Il Senato ha approvato la risoluzione del Pdl e anche quella del Pd

L'Aula ha
approvato il testo di Pdl-Lega sull’ intervento in Libia e poi anche quello del Partito Democratico. Bocciate le risoluzioni di Idv, Radicali e Terzo polo. Immigrazione, la Spagna: <strong><a href="/esteri/immigrazione_spagna_non_lasceremo_sola_litalia/italia-francia-immigrazione-spagna/23-03-2011/articolo-id=513282-page=0-comments=1">&quot;Non lasceremo sola l'Italia&quot;
</a></strong>

Il Senato ha approvato la risoluzione del Pd sulla missione in Libia, con la maggioranza che non ha partecipato alle votazioni. La risoluzione ha ha ottenuto 127 voti favorevoli, cinque astenuti e nessun voto contrario. Pdl e e Lega non hanno preso parte al voto. Il documento del Pd riproponeva il testo approvato in modo bipartisan (con l’assenza di Lega e Idv) venerdì scorso dalle commissioni Esteri di Camera e Senato.

Respinte le mozioni di Idv, Terzo polo e radicali Il Senato ha respinto le risoluzioni di Idv, del Terzo Polo e dei Radicali sulla missione in Libia. Il testo di Idv ha ottenuto 114 sì, 153 no e 10 astenuti. A favore della risoluzione del Terzo Polo si sono espressi 113 senatori, in 148 si sono detti contrari mentre 17 si sono astenuti. Bocciato anche il documento dei Radicali. 

La Russa: "Rischiava di finire prima la guerra del dibattito" "Rischiava di finire prima la guerra che il dibattito sulla Libia". Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, al termine del dibattito. 

L'appello di Frattini Il Pdl tende la mano e il Pd fa un passo avanti. Convergenza al Senato, dove il ministro degli Esteri Franco Frattini ha invitato la maggioranza a accogliere alcuni punti contenuti nella risoluzione presentata dal Pd sulla Libia. "Credo che le risoluzioni che hanno come primi firmatari il capogruppo del Pdl Maurizio Gasparri e la seconda sottoscritta dalla capogruppo del Pd Anna Finocchiaro, contengano gli elementi che permettano di rinnovare una forte coesione nazionale nell’interesse dell’Italia -ha detto Frattini, esprimendo il parere sui documenti presentati a palazzo Madama da maggioranza e opposizione nel dibattito sulla Libia- Ci sono punti che ritrovo nelle risoluzioni Gasparri e Finocchiaro potrebbero essere davvero la sintesi più completa della posizione nazionale su questa complessa vicenda". "In riferimento alla risoluzione numero uno (Gasparri) esprimo il parere favorevole del governo e mi permetto di chiedere al senatore Gasparri e agli altri firmatari l’invito a voler considerare l’integrazione di questa risoluzione con alcuni punti significativi della risoluzione Finocchiaro e sui quali il governo -ha concluso il ministro degli Esteri- ai tre punti degli impegni del governo che potrebbero integrare e completare la risoluzione numero uno".