI SE TI SCUSI COME,PURTROPPO, AVEVA FATTO BORGHEZIO,La, sua legge elettorale,per gente ignorante,sarà stata scritta da lui MA TUTTI L'AVEVANO CONDIVISA E ANCORA OGGI,NONOSTANTE TANTE DICHIARAZIONI DI FACCIATA E' ANCORA LI'.Ad altri ricordo che cacciare i leghisti,dopo che le precedenti generazioni hanno,in pratica,costruito l'italia (rigorosamente minuscolo)versando soprattutto al centrosud valanghe di miliardi,NON E' GIUSTO,SONO LORO CHE DEVONO ANDARSENE,INVECE DI OSTACOLARE IN TUTTI I MODI LA SECESSIONE.Ricordo a tanti smemorati che la Lega ha sempre avuto idee vent'anni più avanti dei politucoli italiani:il federalismo fiscale,Bossi prima di entrare nell'euro:"LAVOREREMO PER FRANCESI E TEDESCHI E CI COMPRERANNO TUTTO",aveva torto?Le gabbie salariali:al nord la vita costa il 28,5% in più rispetto al sud,perciò lo stipendio deve essere più alto(dal libro del prof Ricolfi,di sinistra,la lotta all'immigrazione discriminata,ecc.ecc.ecc. Adesso abbiamo perfino una ministra dal congo,paese dove i clandestini sono respinti,perchè non ritorna a combattere questo?Con un passato da clandestina NON potrebbe ricoprire certe cariche,anzi è già troppo che sia ancora qua.Mi rivolgo a chi ha votato pd pdl monti,sono quasi due anni che continuate a disastrare questo paesello,senza vergogna e rimorsi.Ricordate che sebbene la Lega abbia fatto i suoi errori,NON si può dire che abbia governato come gli altri perchè nel consiglio dei ministri le decisioni si prendono A MAGGIORANZA e la Lega NON E' MAI STATA MAGGIORANZA.Fatto sta che neanche il federalismo è riuscita ad ottenere,grazie a berlusconi che prendendo voti al sud NON lo avrebbe mai concesso,questo non l'hanno capito. Saluti

Ritratto di nero60

nero60

Dom, 14/07/2013 - 12:22

HA RAGIONE.

furetto78

Dom, 14/07/2013 - 12:24

In Australia stiamo combattendo l'immigrazione clandestina con ogni mezzo. Abbiamo visto i danni enormi che sta recando all'Europa. In paesi come l'Italia ci sono bande di immigrati pronte a tutto pure ad uccidere, questo perché non hanno un controllo delle frontiere, a differenza nostra. Dichiarazione del Primo Ministro australiano Gulia Jillard. Come dargli torto? E se fuori dalle balle ci va la Kyenge insieme ai nostri governanti che da 20 anni parlano a vanvera e non hanno la benché minima capacità e volontà di chiudere le frontiere e rispedire a casa tutti gli immigrati clandestini. O vogliamo renderli tutti cittadini italiani? Basta essere chiari, diventiamo una colonia africana a pieno titolo. In tal caso ditecelo perché ce ne andiamo noi. Basta fare i moralisti da salotto. Letta e Boldrini, i milionari da salotto devono capire che gli italiani non vogliono l'invasione di immigrazione. Nei paesi civili chi entra senza permessi torna a casa. Non voglio insultare la Kyenge ma il reato di immigrazione clandestina esiste anche nel suo paese natio. Vada a sistemare le cose prima a casa sua. Qui in Italia, con tutto il rispetto, decidiamo noi. Un ministro italiano lo avremmo trovato facilmente. Ma una donna di colore fa tanto chic e non impegna, vero Letta? Tipico dei salottari del Pd. Meno chiaro il motivo per cui il Pdl da anni non faccia assolutamente nulla per arginare un fenomeno vergognoso

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 14/07/2013 - 12:24

Che coglioni tutta questa gente ipocrita che s'indigna per cose che ogni giorno tutte le persone dicono senza peli sulla lingua, senza pensarci troppo e senza per questo essere razzisti. Calderoli ha sbagliato perché in questa società di merda che i buonisti sinistri, predicatori della multirazzialità e globalità ci hanno imbandito, la verità non si può più dire.

xgerico

Dom, 14/07/2013 - 12:24

@bruna.amorosi- A Bruna non fare l'ignorante di più di quanto ne sei. La Kyenge è in Italia dall'età di 19 anni e un oculista, e sposata con un Italiano, e lavora qui da noi. Non vedo perché debba accettare i tuoi consigli RAZZISTI. A tutti i diritti di stare dove vuole.

Ilgenerale

Dom, 14/07/2013 - 12:27

IN UN PAESE CHE STA MORENDO DI POLITICALY CORRECT LE AFFERMAZIONI DI CALDEROLI OLTRE CHE VERE SONO UNA VENTATA DI LIBERTÀ !!!!! Ma leggetevi Darwin idioti, leggetevi la curva di Bell! Sapete perché queste assolute verità non si possono dire? Perché dobbiamo rimanere tutti dei docili consumatori, i negri comprano tante scarpe da ginnastica quindi dire che sono l'anello non mancante tra l'uomo e la scimmia creerebbe troppo scompiglio e problemi di ordine sociale anche se è l'assoluta verità !

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Dom, 14/07/2013 - 12:27

MA DAI DITELO! MOLTI di voi sono "xenofobo-razzisti!!! Però ditelo chiaramente e scrivetelo prima di scrivere giri di parole che comunque denotano che l'Italia E' un Paese razzista!!! Se non ci fossero gli "immigrati clandestini" voi ve la predereste tranquillamente con i napoletani i siciliani i calabresi e tutto il centro-sud!!! Non sarebbe una novità....però ditelo!!!

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Dom, 14/07/2013 - 12:27

MA DAI DITELO! MOLTI di voi sono "xenofobo-razzisti!!! Però ditelo chiaramente e scrivetelo prima di scrivere giri di parole che comunque denotano che l'Italia E' un Paese razzista!!! Se non ci fossero gli "immigrati clandestini" voi ve la predereste tranquillamente con i napoletani i siciliani i calabresi e tutto il centro-sud!!! Non sarebbe una novità....però ditelo!!!

marco1977

Dom, 14/07/2013 - 12:27

Ma voi de IlGIornale,qualche rara volta,avete la dignita' di dire a qualcuno dei vostri che ha sbagliato?O è sempre colpa dei :comunisti,del PD,di Grillo?A proposito,dov'è il vostro caro Silvio ?Come mai non fate un bel servizio sul suo bel week-end dal suo amichetto comunista Putin?O potete solo farli su Grillo?Pubblicare grazie.

petra

Dom, 14/07/2013 - 12:29

yulbrynner Appunto. Le sparate sulla lega le fanno da una vita. E senza che voi ve ne siate mai preoccupati. Ora invece, apriti cielo!!

eddie02

Dom, 14/07/2013 - 12:30

claudio faleri@ Il ministro Kyenge almeno sa come si scrive la parola "perSona". A lei suggerisco un bel corso di grammatica italiana, almeno le sue sciocchezze le potrà scrivere nella nostra lingua. Saluti

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 14/07/2013 - 12:30

Leggo che molti difendono Calderoli con la frase"Ma allora quelli che offendono Brunetta,Berlusconi,Carfagna ecc..ecc."come fosse una scusante.Insomma fate come i bambini,dimenticando una cosa importante.I giudizi espressi verso le persone citate sopra,non le condivido.Ma vorrei sottolineare una cosa.Non hanno la carica di vicepresidente del Senato della Repubblica!! Questo è il problema! Il vicepresidente del Senato della Repubblica ha rivolto una offesa verso il Ministro Kyenge.Complimenti.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 14/07/2013 - 12:31

Calderoli: "La Kyenge sembra un orango" Democratici all'attacco: "Si dimetta subito". Sono le ore 12,30 e l'Orango non si è ancora dimesso. Sarà il caso che il guardiano dello zoo provveda al più presto!

agosvac

Dom, 14/07/2013 - 12:31

Ovviamente calderoli questa battuta se la poteva risparmiare. Però se si pensa a tutte le offese da parte di emeriti esponenti del Pd a Berlusconi , anche questa contro la kienge, tra l'altro ad un orango ci somiglia davvero, specie negli occhi, passa in secondo luogo. "nano maledetto" "mafioso" "delinguente evasore" "puttaniere" "pedofilo" e chi più ne ha più ne metta! Comincino loro a chiedere scusa a Berlusconi oppure si dimettano loro visto che Berlusconi è senatore della Repubblica ed è stato più volte Presidente del Consiglio oltre che deputato alla Camera.Non c'è nessuno nel Pd e, se per questo, anche nei %S che non abbia offeso Berlusconi. E nessuno, dico nessuno, ha mai chiesto scusa per averlo fatto, nè si è dimesso. Il fatto è che molti politici, accecati dall'odio per il "nemico" che non considerano un avversario ma solo "il nemico" trascendono nelle loro espressioni. Si cominci ad essere un pochino più educati, ma che lo siano tutti, e poi, quando l'educazione ritorna allora ci si può indignare per qualche battuta fuori dalle righe!

