Quel sindaco che governa con le regole di Scientology

Tra scie chimiche e lezioni di "campi energetici", polemiche sul primo cittadino di Resana (Treviso)

Cosa succede se un adepto di Scientology arriva in un posto di potere? Per saperlo basta andare a Resana, paese di 10mila abitanti in provincia di Treviso, dove il primo cittadino pratica "questa religione da quando avevo 13 anni".

"Scientology mi ha dato le fondamenta", racconta a Repubblica Loris Mazzorato, che non abbandona mai il "codice d'onore di Scientology". "Sono i princìpi sui quali baso la mia vita e anche la mia amministrazione", spiega, "Princìpi condivisi da tutti i cittadini. Io ho un debito nei confronti di Scientology".

Così nel paese spuntano eventi in collaborazione con associazioni affiliati alla religione fondata da Ron Hubbard a cui Mazzorato non nega un "sostegno attivo". E i commenti di consiglieri di opposizione e cittadini non mancano. Qualcuno lamenta la mancanza di trasparenza negli incontri organizzati dal sindaco, altri lo accusano di imporre le sue credenze o comunque di considerarle ben più importanti di ciò che serve al paese.

"Quelli del Pd strumentalizzano perché non hanno la mia apertura mentale", replica senza scomporsi il sindaco, che ammette candidamente di credere alle scie chimiche e ha organizzato nella biblioteca comunale un corso di "campi energetici" in cui - racconta Repubblica - "una ventina di allievi , armati di bacchetta e pendolino, misurano le vibrazioni di un grosso radicchio rosso".

Commenti

unz

Lun, 15/12/2014 - 10:02

sarà pure un poveraccio ma non sarà certo peggio dei ladri di ogni colore che da nord a sud spolpano la popolazione

Luigi Farinelli

Lun, 15/12/2014 - 10:14

Cosa significa "credere nelle scie chimiche"? Le prove scientifiche e tecniche sulla presenza di scie chimiche sono inequivocabili. Chi si ostini a negarne l'evidenza, anche dopo le ammissioni della NASA e di qualche quotidiano italiano (es: il Sole24Ore) nonchè di una interrogazione parlamentare, e si ostini a parlare col sorrisetto ebete che sono "scie di condensa" (contrails) va perseguito a termini di legge. Ridicolizzare l'argomento, mischiandolo con gli UFO o gli asini che volano per sviarne la portata, è sintomo che il sistema sociale in cui viviamo è basato sulla menzogna, alimentata attraverso i mezzi di disinformazione di massa per coprire fenomeni gravissimi per i cittadini, volutamente tenuti all'oscuro di tutto. Piuttosto, chiedete al Governo di spiegare l'accordo Italia/USA sui cambiamenti climatici, del 20.06.2003 o l' "Open Skies Treaty" del 01.01.2002!

Luigi Farinelli

Lun, 15/12/2014 - 10:17

Cosa significa "credere nelle scie chimiche"? Le prove scientifiche e tecniche sulla presenza di scie chimiche sono inequivocabili, scientology o non scientology. Chi si ostini a negarne l'evidenza, anche dopo le ammissioni della NASA e di qualche quotidiano italiano (es: il Sole24Ore) nonchè di una interrogazione parlamentare, e si ostini a parlare col sorrisetto ebete che sono "scie di condensa" (contrails) va perseguito a termini di legge. Ridicolizzare l'argomento, mischiandolo con gli UFO o gli asini che volano per sviarne la portata, è sintomo che il sistema sociale in cui viviamo è basato sulla menzogna, alimentata attraverso i mezzi di disinformazione di massa per coprire fenomeni gravissimi per i cittadini, volutamente tenuti all'oscuro di tutto. Piuttosto, chiedete al Governo di spiegare l'accordo Italia/USA sui cambiamenti climatici, del 20.06.2003 o l' "Open Skies Treaty" del 01.01.2002!

plaunad

Lun, 15/12/2014 - 10:23

Lo avete voluto? adesso godetevelo.

goffredodibuglione

Lun, 15/12/2014 - 10:32

per le scie chimiche, che pochi vedono perchè gli uomini di oggi NON OSSERVANO,non c'è da "credere" sì o no, c'è solo da OSSERVARE e PRENDERE ATTO di fenomeni FISICAMENTE ESISTENI e chiedersi: perchè ci sono?

roberto.morici

Lun, 15/12/2014 - 10:34

Non credo che sia determinante religione la setta di appartenenza. Sono invece indispensabili l'onestà ed il senso del dovere.

marygio

Lun, 15/12/2014 - 10:37

al di la' del credo politico bisogna rendersi conto che siamo in balia di deficienti. è una società malata, allo sbando, dove i cretini la fanno da padroni. sventola bandiera bianca

beowulfagate

Lun, 15/12/2014 - 11:13

Non credo a Scientology,ma se questo signore predicasse la Jihad starebbero tutti zitti.

blackbird

Lun, 15/12/2014 - 11:15

@ marygio: Sono più d'accordo di lei con quello che sostiene! Ben detto! Una volta si diceva "è vero, lo ha detto la TV". Adesso che ci siamo accorti che alla televisione può parlare qualunque ebete, diciamo "è vero, l'ho letto su internet"!

