Siria, il Papa: "Conventi chiusi accolgano i rifugiati"

Il Pontefice in visita al centro Astalli di Roma: "I conventi dovrebbero servire alla carne di Cristo"

Con l'acuirsi della situazione in Siria e degli sbarchi sulle coste italiane soprattutto di persone in fuga da Damasco, anche il Vaticano potrebbe presto aprire le sue porte a quelli che cercano asilo. "A cosa servono alla Chiesa i conventi chiusi? I conventi dovrebbero servire alla carne di Cristo e i rifugiati sono la carne di Cristo", ha proposto Papa Francesco durante il suo discorso nel centro Astalli di Roma dove ha incontrato gli immigrati.

"Grazie perchè difendete la vostra dignità, ma anche la nostra dignità umana", ha detto il Pontefice nel suo discorso nella struttura dei Gesuiti che accoglie i rifugiati, "Non basta dare un panino, ma bisogna accompagnare queste persone". Alla sua uscita dall’edificio che ospita sia il centro Astalli che l’attigua casa dei Gesuiti, Bergoglio è stato lungamente applaudito dalla folla.

Commenti

WSINGSING

Mar, 10/09/2013 - 17:49

Molti rifugiati potrebbero anche andare ad alloggiare in Vaticano.........così si capirà cosa significa trattare con gli altri (fratelli, per modo di dire......). Parlate con chi lavora presso i centri di assistenza e cambierete presto idea!

Roberto Casnati

Mar, 10/09/2013 - 17:50

Adoro questo Francesco I!

epc

Mar, 10/09/2013 - 17:56

Ottima iniziativa! Finalmente uno che ha capito il vero senso della parabola del Buon Samaritano: ".....estrasse due denari e li diede al locandiere, dicendo: «Abbi cura di lui e ciò che spenderai in più, te lo rifonderò al mio ritorno»." Chi dice "Accogliamoli accogliamoli" (riferito ai CLANDESTINI che qualcuno si ostina a chiamare profughi) deve anche assumersi la responsabilità di ospitarli, nutrirli e curarli senza far spendere lo Stato. Se se li tiene la Chiesa nei conventi, benissimo!

epc

Mar, 10/09/2013 - 17:57

Ottima iniziativa! Finalmente uno che ha capito il vero senso della parabola del Buon Samaritano: ".....estrasse due denari e li diede al locandiere, dicendo: «Abbi cura di lui e ciò che spenderai in più, te lo rifonderò al mio ritorno»." Chi dice "Accogliamoli accogliamoli" (riferito ai CLANDESTINI che qualcuno si ostina a chiamare profughi) deve anche assumersi la responsabilità di ospitarli, nutrirli e curarli senza far spendere lo Stato. Se se li tiene la Chiesa nei conventi, benissimo!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Mar, 10/09/2013 - 18:00

Papa Francesco è carico di spiritualità formatesi proprio nella "Compagnia di Gesù" in cui ho sempre (nel mio piccolo)attinto come credente in Cristo da Cattolico. Questo Nostro Papa oltre alla Sua Dottrina Gesuita è pieno di Umiltà e Misericordia che lo avvicina al senso di vita Francescano. AUGURO AL SANTO PADRE TUTTO IL BENE E LA MASSIMA GRAZIA CHE POSSA RICEVERE DAL NOSTRO ONNIPOTENTE per un buon proseguimento. -->> Ignazio Picardi.

Giorgio Mandozzi

Mar, 10/09/2013 - 18:04

E' una splendida idea. Oltre questo, il buon Papa Francesco, dovrà preoccuparsi di dare loro a mangiare 3 volte al giorno, vestirli e preoccuparsi di sapere, in ogni momento, come e dove trascorrono la loro giornata. Perchè avere molto tempo a disposizione induce spesso alla voglia di delinquere. Come dice il proverbio: l'ozio è il padre di tutti i vizi!

Giangi2

Mar, 10/09/2013 - 18:09

Si ma prima facciamo sparire tutti i crocifissi e le immagini sacre al cattolicesimo, per non urtare la loro sensibilita'. Sperando che rimanga in piedi qualcosa dopo il loro utilizzo.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 10/09/2013 - 18:10

Mah! Che sia un santo? In questo caso, speriamo non faccia troppi danni. Saluti

maxaureli

Mar, 10/09/2013 - 18:11

BRAVOOOOO!!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 10/09/2013 - 18:18

CHE ILLUSO!!!! Scapperebero dopo 10 minuti!!! Saludos

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 10/09/2013 - 18:19

Quello che l incuria del tempo risparmio , sara distrutta dagli ultimi saraceni.Povera Italia tra comunisti e catto , ci stiamo facendo karakiri.