vacabundo

Dom, 14/07/2013 - 12:31

Beh, meglio neanche leggerlo o se si legge, pazienza, sappiamo benissimo i suoi limiti molto limitati.Effettivamente ha solo espresso la sua vera natura di uomo e sopratutto ha espresso la vera filosofia della lega,sempre molto razzista e per questo credo che scomparirà,cosa che già stà avvenendo.Comunque c'è anche da dire che il popolo italiano,si merita questo ed altro ancor peggiore.Il popolo non riesce a sbarazzarsi di questa gente e non sò come fare con questa legge elettorale.Io è da anni che non voto.non avendo nessuno da votare poi non voto gente che dovrebbe fare il mio interesse mentre ne fà ad altri.Forse, quando ripristinano le preferenze,voterò.Adesso, dopo questo grande insulto non alla Kyenge ma a tutto il popolo italiano,non deve dimettersi, lo dovete mandare voi a calci in culo e subito.Mi appello a Napolitano, a Letta ed a Grasso.Calderoli, fuori, a pedate se siete capaci se no siete uquali a lui.

rossini

Dom, 14/07/2013 - 12:31

Ma com'è che gli insulti alla Kyenge fanno indignare le anime belle dei kattokomunisti e la stessa cosa non avviene ad esempio per gli insulti a Brunetta, gratificato ad ogni piè sospinto con l'epiteto di NANO per la sua bassa statura?

bruno49

Dom, 14/07/2013 - 12:31

1a considerazione: Calderoli, medico dentista, ha violato il Codice Deontologico (art. 58), offendento una Collega, Medico Oculista. Non mi interessa se ha violato in passato altri altri Codici, ad esempio il Codice non scritto che un rappresentante del popolo dovrebbe avere nei confronti di un Ministro della Repubblica. Ambedue devono rispondere al POPOLO ITALIANO SOVRANO, perché sono suoi servitori. 2a Considerazione: se parliamo di animali, può darsi che la Kyenge assomigli ad un orango, ma lui assomiglia ad un porcellino, così tondo e roseo, pronto per la cottura.

asternaus

Dom, 14/07/2013 - 12:31

Calderoli....SE QUESTO E' UN UOMO.....!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 14/07/2013 - 12:32

Il problema non è a cosa assomigli. Ma la sua idiozia.

killkoms

Dom, 14/07/2013 - 12:33

sbagliata fare una martire una incompetente!

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 14/07/2013 - 12:34

Zanda, Finocchiaro, come potete stare al governo di un paese?. Siete IGNORANTI, STUPIDI. Il Calderoli ha detto con la LINGUA, quello che pensa, ma VOI INTELLIGENTONI, che avete dato a questa persona SPREGEVOLE, un incarico di GOVERNO che non SERVE, potete pensare, di cosa avete fatto ?. Nella vostra ZUCCA piena di MERDA, non vi è mai passata l'idea se, a questa persona gli accadrebbe qualcosa di "IRREPARABILE", cosa potrebbe diventare ROMA?. Un secondo FUOCO di ARTIFICIO. BRAVI, BRAVI. Nonna diceva, chi non PENSA DI TESTA PAGA DI BORSA.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 12:35

@petra Falso, le mie tasse sono finite nelle paghette dei leghisti extracomunitari che siete.

killkoms

Dom, 14/07/2013 - 12:35

@marco1977,detto da uno che per ragioni anagrafiche presumo non abbia fatto in tempo a fare il pellegrinaggio nella sacra urss,con visita obbligata della piazza rossa e baciatura delle terga mummificate del compagno lenin!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 12:35

FURETTO78 bravo! approvo ogni sua parola! anzi, quoto tutto! certi comunisti fanno affari con la tratta dei clandestini, e per questo hanno interesse a tenere le frontiere cosi... "smagliate"....

bruno49

Dom, 14/07/2013 - 12:36

bruna.amorosi: quale bruna.amorosi ha parlato? oggi è quella degli errori di grammatica e di sintassi. Ma esiste veramente "una" bruna.amorosi? O ci sono varie versioni?

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Dom, 14/07/2013 - 12:37

Calderoli ha detto quel che molti italiani pensano. Quanto rumore e quanta ipocrisia.

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Dom, 14/07/2013 - 12:39

Ho da sempre considerato Calderoli: “la pecora nera” della politica italiana. Non ho mai capito come l’abbiamo nominato ministro nel Gov. Berlusconi, mi stupisce come sia divenuto Vicepresidente al Senato e molto più, non capisco come possano eleggerlo gli elettori della Lega Nord che ne rispetto l’appartenenza politica e malgrado tutto quel che dicono sui meridionali; ma sono certo che vedranno il Meridione primeggiare nel meglio. Alla Kyenge, pur non condividendo il suo progetto, suggerisco di non considerare le stravaganti valutazioni di colui che, verosimilmente incapace di intendere e volere e spero nella dignità parlamentare a chiederne DIMISSIONI IMMEDIATE. Il mio invito a tutti gli italiani a scrivere per le dimissioni subito del Calderoli per ingratitudine.

Ritratto di perseus68

perseus68

Dom, 14/07/2013 - 12:41

Sara' come sara' ma almeno non e' un ipocrita finto come tanti. E' qullo che pensano molti ma si vergognanoa dirlo pr il politically correct del cavolo.Solo da noi la SX poteva fare ministro certa persona...Komplimenti

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 14/07/2013 - 12:41

Calderoli ha sbagliato! Ha sbagliato semplicemente perché ha offerto l'occasione per fare apparire vittima una persona che sogna, agisce, persegue invece, di fare diventare tutti noi (e davvero) vittime sue e dell'eversivo progetto di legittimare l'invasione della nostra nazione, di cancellare la nostra società, la nostra civiltà, la nostra storia, la nostra stessa "stirpe"; di schiantare definitivamente la nostra economia e di far partire in Italia una eversiva e mortale stagione di guerra civile per depredare e appropriarsi di tutto ciò che gli Italiani hanno saputo creare in millenni di storia. E adesso il PD "insorge"! Oh mamma mia, che brutta cosa che hanno detto a una ex-immigrata clandestina che, violentemente impostaci come ministro (ministro!!!!), vuole spalancare le porte delle nostre case a milioni di illegali non identificabili. Ma che grandissima offesa le è stata fatta!.... Questa si che è imperdonabile, non come tutto ciò che è stato vomitato addosso a Berlusconi che è stato definito (piccolissimo esempio delle milioni di offese che si possono trovare in rete. "B" sta per Berlusconi): B è un pazzo, pericoloso per la Democrazia (Oliviero Diliberto) - B è un premier che vive in erezione sulla scena pubblica. / B è il cancro (Nichi Vendola) - Ominicchio / A volte lo guardo e mi sembra un uomo di plastica... (Dario Frenceschini) - ...signor Presidente Videla, lei è proprio un capo di Governo modello Argentina (dittatore)... / Lo considero politicamente come l' Aids: se lo conosci lo eviti. / magnaccia / stupratore della democrazia (Antonio Di Pietro) - Non si può dire che Berlusconi sia un fascista: è qualcosa di peggio, un anarcoide piccolo borghese (Giorgio Bocca) - Considero Berlusconi un politico, come dire, un po' di accatto... (Enzo Biagi) - ... Un nanetto così in una società civile lo avrebbero messo a decorare il giardino. / Padre puttaniere (Beppe Grillo) - ... sborone ignorante... (Sabina Guzzanti) - B... è un Re mida al contrario: tutto quello che tocca diventa merda... (Daniele Luttazzi) - ... Berlusconi è un bananiere a ventiquattro carati... / ... Berlusconi è un uomo di gomma... (Eugenio Scalfari) - ... è una persona di basso livello intellettuale... (Michele Serra) - Cai"n"ano / Latrin lover (Marco Travaglio) - Caimano (Nanni Moretti) - Puttaniere (Massimo Donadi, Gad Lerner, Beppe Grillo, Gianni Vattimo) - B è un maiale (Roberto Benigni) - Berlusconi è un buffone (Casini, Giannino) - B è un buffone, sciovinista e bugiardo.. / Berlusconi alla guida del G8 è come un orango alla guida di un pullman (Times)....... E VIA ANDARE. La Boldrini si è infuriata per alcuni suoi "fotomontaggi" apparsi in rete e ha sguinzagliato (come se fosse la sua armata) la polizia postale...La faccia di Berlusconi è stata incollata al corpo di chiunque, da quella di Schwarzenegger a quella dell'orango, ma non è mai importato a nessuno, anzi, quelle immagini sono rimbalzate in migliaia di siti senza che nessuno sentisse il dovere di sguinzagliare la polizia postale per reato di "lesa maestà". Aveva ragione Oriana Fallaci quando disse: "Signor Cavaliere, noi due non ci amiamo si sa. Ma il comportamento che quella gente tiene verso di Lei è così incivile così insopportabile così ributtante, quindi offensivo per la libertà e la democrazia, che a portarvi un benché minimo e involontario contributo mi vergognerei." Ma oggi siamo qui ad assistere allo sdegno altezzoso di tutti gli equi-solidali-sinceri democratici, invece di gridare tutti i giorni il NOSTRO sdegno nei confronti di un ministro (e quindi, come tale, dovrebbe essere di TUTTI gli Italiani... non solo dell'indecente gelatina ideologica rossa che ce l'ha inoculata in Parlamento) che distribuisce falsi certificati di cittadinanza e opera quotidianamente CONTRO tutti noi. Calderoli, beva meno vino e/o grappa la prossima volta e si ricordi che per i rossi, anche una "battuta" è sempre una ufficialissima dichiarazione di guerra... intollerabile, imperdonabile e immediatamente fatta ridicola bandiera da sventolare in ogni piazza, blog, giornale, ecc... Da anni non hanno niente di realmente di valore da sventolare, e quindi si aggrappano a ogni anche minima scemenza... mentre NOI tutti stiamo morendo.