Ritratto di cable

cable

Lun, 15/12/2014 - 11:18

Concordo sulle scie chimiche, ci sono e sono ben visibili. E quando appaiono il giorno dopo cambia il tempo: pioggia o freddo in arrivo. Solo che se la Tv non lo dice per tanti non è vero. Forse anche l'articolista è tale?

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 15/12/2014 - 11:37

@ Luigi Farinelli. Ecco, al di là delle prove 'scientifiche e tecniche' (pleonasmo, ma poco male), mi sa spiegare il motivo per cui qualcuno dovrebbe lasciare a bella posta ste benedette scie nel cielo?

DrDestino

Lun, 15/12/2014 - 12:22

Questo e' il livello dei governanti italiani: dall inglese di Renzi al "gugl" di Berlusconi, dai riti celtici di Bossi alla fantascienza di Casaleggio fino alle scie chimiche...poi diamo la colpa all Euro? Ma con gente del genere nemmeno il franco svizzero ci salverebbe

Beaufou

Lun, 15/12/2014 - 12:27

Per me, un sindaco ha tutto il diritto, come ogni altro cittadino, di credere in ciò che vuole. Basta che faccia il suo lavoro ottemperando alle leggi e rispettando le regole, il resto è affar suo.

Hannes

Lun, 15/12/2014 - 12:41

Farinelli in realtà è Adam Kadmon, muahahahaha!!!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 15/12/2014 - 12:55

Sono sicuro che il signore abbia un 'debito' nei confronti di Scientology (Dianetics). Infatti non ti mollano fino a quando non ti hanno succhiato tutti i risparmi, casa e quant'altro. E' una setta pericolosissima che in Germania è stata pure bandita dai tribunali tedeschi. Quanto alle scie chimiche, cosa c'entrano con Scientology?

Cormi

Lun, 15/12/2014 - 13:23

A Farinelli ! Alla mattina tu e il sindaco di resana, cercate di non bere troppi spritz a stomaco vuoto, sennò il cervello vi si annebbia! A proposito il sindaco ai sui concittadini, a proposito di trasparenza, aveva fatto sapere che crede ciecamente alle scempiaggini che da anni scientology usa sopratutto per arricchire i loro conto correnti?

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 15/12/2014 - 13:56

Discutere con un "credente" nella scie chimiche è tempo perso, ma così tempo perso che in confronto mettersi a svuotare il mare con un cucchiaino diventa attività socialmente utile. Sono dei poverini da lasciare stare nella loro ignoranza di concetti base quali temperatura, pressione, umidità...mi ricordano quei personaggi descritti in una novella di Verga, che se la prendevano con i fili del telegrafo che -secondo loro- tiravano giù le nuvole dal cielo...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 15/12/2014 - 14:50

@Andrea B.:concordo!

Kumbaz

Mar, 16/12/2014 - 09:26

Quando mi recai negli U.S.A. presso la loro sede più prestigiosa per ricevere un procedimento di consulenza “spirituale” che nel 1994 costava circa 1.000 dollari l’ora e che come risultato mi causò una depressione talmente forte da farmi desiderare come “soluzione” il suicidio, appena comunicai a questi "paladini" dei diritti umani il mio disagio venni IMMEDIATAMENTE accompagnato in camera mia e fui invitato a lasciare subito la loro struttura. Quando poi aprì gli occhi e mi resi conto della trappola in cui ero caduto (ci sono stato dentro per 20 anni in quella setta malefica) e rivolli indietro i soldi spesi (66.000 euro, e qualcuno in televisione ha detto che Scientology è gratis!), che per politica interna si ha DIRITTO a ricevere incondizionatamente se non soddisfatti di ciò che si è ottenuto, mi hanno ricattato: solo se non ci critichi (nel frattempo scrivevo sul web queste mie esperienze negative) te li ridiamo!

Kumbaz

Lun, 05/01/2015 - 17:02

Provate a digitare su Google "Why are they dead Scientology" e "They should not have died Scientology" e troverete alcuni dei molti siti dedicati alle vittime di Scientology. Quando si potrà porre fine a questo culto distruttivo?

opinione-critica

Ven, 17/07/2015 - 15:48

Non è peggio di Alf-Ano e dei sinistri