doctorm2

Dom, 14/07/2013 - 12:43

Chi ha nominato costei alla sua carica? Chi ha votato la fiducia ad un governo dove un ministro è di codesto livello? Di chi è la responsabilità ? Di Calderoli ? No di certo. Se lui è un fesso, fatti suoi, la realtà non si può nascondere. la Kyenge non c'entra niente con la sua carica, non è italiana non sa NULLA dell'Italia, della sua storia della sue tradizioni, della sua cultura, parla e sparla a vanvera, è una incapace , emerita incapace, il suo ministero non serve a nulla con lei a capo, per cui, pur nella forma scorretta, CaLDEROLI ha perfettamente ragione. Mi vergogno sell'Italia, di vivere in uso stato dove si toglie ai cittadini il diritto di scegliere chi eleggere e si mette ministo una clandestina, che per PRIMA HA VIOLATO LA LEGGE CHE ORA VUOLE CAMBIARE. SE QUESTA è L'ITALIA, IL NOSTRO PAESE E' FINITO e ne sono sconvolto, veramente sconvolto . Dove sarà il futuro dei miei figli, del mio popolo, quando si hanno ministri del genere, messi lì solo per fare IMAMGINE ad una sinistra che vuole DISTRUGGERE LA NAZIONE PER I SCUOI SCOPI ? Ho paura, paura per il futuro dei miei figli, questa è la sola, tragica realtà.

laura bianchi

Dom, 14/07/2013 - 12:44

Hanno giocato per anni, sulle malattie oncologiche,sul nano, sul pompetta, d'un uomo;che potrà avere, mille difetti e debolezze, comuni a tanti!! di sicuro peggiori, e deleterei per il Paese, tutto!! Hanno, massacrato una Carfagna,per puro pregiudizio; anche se cresciuta positivamente, come politica, hanno tacciatò le Donne del PDL.....come prostitute??? e dovrei meravigliarmi, d'un uscita, seppur pittoresca,(come costume dei leghisti) d'un Calderoli, che forse e dico forse; è ciò che in molti pensano,(a torto o a ragione) di codesta Signora,dagli immensi privilegi, che tanti Italiani, ben più preparati, non possiedono; e tutto per il consueto ed incomprensibile; politicamente corretto, come da sempre desidera, una sinistra, che prima ha preso, i voti,dagli "ignoranti" ed inconsapevili lavoratori; oggi li vorrebbe, da extracomunitari, giocando impunemente, sulla loro pelle e su quella del popolo Italiano, sempre più solo e disperato!! La carità pelosa, sarà, la nostra rovina!! questo non è Amore verso il prossimo, ma calcolo scientemente studiato!! Povera ITALIA...nelle mani sudice, di POROLAI!!!!!!!!!!

Pazz84

Dom, 14/07/2013 - 12:44

@pier47 seee seee ma ci parli della fantomatica padania. In cosa consistono i riti celtici che la contraddistinguono. Bossi era così avanti che nel suo partito con i soldi pubblici si compravano oro, diamanti e lauree. Senza contare la compravendita di voti con la ndrangheta. E si, è un tasto dolente, ma è buona cosa ricordarlo agli smemorati

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 14/07/2013 - 12:46

***marco1977> ah marchetto, ma ce sei venuto o ti ci hanno mandato quelli del SEL. Comunque sia vattela a pijà in... quel posto. Trovi sikura-mente spazio su l'unità, il fatto, il manifesto ed altri giornalacci infestati dalla rabbia e dalla bile che travagliano oggi giorno in modo vomitevole e da fognaioli quali sono/siete.*

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 12:47

LIBECCIO ennò, qui il ministro ha sfruttato la carica di stato per fare un conflitto di interessi: proporre una legge sull'immigrazione per favorire appunto il suo paese di origine! questo è un danno perchè le spese le facciamo noi. ma noi NON abbiamo bisogno di immigrati, anche perchè NON abbiamo molto da offrire a loro! e questo è peggio di una banale critica :-)

laura

Dom, 14/07/2013 - 12:47

E quella insiste con "si offende tutta l'Italia. NON E' E TANTO MENO RAPPRESENTA TUTTA L'ITALIA. LA PIANTI CON QUESTA MANIA DI GRANDEZZA!!! Quanto al commento di Borghezio, non e' certo peggiore di tanti commenti rivolti a Berlusconi da ben piu' di un esponente politco. E che dire di tutto quello che vomita Beppe Grillo???? Alla Kyenge non si puo' dire niente. BUFFONI E IPOCRITI.

Giacinto49

Dom, 14/07/2013 - 12:49

Direttive per Calderoli: "Prima di azionare la lingua, accertarsi che il cervello sia alimentato".

Pazz84

Dom, 14/07/2013 - 12:49

@pier47 seee seee ma ci parli della fantomatica padania. In cosa consistono i riti celtici che la contraddistinguono. Bossi era così avanti che nel suo partito con i soldi pubblici si compravano oro, diamanti e lauree. Senza contare la compravendita di voti con la ndrangheta. E si, è un tasto dolente, ma è buona cosa ricordarlo agli smemorati

astice2009

Dom, 14/07/2013 - 12:51

E pensare che Calderoli fa parte di un partito il cui ex capo quando parlava sputava e neppure si capiva cosa dicesse con quella bocca storta

petra

Dom, 14/07/2013 - 12:58

marvit Lei è una persona buffa. Mi faccia un po' il calcolo di quante tasse ha versato il sud in questi 150 anni nelle casse dello stato, che poi le diciamo quante ne abbiamo versate noi.

Giacinto49

Dom, 14/07/2013 - 13:00

La Kyenge si tranquillizzi, non arriveremo mai allo sputtanamento d'immagine provocato dalla sinistra nei confronti dell'Italia durante i Governi Berlusconi per motivi ben più futili, considerato che nel caso di Berlusconi erano illazioni o, nella migliore delle ipotesi, intromissioni nella sua vita privata.

Zizzigo

Dom, 14/07/2013 - 13:01

Sappiamo benissimo che i leghisti esagerano sempre un po'! Certo che, per i nostri gusti comuni, non è bellissima!

CALISESI MAURO

Dom, 14/07/2013 - 13:04

Il calde ne spara sempre di nuove, sara' il caldo, tuttavia se hanno offeso il Brunetta perche' piccolo ci sta anche questa. Ormai la politica si e' ridotta anche a questo. la signora e' solo brutta,ma la bruttezza non e' una colpa. La colpa e' di chi la messa li per non fare gli interesse degli italiani. Infatti lei non li fa'. E' peggio di essere brutti questo.

giottin

Dom, 14/07/2013 - 13:06

Alfano ha telefonato all'orango per scusarsi..., in fin dei conti lui è ad un passo dall'essere orango, basterebbe tingergli un po' la pelle ed il gioco è fatto.

chiara 2

Dom, 14/07/2013 - 13:07

Decisamente trovo tutto questo polverone ridicolo ed esacerbante. Per quanto mi riguarda la donna in questione offende tutti i giorni un popolo intero che vorrebbe vedere sostituito dai suoi connazionali, quindi non vedo cosa ci sia di scandaloso se qualcuno provi ad offendere lei (entrambi sono persone di Istituzioni, quindi non ci sono scusanti)

FerguSSon

Dom, 14/07/2013 - 13:11

Leghisti ormai siete spariti dalla scena politica, chissenefrega di voi e di quello che dite. percentuali di popolarità sottozero, SPARITI. ahahaha potete parlare parlare per fare pubblicità ma non ci siete piu' e al prossimo giro veneto e piemonte li perdete alla grande!

falchi

Dom, 14/07/2013 - 13:11

CONDIVIDO IL GIUDIZIO DI CALDEROLI:

falchi

Dom, 14/07/2013 - 13:11

CONDIVIDO IL GIUDIZIO DI CALDEROLI:

petra

Dom, 14/07/2013 - 13:11

luigipiso Lei è un po' in confusione. Si concentri. Essendo lei, come immagino, un dipendente statale, le sue tasse sono pagate con i soldi che noi elargiamo allo stato. Quindi senza di noi lei non mangerebbe. Mi segue?

pl.braschi@tisc...

Dom, 14/07/2013 - 13:12

PER ME LA NERA NON E' UNA MINISTRA! E' SOLO UNA CLANDESTINA BALORDA CONGOLESE PROTETTA DAI CATTOCOMUNISTI DEL PD!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 14/07/2013 - 13:15

@EDDIE02 12.20: Demente affatto. Per me ha espresso in maniera rozza ed inaccettabile quello che molti dietro dietro pensano. Una persona più fine avrebbe detto che la Signora Kyenge avrebbe dovuto essere più opportunamente ministro del suo paese e non della Repubblica italiana. Quanto a questo, poi, ognuno può avere la propria idea. Saluti

Luigi Farinelli

Dom, 14/07/2013 - 13:16

Da simpatizzante per il centro-destra, non capisco perché si debba subire questi autogoal clamorosi da parte di gente che appartiene alla politica dirigente e dovrebbe usare le parole con saggezza. Calderoli mi è sempre sembrato una persona concreta. Gli rimprovero solo quell'uscita sulla castrazione chimica agli stupratori, avallando in questa maniera il fatto che esista un'emergenza "violenza contro le donne" mentre si tratta di una truffa vergognosa (dati VERI E OGGETTIVI alla mano) imposta alla credulità dei cittadini. A me la Kyenge è simpatica: io ho una figlia adottiva di colore ed ho vissuto dieci anni in vari Paesi africani. Quello che la Kyenge dovrebbe fare, ma dovrebbe discostarsi sensibilmente dall'alveo delle politiche ed ideologie politicamente corrette e "progressiste" che stanno assassinando l'Europa e l'Occidente, è il distinguere chiaramente fra società MULTIETNICA e quella MULTICULTURALE: la prima prevede ingressi regolati, conoscenza della lingua, inserimento nel mondo del lavoro E RISPETTO DI USI, COSTUMI E TRADIZIONI, anche religiose degli autoctoni. Questo tipo di società ha lati molto positivi. Temo comunque che la società che vorrebbero creare i "progressisti" sia quella multiculturale e allora qui non ci siamo più: arrivi indiscriminati, creazione di ghetti per mancata integrazione, imposizione volenti o nolenti di usi e costumi alieni alla cultura nazionale. Sarebbe da divulgare cosa sta accadendo in Francia, in UK e, soprattutto nei Paesi scandinavi, soprattutto in Norvegia, dove le etnie musulmane in certe città hanno superato per numero quelle locali, imponendo i loro costumi ma tutto ciò che urta il soffocante politicamente corretto è imbavagliato dai "giornaloni". Almeno, in Svezia, spaventati dalle camicie degli immigrati con su scritto "2030" (nel senso "nel 2030" qui comanderemo noi": ma io credo anche molto pima) hanno finalmente imbavagliato le femministe terzomondiste, causa principale dell'abbattimento dei vincoli per l'immigrazione e stanno cominciando a reagire). La Kyenge dovrebbe solo pronunciarsi chiaramente su che tipo di società vorrebbe creare: quella multietnica (auspicabile) o quella multiculturale (da aborrire come la peste)?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 13:16

Michaela Biancofiore, che invita "l'amico" Calderoli a chiedere scusa al ministro: "Stimo Calderoli sul piano delle capacità politiche, ma questa volta è andato oltre ogni limite", Lei stima le capacità politiche. Nn scrivo più nulla, qualsiasi cosa sarebbe un'offesa per la Biancofiore, votata dal PDL.

petra

Dom, 14/07/2013 - 13:17

Ci riprovo. Invece di perdere tempo a parlare delle battute di Calderoli i giornali dovrebbero parlare della legge approvata ieri al Senato, che prevede il diritto per tutti gli stranieri, compresi gli extracomunitari e rifugiati di accedere ai concorsi pubblici: scuole, ospedali, enti locali. Così avremo musulmani che insegnano nelle nostre scuole, medici che operano negli ospedali ecc. Vi sembra una cosa trascurabile?

peterparker

Dom, 14/07/2013 - 13:18

La ministressa congolese ha il brutto vizio di parlare a nome degli Italiani. Io non mi sento offeso da Calderoli ergo parli pure a titolo personale e non a nome di tutti gli Italiani. Grazie.

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Dom, 14/07/2013 - 13:20

@ilsaturato: tu sì che hai il dono della sintesi!! Oggi porto i bimbi in piscina, ma domani mi prendo un giorno di ferie e leggo il tuo commento, lungo, ma sicuramente intelligente!

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Dom, 14/07/2013 - 13:20

Come Italiano non mi sento affatto offeso dalle parole di Calderoli.

polartwist

Dom, 14/07/2013 - 13:21

Solidarietà a Calderoli.

flashpaul

Dom, 14/07/2013 - 13:23

Ha detto quello che tutti pensiamo, ma non lo doveva dire. E' una zappata sui piedi sulla lotta per contrastare le idee deliranti di questa signora, che solo un cretino come lui poteva sparare.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 14/07/2013 - 13:28

@astice 2009 certo che voi sinistri kompagni avete tanto rispetto delle persone ammalate.Attenzione che la stessa cosa potrebbe succedere anche a voi!!!!!

io-sono-io

Dom, 14/07/2013 - 13:30

Scusate ma se Sallusti avesse avuto il collo lungo,a differenza di Maroni (vedi Crozza),e Calderoli gli avesse detto assomigli ad una giraffa ma dove´il problema??Inaccettabile?, ma per chi per l´orango? Io sono d´accordo con Calderoli e anche Darwin.

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 14/07/2013 - 13:33

Signora Ministra, Calderoli non offende tutti gli Italiani. Perlomeno io non mi sento assolutamente offeso. Mi sento invece offeso dalla sua rappresentanza. Rappresentanza che NULLA a che fare con la Storia, la Tradizione e la Cultura Italiane. Se poi aggiunge a tutto questo anche le stupidaggini che ogni tanto dice, beh allora mi viene da dirle " cara signora Ministra, se ne torni da dove è venuta ". E sono molto gentile, mi creda. Grazie

guidode.zolt

Dom, 14/07/2013 - 13:33

Pazz84 - ... l'ultima iniezione, del popolo italiano tutto, ai rossi è stata di 4 miliardi 4, mica pugnette, ed è servita a salvare la loro banca che affondava per derivati... eehhh... la smemoratezza!

xgerico

Dom, 14/07/2013 - 13:38

@CesareAugusto - Scrive :Come Italiano non mi sento affatto offeso dalle parole di Calderoli......................Si esatto! Difatti non erano indirizzate alla tua persona, ma ad un'altra!

bruno49

Dom, 14/07/2013 - 13:39

doctorm2: è giusto che lei abbia paura per i suoi figli, come ne ho io, ma non per la Kyenge o per i clandestini, bensì per il potere immenso che ha acquisito la finanza internazionale che ha comprato i governi e che porterà i lavoratori, compresi i nostri figli, alla schiavitù

xgerico

Dom, 14/07/2013 - 13:39

-@CesareAugusto - Scrive :Come Italiano non mi sento affatto offeso dalle parole di Calderoli......................Si esatto! Difatti non erano indirizzate alla tua persona, ma ad un'altra!

flashpaul

Dom, 14/07/2013 - 13:40

Già , perché solo la sinistra può insultare a morte con il linguaggio più triviale chi non si schiera dalla sua parte. Non posso dimenticare degli insulti a sfondo sessuale atroci a Berlusconi e al suo entourage. La Kyenge può stare tranquilla: Calderoli non rappresenta l'Italia, ma solo una parte. Ma c'è una buona parte che non vuole passare agli insulti, ma ai fatti, rispedendola al suo paese , perché è inaccettabile che l'Italia sia governata da un ministro che vuole importare la feccia umana dall'Africa e dell'Islam con la scusa dell'integrazione , ma con lo scopo di saccheggiare il nostro paese. Per favore pubblicare il mio commento. Grazie

nalegior63

Dom, 14/07/2013 - 13:44

x LUIGIPISO se insulti i LEGHISTI e solo xche ti nacsondi dietro un nokname,se lo fai direttamente vai a casa in barella,VERGOGNATI incivile CODARDO PARASSITA come i toui IDOLI di cui nn parli mai male TALEBANO

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 14/07/2013 - 13:46

Sono gli Italiani ad essere offesi, anzi incazzati neri, per la presenza della congolese nel governo solo perchè negra. La razzista è lei e tutti quelli che la sostengono.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 13:46

@petra Voi chi? Il Trota? Quandi soldi ha versato il Trota? Vogliamo parlare degli infiniti fondi FAS rubati dalla Lega e già destinati al Sud. Ma mi faccia il piacere, questa storiella delle tasse pagate dalla Lega ormai è creduta solo dai quattro puffi verdi non italiani che siete rimasti. Funzionava una volta, ora è finita, anzi restituiteli. Continui a rispondersi da sola,tanto per quello che contate per la nazione...La Lega...bah!!!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 14/07/2013 - 13:50

Offesa di stampo razzista? Tutto fuorché tale. A me danno molto più fastidio coloro i quali con parole di circostanza politicamente corrette e senza rendersene conto mettono in evidenza il diverso colore della pelle. Preferisco chi, per censurare o rendere merito, attua un'assoluta parità di modi, preferibilmente urbani, ma taglienti quanto si vuole. Saluti

aliens77

Dom, 14/07/2013 - 13:52

poveri leghisti anni fà erano i meridionali la vostra bestia adesso sono gli stranieri e tutto per raccimolare un pò di voti per avere il culo incollato alle poltroni comodissime romani.

angriff

Dom, 14/07/2013 - 13:53

Brunetta lo prendono in giro per la bassa statura,Berlusca lo chiamano psico nano,puttaniere,caimano ecc.,il ministro di colore invece è intoccabile perchè appartiene ad una casta?

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 14/07/2013 - 13:54

personalmente credo che questi atteggiamenti e dichiarazioni siano solo l'inizio di contrapposizioni ben più aspre, e per quello che sta succedendo le colpe maggiori sono della Boldrini e della Kyenge che vogliono imporre con forza le loro idee che tantissimi italiani non accettano

Roberto C

Dom, 14/07/2013 - 13:54

Primo, gradirei che tutti quelli che stanno scrivendo che l'esimio ex ministro per la semplificazione ha detto "quello che tutti pensano" parlassero per se, scrivano al massimo "ha detto quello che anche io penso" e se ne assumano la responsabilità. Secondo, ma voi avete idea di cosa sarebbe il mondo e la società umana se ognuno potesse dire - e farlo pubblicamente - la prima cavolata che gli viene in mente solo perchè la pensa lui e la pensano in tanti? Ma voi sapete qual è la differenza fra ipocrisia e educazione? Ipocrita magari è quello che è sempre stato leghista e a un certo punto per convenienze elettorali o per mantenere la poltrona diventa un grande fautore dello jus soli (vi ricorda qualcosa?). Astenersi dal dire a una persona, a un ministro, che assomiglia ad una... nostra lontana e comune antenata (se Darwin ha ragione) è soltanto un fatto di buona creanza e di educazione, penso che anche l'esimio ex ministro per la semplificazione abbia una vaga idea di cosa sono questi concetti...

Cosean

Dom, 14/07/2013 - 13:54

@ flashpaul quindi stai ammettendo che "la sinistra", ma solo la gente comune insulta pesantemente. A Destra ad insultare sono adirittura gli eletti. (Vicepresidente del Senato) E secondo te, la gravità è la stessa?

thelonesomewolf97

Dom, 14/07/2013 - 13:55

Beh, forse Calderoli poteva evitare la battuta sull'aspetto della Kyenge, ma una cosa e' certa: ministri nel parlamento italiano solo italiani!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 14/07/2013 - 13:55

Anche secondo me assomiglia ad un orango, ma il razzismo non c'entra per niente. Anche Rospy Bindi assomiglia ad un orango.

mares57

Dom, 14/07/2013 - 13:57

Se la Lega pensa in questo modo di ottenere consensi..... Io non sono d'accordo su come in Italia viene affrontato o ignorato o strumentalizzato il problema gigantesco degli immigrati, scusate migranti, che dovrebbe a mio avviso essere affrontato a livello almeno europeo, ma tantè i nostri politici sono così o insultano in un senso o si stendono proni in un altro, intanto i problemi restano, perchè si è totalmente incapaci di affrontare" il problema". Spesso anche a livello di inchieste giornalistiche che non hanno saputo cogliere l'opportunità offerta su un piatto d'argento dal Papa per diffondere informazioni in europa e nel mondo sul problema immigrati in cui l'Italia è sola ad affrontare un esodo che non si può fermare.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 13:57

Congresso provinciale della Lega a Monza: presenti: circa 20 persone. Ecco chi rappresenta Calderoli, insieme a Salvini e compagnia cantanti.

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 14/07/2013 - 13:59

@ilSaturato. Mi sono chiesto più volte se dietro il suo pseudonimo si celasse il giornalista ( ovvio che si ). Però oggi, leggendola, mi sono detto : " Ma chi se ne frega. Sono importanti le cose che scrive e non la sua qualifica..."! Complimenti per il suo articolo e...per il suo invidiabile archivio. Un caro saluto R.P.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 14/07/2013 - 14:00

X luigipiso Dom, 14/07/2013 - 08:59. Ti sbagli, PISELLINO. Fosse per i leghisti sarebbero già fuori dall'itaGlia. Sarebbero in Padania ma mi pare che nella Terronia - geografica, politica e culturale - dove certamente tu vivi, non ci sia molto accordo.

Palermitano

Dom, 14/07/2013 - 14:01

invece dovremmo ringraziare Calderoli. dopo la sua pessima battuta, la Kienge ha moltiplicato i consensi e la popolarita'. conosco gente di destra che mi ha scritto sms del tipo: non condiviamo le proposte della Kienge, ma quando si arriva a dire quello che ha detto Calderoli di una signora, ci sentiamo solidali con il ministro Kienge. e me l'hanno scritto militanti dell'ex movimento sociale! PIU' ATTACCATE LA KIENGE PIU' SALE LA SUA POPOLARITA'! SOLIDARIETA' AL MINISTRO KIENGE! TUTTA PALERMO E' SOLIDALE CON IL MINISTRO KIENGE!

Palermitano

Dom, 14/07/2013 - 14:03

PALERMO CHIEDE L'ESPULSIONE DI CALDEROLI NON SOLO DAL PARLAMENTO, MA DALL'ITALIA! FUORI CALDEROLI DALL'ITALIA! E QUALCHE PROCURA ITALIANA APRA UN FASCICOLO SULLE DICHIARAZIONI DI CALDEROLI. IN QUALUNQUE STATO EUROPEO, SE UN COMUNE CITTADINO DEFINISSE UN ORANGO IL MINISTRO DELL'INTEGRAZIONE RISCHIEREBBE SERI GUAI GIUDIZIARI. INCHIESTA SUBITO!

petra

Dom, 14/07/2013 - 14:04

Pazz84 Bossi non acquistava nessun diamante. E' stato si un ingenuo a fidarsi di quell'amministratore made in sud, che odiava la Lega, voleva arricchirsi alle sue spalle e farla fuori politicamente.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Dom, 14/07/2013 - 14:04

Calderoli è tanto razzista quanto Crozza e i vari sinistronzi che danno del Nano a Brunetta...Kommunisti ipocriti nel DNA!!

Palermitano

Dom, 14/07/2013 - 14:05

I SENATORI DI PD, CINQUESTELLE, SEL, PDL, SCELTA CIVICA, INDIPENDENTI E I SENATORI A VITA ESCANO DALL'AULA APPENA PARLA CALDEROLI O SI RIFIUTINO DI PARTECIPARE A SEDUTE PRESIEDUTE DA CALDEROLI! CALDEROLI NON DEVE RIMANERE VICEPRESIDENTE DI UNO DEI RAMI DEL PARLAMENTO!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 14/07/2013 - 14:07

Quante storie per una battuta: Ci sono grossi problemi in Italia, e si attaccano a questo.Pensiamo ad altro. D'altronde se la signora non vuole sentire frasi del genere, torni al suo paesello.

mrwatson52

Dom, 14/07/2013 - 14:13

E chiaro a questo punto che il ministro Kyenge sia lottando per lo "Jus Soli" mentre Calderoli continua a lottare per lo " Jus alla stupidità"

petra

Dom, 14/07/2013 - 14:14

luigipiso. Proprio non ce la fa. Allora le faccio un esempio facile facile. Quando le ditte del nord si saranno trasferite tutte all'estero, come hanno iniziato a fare dal Veneto alla Lombardia, e cesseranno così di versare il loro obolo nelle casse dello stato, allora anche lei, che nel frattempo avrà perso il suo bel posticino statale non essendoci piu' risorse come le chiamate voi, forse riuscirà a capire il concetto.

mgarte

Dom, 14/07/2013 - 14:19

Vedendoli affiancati nelle foto mi pare che anche Calderoli non scherzi...due strade evolutive per arrivare allo stesso risultato?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 14:19

@nalegior63 mettiti in fila, sei il terzo. Vado a casa mia, certo, la mia casa è l'Italia la tua no. E Brunetta non dice niente che tu mi minacci? Faccia un'interpellanza parlamentare. Non vedo dove io abbia insultato, siete voi che strappate e bruciate le bandiere della nazione sul quel fiume, che vostro non è. Secessione, devoluzione, fucili blah blah blah. Se proprio dovessimo incontrarci io non risponderò alle vostre violenze. Ma non parlate sempre a vanvera senza sapere chi davvero vi trovereste davanti. Iniziate ad espellere Calderoli, Borghezio e andate alle scuole di formazione di Tosi che è un gran signore

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 14/07/2013 - 14:19

Non fate troppo i moralisti o non scandalizzatevi troppo il pensiero di Calderoli è il pensiero di tanti fascisti pidiellini e leghisti presenti anche in questa pagina

Lanfr

Dom, 14/07/2013 - 14:19

Non mi meraviglia tanto quanto scritto da Calderoli, siamo abituati alle sue brillanti realizzazioni, dal porcellum alle offensive vignette stampate sulla sua maglietta, passano gli anni, ma lui non cambia. Mi meravigliano invece e mi scandalizzano i commenti che in qualche modo lo giustificano in nome della libertà di espressione, come se avesse solo un poco esagerato. ATTENZIONE: pure i nazisti paragonavano gli ebrei alle scimmie, nulla di nuovo, sempre coerenza razzista, ma ne conosciamo i tragici risultati, non si può scherzare su questo.

roberto1942

Dom, 14/07/2013 - 14:20

Io credo che non si possa ironizzare sulle caratteristiche fisiche delle persone: è giusta questa sollevazione generale. Ma quando veniva detto a Berlusconi: "nano di Arcore" o si ironizzava sulla statura (fisica) di Brunetta? Tutto a posto? Nessuno ha niente da dire? IPOCRITI!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 14:21

@tempus_fugit_888, scusa, mi delimiti i confini geografici della padania, per favore?

gi.lit

Dom, 14/07/2013 - 14:26

Calderoli ha sbagliato. Ma dal pulpito delle sinistre certe prediche sono inaccettabili. Da sempre costoro insultano gli avversari politici fino alla demonizzazione e però insorgono quando un qualunque insulto è diretto a qualcuno della loro parte politica. Troppo comodo.

simone64

Dom, 14/07/2013 - 14:28

Ho partecipato a questa festa in quel di Treviglio.....perché Calderoli non si mette a posto quei maledetti denti??? Ci fa fare brutta figura tutte le volte che apre bocca...in tutti i sensi !!!!

petra

Dom, 14/07/2013 - 14:28

Bruno49 Non hai paura. Adesso che ti ritroverai con rifugiati nigeriani a fare i medici negli ospedali, insegnanti mussulmani nelle scuole a "istruire" i tuoi nipoti...non hai paura. Contento te.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 14:30

LANFR, i primi a fare insulti di questo genere sono proprio i vostri compagni comunisti, che hanno dato del nano pedofilo mafioso piduista a Berlusconi, e nessuno si è scusato, né dimesso, né allontanato... come mai? :-) non fare l'ipocrita con noi, bello :-)

sans_doute

Dom, 14/07/2013 - 14:30

Le posizioni della Kyenge sono assolutamente opinabili e, in taluni casi, fuori da ogni logica, tuttavia Calderoli e' veramente spregevole. Si potrebbe tranquillamente affermare che il suo aspetto ricorda quello di un maiale, ma poi si preferisce tacere. Per rispetto nei confronti dei maiali.

Pazz84

Dom, 14/07/2013 - 14:32

@petra quindi anche il figlio prendeva la paghetta a sua insaputa?!? Non prendiamoci in giro, sapeva benissimo cosa facevano i suoi e come il tesoriere gestiva i finanziamenti al partito

laura bianchi

Dom, 14/07/2013 - 14:37

Non serve a nessuno, strumentalizzare,le parole di Calderoli....pensate solo che le reti, rai uno, rai due, e RAI TRE....Ci propinano quotidianamente, di tutto e di più, su extracomunitari, di ogni ordine e grado, sui loro usi e costumi, con l'intento, di farci accettare, una realtà amara, che non è la nostra, anzi a discapito della nostra, beh! se questo è amore, ne faccio volentieri a meno.In tutto ciò si nota la mano sinistra....dei componenti di quasto partito, non che della boldrini, "nostra signora dei migranti" e della kienge, che furbescamente, tira per la giacchetta anche il Papa, essendo lei, islamica,con tutto ciò che ne consegue!! VERGOGNA!!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 14/07/2013 - 14:42

Esseri sedicenti umani, come "il" Calderoli, fin che vocalizzano imitando l'homo sapiens hanno proprio bisogno della scorta armata.

pinosan

Dom, 14/07/2013 - 14:44

Molti che starnazzano contro Calderoli,con molta probabilità ,la pensano come lui.In italia non avevamo bisogno di un ministro africano.Veramente se ama il Suo popolo vada nel suo paese e si batta per i diritti degli africani che devono rimanere nel loro paese e vivere le loro colture.L'identita riferita alla ministra è sicuramente da censurare ma per altri nostri personaggi pubblici ho sentito anche di più offensivo e nessuno si è indegnato.Ormai i parlamentari italiani sono come i bimbi dell'asilo hanno bisogno della maestra che li sostenga ed in questo modo distolgono il cittadini dai problemi più importanti e che non sanno risolvere.Povera ITALIA (sei bella e perduta).

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 14/07/2013 - 14:48

La battutaccia di Calderoli mi sembra di cattivo gusto, ma non mi scandalizza più di tanto. Abbiamo sentito insulti autentici indirizzati a politici di ogni parte (a cominciare da Berlusconi) senza che nessuno si sia mai scandalizzato più di tanto. Comunque mi sembra fuori luogo anche la risposta della Kyenge, la quale - a quanto leggo - avrebbe detto: ""Non prendo le parole di Calderoli come un’offesa personale, ma mi rattristano per l’immagine che diamo dell’Italia"". Vorrei poter dire alla Ministra che quanto a me non piace il modo di fare di Calderoli, altrettanto non piace il modo in cui lei conduce la sua battaglia per introdurre in Italia lo "Jus soli", cercando di far credere che tale criterio di acquisizione della cittadinanza sia largamente diffuso in Europa, cosa del tutto falsa più che inesatta. Se non sbaglio tale criterio non è applicato neppure in molti stati africani, fra i quali probabilmente anche il Kenya. Pertanto la diffusione di notizie se non totalmente false (non so), ma certamente inesatte, mi sembra un comportamento più pericoloso e quindi da censurare più di quello del tanto disprezzato Calderoli.

petra

Dom, 14/07/2013 - 14:48

Calderoli espulso? OK Ma anche espulsione immediata della ministra kyenge che si è rifiutata spocchiosamente di salutare e di parlare con i rappresentanti leghisti che chiedevano un incontro. Inaccettabile da parte di una rappresentante dello stato italiano (ops pardon congolese). Bisogna essere equi nelle valutazioni, se si vuole essere credibili.

J.J.R

Dom, 14/07/2013 - 14:53

Mario-64: commento razzista.

pajoe

Dom, 14/07/2013 - 14:54

Commentare sulla sinistra e i suoi,a volte ridicoli e demagogici esponenti, è come dare un calcio ad un nido di calabroni,la stessa sinistra che tutto puo' dire e fare nei confronti degi altri politici di diversa appartenenza,intanto la loro guerra continua,con cittadinanze ad honorem(cosa significano???)e unioni civili, inutili , bizzarre e pericolosa pantonime.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 14/07/2013 - 14:57

x wtrading. Per l'ultima volta, giuro-giuro-giuro non sono un giornalista, né uno scrittore, né un politico, né un "blogger abituale" (invio commenti solo qui e, qualche volta, su Libero)! Sono solo un semplicissimo uomo, lavoratore, papà.. Italiano che ne ha i cosiddetti assolutamente pieni di ciò che ci hanno fatto diventare 70anni di dittatura rossa. Sono stufo di guardarmi in giro e vedere l'Italia e gli Italiani abbrutiti, infangati, delegittimati, paralizzati, mortalmente feriti da una politica ideologica a cui abbiamo permesso di annichilirci e di annullare tutto ciò che di meraviglioso potremmo TUTTI godere. Viaggio molto per lavoro e ogni volta, al rientro in Italia, il cuore mi si gonfia di dolore vedendo ciò che siamo diventati e il peggio che diventeremo... avendo nel cuore, nell'anima e nella mente la fantastica e meravigliosa Nazione che potremmo essere. Buona giornata.

J.J.R

Dom, 14/07/2013 - 14:57

arcistufa: è vero. Infatti penso che lei sia di un'ignoranza che non ha pari.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 14/07/2013 - 15:00

X luigipiso Dom, 14/07/2013 - 14:21. Non li conosco, PISELLINO, ma ci vuol poco a stabilirli. Lo strumento si chiama referendum. Non lo sapevi? In questo caso è confermata la mia opinione che abiti nella terronia culturale e politica. Vade retro, insieme con la kiengie e gli altro oranghi PICCIRILLI (deiezioni del PCI)

petra

Dom, 14/07/2013 - 15:00

Pazz84 IL figlio non prendeva nessuna paghetta. Aveva il suo bello stipendio da consigliere regionale. Il tesoriere era un ladro e lo si è saputo purtroppo dopo, tant'è vero che successivamente Bossi si è ripreso sti benedetti diamanti, che sono tornati in proprietà alla Lega. Così come la fantomatica barca in Tunisia, che il caro tesoriere diceva essere di Bossi yr. Balle anche queste. Tutto inventato da lui, il delinquente.

J.J.R

Dom, 14/07/2013 - 15:08

ilsaturato Dom, 14/07/2013 - 14:57 "70anni di dittatura rossa"...AHAHAHAHH!!!!Ma dov'eri negli ultimi 70 anni?!?!

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Dom, 14/07/2013 - 15:09

Beh, in parte è vero. E comunque l'orango è la più intelligente tra le scimmie. Quindi è anche un complimento, se vogliamo.

gedeone@libero.it

Dom, 14/07/2013 - 15:11

E' inutile difenderlo. Calderoli ha sbagliato, non è la prima volta né sarà l'ultima purtropp!

yulbrynner

Dom, 14/07/2013 - 15:11

mooortimeeerrr vedo che i tuoi commenti sono moolto apprezzati.. ma quanti anni hai? sono curioso di saperlo.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Dom, 14/07/2013 - 15:14

@peteparker Ma stai zitto, da che pulpito viene la predica...

gedeone@libero.it

Dom, 14/07/2013 - 15:20

#Alberto 43, è lì la questione caro amico. Non dobbiamo mai abbassarci al livello dei trinariciuti.

Luigi Farinelli

Dom, 14/07/2013 - 15:21

Rick1970; Kywest; IlSaturato: sono d'accordo con voi. Una visione più equilibrata (ma completa e oggettiva, scevra da ideologie demenziali) di ciò che sta accadendo sarebbe veramente auspicabile perché stiamo procedendo senza più il timone del buonsenso e della ragione. Comunque, mi dispiace per gli epiteti di Calderoli: forse perché ho trascorso 34 anni all'estero, di cui dieci in Africa e Paesi arabi, e posso dare giudizi pertinenti su popoli e costumi di popoli che spaziano fra tutti i meridiani della terra. E (quasi) mai ho incontrato problemi di ambientamento o di integrazione dovuti a incomprensione ostinata. Occorre che sia finalmente la ragione a dare dei limiti allo sbrago ideologico politicamente corretto che si sta imponendo a ruota libera in Italia, come in Occidente. Italia che comunque, FINORA, da questo punto di vista e per questi problemi, è riuscita a mantenere una equidistanza tutto sommato soddisfacente: lo dicono gli stessi rappresentanti di quei Popoli che vedono i propri figli cercare l'emigrazione in Europa. Si fa presto però a creare problemi grossi se nessuno vuole prendere con decisione in mano la ruota del timone e assumere rotte anche impopolari.

CALISESI MAURO

Dom, 14/07/2013 - 15:24

Quanti commenti su una triviale sciocchezza, si e' prestato piu' attenzione a questa cosa a cose molto piu' importanti per tutti noi e che ci toccano veramente dal vivo. Ergo noi italiani siamo proprio bravi a fare cagnara. Lo ripeto per l'ennesima fra un po e' tutto fallito e per fare riferimento alla "signora " in questione anche lei rischiera' lo stipendio come tutti i suoi colleghi. Non parlo poi di tutta la masnada che aspetta ogni fine mese la paghetta per andare avanti. Non so se qualcuno gli e' venuta la percezione che fra un po si e' tutti per aria. Quindi per accelerare invito giovani e meno giovani a levarsi da quella fogna che e' diventata l'italia e farsi una vita altrove. Per industriali e affini: chiudete baracca e aprite dove la gente e' piu' seria, farete un bene alla nazione, prima falliamo prima rinasciamo.

bruno49

Dom, 14/07/2013 - 15:27

petra: lei ha fatto due esempi (medici e insegnanti) che capitano proprio a proposito. Io sono un medico ospedaliero e mia moglie insegnante e le dico questo: non giudico un collega mendico o un insegnante dalla razza o dalla religione bensì dalla sua professionalità e le assicuro che nella mia vita ho incontrato medici e infermieri provenienti dal Terzo mondo più bravi dei nostri e anche meno bravi. Il problema consiste nel fatto che quando si assume lo si dovrebbe fare sulla base delle capacità e non di altre considerazioni. Comunque,tranquillo(a)che i medici e gli insegnanti andranno a diminuire in Italia perché Sanità e Istruzione saranno piano piano ridimensionate e non ci saranno nigeriani e musulmani assunti. Inoltre guardi quanto avviene negli USA, in Inghilterra e in Germania dove vige la meritocrazia: medici, infermieri e professori stranieri ce ne sono e devono essere bravi, se no non lavorano.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Dom, 14/07/2013 - 15:30

@luigipiso Appennino Tosco-Emiliano a Sud, Mare Adriarico a Est, Alpi a Nord, Francia a Ovest. I limitrofi sono eventuali simpatizzanti. E adesso torna a studiare....

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 15:31

Perche' i komunisti che si scandalizzano non hanno detto niente in 20 anni di insulti al Cavaliere? Ipocriti komunisti anti Italiani

rasiera

Dom, 14/07/2013 - 15:36

Accidenti, tutti questi commenti mi confondono le idee anziché schiarirmele. Italiana, non italiana … Cosa dovrò fare quando Balotelli segnerà un gol alla Germania, arcirivale calcistica di sempre, esultare per l'Italia o zittire i miei vicini di casa? Comunque quando non c'è Silvio, c'è sempre confusione e incertezza.

Stefano Fontana

Dom, 14/07/2013 - 15:36

Per tutti quelli del "almeno non è ipocrita": 1) Provate a chiedergli se quanto ha detto è razzista, vi risponderà di no, che era solo una battuta, quindi spiacente cari miei... Calderoli è da sempre anche un ipocrita. 2)Se anche non fosse ipocrita (ma lo è) è comunque un ignorante ed un razzista...se a voi va bene così complimenti.

bruna.amorosi

Dom, 14/07/2013 - 15:37

BRUNO 49 ma perchè impazir per sapere chi io sia ? io sono UNO NESSUNO CENTOMILA .

Ilgenerale

Dom, 14/07/2013 - 15:38

Io vivo in Polonia , qui il governo e sottolineo il governo ha avviato una campagna pubblicitaria di rimpatrio degli stranieri. Le città sono tappezzate di manifesti 6x3 con volti di asiatici, zingari o negri e sotto la didascalia recita: "se tornate a casa vostra il biglietto ve lo paghiamo Noi!" Mi chiedo una operazione del genere cosa avrebbe provocato in Italia!? La verità e' che mentre in tutta Europa si stanno difendendo da queste orde barbariche in Italia ci siamo completamente calati le braghe, anzi li facciamo ministri!

ilbarzo

Dom, 14/07/2013 - 15:42

Sono d'accordo con Calderoli:Siamo in Italia ed e' piu' che naturale che vi siano Ministri Italiani.Questa signora non essendo Italiana,non mi rappresenta minimamente per nulla.Ogni parola uscita dalla bocca di parlamentari dell'opposizione,e' un pretesto per chiederne le dimissioni.Sono del parere che le dimissioni dovreste chederle in massa,e andarvene tutti quanti a casa.

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 15:47

Stefano Fontana Non ho capito bene. Quindi a te sta bene farti governare dagli immigrati africani, magari meglio se clandestini?

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 15:53

Non solo non si sente ma non e' Italiana. E' Africana a fa gli interessi degli africani. Ma non di quelli regolari, dei clandestini, che qualunque Paese respingerebbe, previo soggorno in galera.

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 15:56

gianni71 Se avessi un minimo girato il mondo, sapresti che l'integrazione non esiste. Guarda Milano, con i suoi quastieri cinesi, ma di che parli? Pernsi che i cinesi o i sudamericani si siano integrati?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 14/07/2013 - 15:56

Ehi luigipiso: io sono ingegnere e sono stato amministratore di società quotate centinaia di milioni di euro, in Italia e all'estero, e sono leghista; e tu ce l'hai la terza media ?

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 16:00

La negra ci ha definito un popolo di meticci. Andrebbe non solo licenziata subito, perche' non capisce di che parla, ma andrebbe rispedita subito al suo paese che eì il Congo non l'Italia!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 14/07/2013 - 16:00

vedrete quando eleggerete un islamico che imporrà il velo a tutte le vostre mogli e figlie cari stupidi elettori italaini di sinistra he he non manca molto tempo

bruno49

Dom, 14/07/2013 - 16:03

bruna.amorosi: E' esattamente quello che penso. Lei è(siete) un(dei) personaggi(o) pirandelliani(o) e, devo dire, mi è(siete) anche simpatica(o)(che)(ci).

petra

Dom, 14/07/2013 - 16:06

Se il PD chiede le dimissioni di Calderoli, il PDL chieda le dimissioni di Kyenge, che rifiuta di salutare e di ascoltare le istanze dei rappresentanti della Lega. Lo ha fatto all'inizio del suo mandato e anche alcuni giorni fa. Inaccettabile da parte di un ministro.

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 16:07

Pazz84 Bravo Kompagno vedo che hai capito. Se doveste essere puniti per tutti gli insulti in 20 anni alla Destra, in tv o sui vostri giornali komunisti, voi komunisti sareste da anni tutti in galera, non ne rimarrebbe libero nemmeno uno.

CARLINOB

Dom, 14/07/2013 - 16:11

Se questo è il vice Presidente del Senato ma che cos'è il Senato??Sono sicuro che noi Italiani non eletti e siprattutto non nominati siamo tutti migliori di quel miliaio di incollati ai seggi del Parlamento!!

Giuseppe Borroni

Dom, 14/07/2013 - 16:11

ignorante cavadenti, portabandiera ed esponente di un gruppo fatto di gente della sua risma

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 16:13

petra Il Sud che paga tasse? Da quando? Questa mi e' nuova!

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 16:14

E aggiungo che la maggioranza degli immigrati lavora in nero e non ha mai pagata tasse in vita sua.

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 16:17

giottin Vediamo di ricapitolare. Se tu dai dell'orango a un avversario politico allora e' lecito e va bene, se invece un avversario politico lo da a una tua paladina non va piu' bene? Oibho', ma qui c'e' qualcosa che non quadra Kompagno :)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 16:17

@Giovanni da Udine Oh My God, yet another foreign engineer . Sei un cervello in fuga emigrato in Padania? E che ci facciamo della tua società quotata nel mondo? No, non ce l'ho più la terza media, l'ho prestata a Salvini.

Ritratto di marco.aliaslosciccos

marco.aliaslosciccos

Dom, 14/07/2013 - 16:19

PERCHÉ UN MINISTRO NERO? Con la crisi che ci ritroviamo il governo Letta trova persino i fondi per la creazione di un nuovo ministero, quello dell'integrazione, le cui politiche sono state da sempre gestite dal Ministero dell'nterno, quindi uno spreco che va ad aggiungersi agli sprechi. Un ministro nero? Almeno fosse nata in Italia, messa lì con artificio, per creare ulteriore disagio e contestazioni da parte di chi non vede di buon occhio il buonismo sfascista di questa sinistra. La sparata, peraltro in un comizio del Sen. Calderoli è senza dubbio da condannare, MA ATTENZIONE, non da meno è l'azione provocatoria del sig.Letta, quello di affibiarci un ministro nero di nazionalità congolese, anche se naturalizzata italiana. In realtà, chi rappresenta questa signora? Quelli che arrivano a lampedusa senza né arte e né parte a dissanguare ulteriormente il nostro stato sociale? Ad ingrossare ulteriormente le fila della delinquenza? Come tutti gli italiani, ho contribuito al progresso di questa povera Italia e al benessere che tutti noi godiamo ancora per poco. Ho molta ansia per i miei figli e le future generazioni... tra qualche anno saranno stranieri in Patria. L'imperativo è fermare i flussi interagendo con politiche economiche nei LORO PAESI.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 14/07/2013 - 16:21

Mi spiegate perchè voi potete offendere il mio Ministro, e io non posso farlo con i vostri rappresentanti e ideologia?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 14/07/2013 - 16:24

A leggere la biografia della Kyenge, ci si rende conto dei danni del catto-comunismo in Italia. Arrivata in Italia come clandestina "grazie" all'interessamento di un Vescovo (!)viene "regolarizzata" sempre "grazie" all'intervento di una associazione cattolica. E dove si laurea ? Ma all'Università del Sacro cuore di Roma, ovviamente. E dopo, decidendo di entrare in politica, con chi si candida ? Ma naturalmente con i Democratici di Sinistra, chi altri sennò ! E oggi, io e la mia cultura italiana sarei rappresentato da una congolese del Katanga figlia di un capo villaggio con 4 mogli e 39 figli ?! Ma in Italia mancavano le dentiste culone disposte a fare il ministro ? Dovevamo proprio andarla a prendere in Katanga ?

Azzurro Azzurro

Dom, 14/07/2013 - 16:27

luigipiso Salvini mi e' molto simpatico. Anche se sono Berlusconiano doc, tutte le volte che parla condivido in toto quello che dice. Certo e' meno a Destra di me, ma nessuno e' perfetto...:)

maute

Dom, 14/07/2013 - 16:27

incredibile che ci sia gente che non capisca la gravità dell'offesa rivolta alla ministro (che coinvolge tutte le persone di colore oltre che tutte le persone dotate di buonsenso) equiparandole agli insulti rivolti a berlusconi o ai suoi amici. A leggere i commenti dei lettori di questo giornale "sputacchiera" viene da sperare che di stranieri ne arrivino tanti, per diluire la merda berlusconiana che abbiamo in casa. Alla bruna.amorosi per intendersi.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 14/07/2013 - 16:27

Un grande uomo nero americano leader dei diriti civili disse: Un paese non sara considerato xenofobo quando dare dello stronzo nero ad un negro sarà considerata una frase offensiva e non xenofoba...informarsi prego di chi lo disse. Buon pomeriggio

maute

Dom, 14/07/2013 - 16:27

incredibile che ci sia gente che non capisca la gravità dell'offesa rivolta alla ministro (che coinvolge tutte le persone di colore oltre che tutte le persone dotate di buonsenso) equiparandole agli insulti rivolti a berlusconi o ai suoi amici. A leggere i commenti dei lettori di questo giornale "sputacchiera" viene da sperare che di stranieri ne arrivino tanti, per diluire la merda berlusconiana che abbiamo in casa. Alla bruna.amorosi per intendersi.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 14/07/2013 - 16:31

luigipiso: OK ti basta la quinta elementare. A proposito: chi ti scrive le battute ? Il partito ? Oppure vai al CAF ?

Stefano Fontana

Dom, 14/07/2013 - 16:31

Azzurro azzurro, a me interessa che al governo vadano gli Italiani per gli Italiani, delle origini di quegli ITALIANI che sia Kyenge o chiunque altro non me ne può fregar di meno, quanto alla chiusura del suo post "meglio se clandestini" la sorvolo attribuendo la scemenza al caldo. Se lei si illude di poter preservare la "purezza" di una razza che non è mai esistita (quella Italiana) e continua a non esistere, si accomodi, è già stato sconfitto dalla storia, non c'è bisogno che le spieghi niente io.

Stefano Fontana

Dom, 14/07/2013 - 16:32

Azzurro azzurro... dimenticavo... non credo comunque esista in Italia un clandestino più inetto ed ignorante di Calderoli.

lv0017

Dom, 14/07/2013 - 16:33

R. Calderoli ha fatto una battuta di cattivo gusto, squalificando le battaglie, spesso di buon senso, portate avanti dalla Lega. Per quanto riguarda il ministro Kyenge, non credo che possa dirsi italiana, dal momento che, se non erro, ha dichiarato lei stessa di essere entrata clandestinamente. In un Paese serio, come gli USA, per chi entra clandestinamente c'è la galera ed il rimpatrio immediato, non certo la carriera politica! Inoltre un ministero dell'integrazione non esiste in nessun altro Paese: abbiamo colto l'ennesima occasione di dimostrarci dei buffoni agli occhi del mondo!

FerguSSon

Dom, 14/07/2013 - 16:33

@ilsaturato: ma tu non sai nemmeno cosa è la dittatura!!! sei un luogo comune, come tutti quelli della tua specie. furbescamente continuate a creare "il nemico" immaginario da abbattere, perché è l'unica cosa che vi tieni assieme, altrimenti non avete sostanza. siente inesistenti. come i leghisti, 2-3% e la maggior parte sono al sud. Pazzesco

Stefano Fontana

Dom, 14/07/2013 - 16:34

Ilgenerale... lei vive in Polonia e faccia un favore, ci rimanga. Le derive xenofobe Polacche sono arcinote in tutto il mondo, e stia tranquillo che non esiste Nazione Europea o meno che considera quello Polacco un buon esempio di come gestire l'immigrazione.

petra

Dom, 14/07/2013 - 16:34

Bruno49 Vede, lei la butta subito sul razzismo. Io invece cerco di ragionare con obiettività, cercando di togliermi di dosso la paura di sembrare razzista. E a volte qui in Italia non è facile, mi creda. Non avremmo bisogno, oltretutto in questo periodo di disoccupazione e di surplus di laureati in medicina, di assumere medici extracomunitari, per di piu' mussulmani, e so perchè lo dico. Lo stesso vale per gli insegnanti. Non mi farebbe piacere che un mio familiare avesse come insegnante un mussulmano. E anche qui sarebbe un po' lungo illustrale i motivi. E sono vari.

Ritratto di Carlo Marra

Carlo Marra

Dom, 14/07/2013 - 16:35

Eccheccazx0 volete pianificare anche i gusti estetici degli italiani? Dobbiamo accettare il pensiero di Togliatti "piccolo padre?" Devo forse fare una comparazione con altra "signorina" dello stesso PD (Partito di Dio) non più giovanissima con sorriso smagliante. Mettetemi all'ergastolo ma a me non piace!

bruna.amorosi

Dom, 14/07/2013 - 16:35

BRUNO49 visto che con un minimo di buon senso si possono esprimere pareri anche dissonanti ai propri e magari scoprirci simpatici??....ma queste sono cose da persone intelligenti . comunque grazie .

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 14/07/2013 - 16:39

J.J.R. se lei non fosse una delle tante "robe" costruite da quella dittatura, capirebbe che quella dittatura non è riuscita (fortunamente) ad attuarsi e palesarsi definitivamente in Parlamento perché "lì" ci vogliono i voti veri per avere la maggioranza... ma comunque, come la dottrina rossa insegna, dal dopoguerra hanno occupato e monopolizzato i sindacati, la scuola, mille istituzioni, enti, associazioni, "onlus", il mondo delle cooperative, l'informazione e (soprattutto) la magistratura dal più piccolo tribunale di provincia fino alla Consulta, al Consiglio di Stato, i TAR, il CSM e praticamente quasi tutti i Presidenti della Repubblica. Nel frattempo si sono infiltrati in ogni più piccola organizzazione finanziaria, bancaria e assicurativa da cui manovrare (e fare "sparire") immense somme di denaro che dovevano e devono alimentare un carrozzone elefantiaco di mantenuti inquadrati "soldatini"-schiavi. E infatti, nonostante DA 70ANNI questa piovra stia dissanguando tutto il tessuto sociale e produttivo "sano" dell'talia, gli "equi-solidali-democratici-diversamente staliniani per diritto divino" sono riusciti a passare indenni attraverso tutte le "epurazioni politiche" della nostra storia dal dopoguerra. Anzi, provocando/ordinando tali sommarie e partigiane epurazioni allo scopo di aliminare i "nemici" politici senza bisogno (perché geneticamente incapaci a fare ciò) di dire-fare-proporre niente di intelligente e utile all'Italia. Semplicemente ponendo fine alla vita sociale-politica-imprenditoriale-lavorativa di chiunque venisse considerato un ostacolo... e questo lo possono fare e lo fanno solo le DITTATURE. Vada a farsi "ricaricare" qualcosa di intelligente, oppure si svegli (lei e tuti gli altri "attivati a comando") e provi a vedere il mondo e la situazioni per quello che sono, non per quello che le hanno "proiettato" nella mente. Primo e ultima replica a un replicante rosso, non ce ne saranno altre. Buona giornata.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 14/07/2013 - 16:39

Ma figuratevi se in Cina o Giappone possono mettere un africano al governo...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 14/07/2013 - 16:41

basta immigrati. Via tutti

Triatec

Dom, 14/07/2013 - 16:44

Tutte queste belle anime oggi indignate dov'erano quando venivano affibbiati a Craxi il "cinghialone" , Berlusconi il "Caimano" , Forlani il "Coniglio Mannaro", Prodi "Er Mortadella", Amato il "topo... la kyenge , come ministro dell'integrazione, deve sapere che in Italia funziona così. Sono usi e costumi, da noi sono cose normali, mentre non ci sembrerebbe normale avere 38 fratelli.

BartDaddario

Dom, 14/07/2013 - 16:44

le parole di Calderoli sono offensive, senza dubbio. Fermo restando che a me la Kyenge non piace solo perche' ha detto che non riconosce la costituzione italiana e un ministro deve giurare sopra la costituzione italiana, c'e' qualcosa che non va....

taffazzi

Dom, 14/07/2013 - 16:46

La Lega Nord, che ormai conta come il due di picche quando comanda coppe, cerca attenzione in tutti i modi...

G_Gavelli

Dom, 14/07/2013 - 16:46

...Calderoli, e Lei ha chi assomiglia?

edoardo55

Dom, 14/07/2013 - 16:48

Non credo che la scelta della signora Kyenge come ministro sia stata felice: le alternative non mancavano. Quello che è certo che Calderoli è sempre più stupido. Dalla legge elettorale alle semplificazioni, annunciate e mai messe in pratica( vedi le complicazioni in materia edilizia), non ne ha azzeccata una.

ErcaStoca

Dom, 14/07/2013 - 16:48

Non si deve insultare questa persona ma contestare con valide motivazioni, che del resto non mancano

syntronik

Dom, 14/07/2013 - 16:51

Questa te la potevi risparmiare, non ne abbiamo abbastanza di problemi????????

sphinx

Dom, 14/07/2013 - 16:53

Beh, spesso e volentieri i leghisti se le cercano, ma ad ogni modo non l'avete ancora capita che a sinistra possono dire tutto e ancora di più e a destra niente e ancora di meno? Non ho ancora sentito levarsi neanche un sussurro di indignazione per le minacce alla Carfagna.

Giacomo45

Dom, 14/07/2013 - 16:54

Termini decisamente pesanti, ma esprimono un disagio diffuso. Come Italiano non mi sento comunque offeso, anzi.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 14/07/2013 - 17:01

per maute: in tempo di guerra quelli come lei verrebbero messi al muro per tradimento. Ci pensi. A proposito: io non sono berlusconiano, sono leghista; non ha niente di altrettanto carino per me ?

Ritratto di babbone

babbone

Dom, 14/07/2013 - 17:01

Pane al pane, vino al vino. Dar da bere agli assetati, dar da mangiare agli affamati. Ma ogniuno a casa sua.

vittoriomazzucato

Dom, 14/07/2013 - 17:04

Sono Luca. Ma questo ministro Congolese fino ad ora ha difeso gli interessi degli Italiani? Ha ragione Calderoli allora. GRAZI

Pagine