Luigi Farinelli

Mar, 10/09/2013 - 18:22

I conventi, fino alla Rivoluzione Francese dei cosidetti "lumi" rappresentavano il wel.fare dell'antichità, distrutto in Francia dalla furia giacobina, in Europa da quella massonica. Nei conventi i poveri ricevevano sempre un pasto caldo e rifugio notturno e gli ospedali funzionavano, secondo gli standard dell'epoca. La furia anticristiana ha distrutto tutto, creando, in Francia, masse di disperati (di fatto, il proletariato). Chiese e conventi furono saccheggiati e così pure in Italia durante il Risorgimento: movimento spinto dalla massoneria e dal protestantesimo inglese che miravano esclusivamente alla distruzione degli Stati Borbonico e Pontificio in quanto cattolici (il genocidio conseguente, di cui i programmi scolastici tacciono, è

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 10/09/2013 - 18:28

E bravo Franceschie, questa è un'altra trovata, poi vedremo come finirà.

Macina

Mar, 10/09/2013 - 18:30

Mohammed Francesco 1° ha parlato. Siamo a posto!

clod

Mar, 10/09/2013 - 18:43

Il pericolo è che, così facendo, più che alla carne Cristo, possano servire ai macellai di Allah...

Nadia Vouch

Mar, 10/09/2013 - 18:43

Assolutamente perplessa difronte a questa proposta del Papa. Ma scherziamo?! E' come dare la patente d'ingresso a chiunque si dichiari genericamente "siriano", aprendo porte e finestre e portoni ai terroristi! C'è tanta gente povera da aiutare in Italia, italiani, che non hanno più né casa né cibo né lavoro, e Voi, la Chiesa, mettete le Vostre strutture al servizio di chiunque potrebbe schermarsi dietro a dei terroristi, invasori e occupatori, che vogliono annientare il Cristianesimo?

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Mar, 10/09/2013 - 18:45

Ma quando dice che a queste nuove risorse non basta dare un panino ma bisogna accompagnarle, intende accompagnarle fuori dall'Italia. Vero?!

Macina

Mar, 10/09/2013 - 18:46

Che quanti ingenuamente versano ancora l'8 per mille alla Chiesa cattolica si ravvedano! Io da anni ho deciso di non più farlo. Meglio versare allo Stato Italiano, tanto i soldi finiranno lo stesso a finanziare i nuovi "ospiti" di Mohammed Francesco 1°. Ma così almeno non paghiamo due volte!

chiara 2

Mar, 10/09/2013 - 18:52

Questo Papa in fondo sogna l'annientamento della nostra società. Per lui tutti sono rifugiati, non esistono clandestini ma tutti hanno diritti e nessun dovere. Ovviamente ora apre le porte dei conventi che, putroppo, sono vicini ai centri abitati e di fatto obbliga la cittadinanza a sopportare questa masnada di parassiti. NON SONO RIFUGIATI CARO PAPA, SONO CLANDESTINI e se non ti piace la verità è ora che tu te li prenda a casa tua dove hai opportunamente vietato l'accesso ai clandest....OPS, RIFUGIATI

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 10/09/2013 - 18:57

Caro Francesco, il problema non è dove alloggiarli per i primi tempi, il problema grave è se una nazione di 62 milioni di abitanti come l'itaietta è in grado di ospitare milioni di persone di etnie e religioni diverse dalla tua e dalla mia. Io penso proprio di no. Altro problema da tenere in considerazione: Sono a norma i conventi dismessi del clero? Le spese del loro mantenimento chi le sostiene? La caritas, lo stato o chi... Caro Francesco queste sono le domande alle quali bisognerebbe rispondere. Notizia di oggi, dieci milioni di italioti hanno contenuto di molto le spese alimentari, la maggior parte sono persone anziane e giovani, non sarebbe bene pensare anche a loro magari nello stesso modo a cui si pensa ai rifugiati? Io credo di si. Caro Francesco, a Padova i rifugiati ai quali ti riferisci, vivono in pensioni da 3 stelle, pensione completa naturalmente a cui aggiungere sigarette, scheda telefonica e 30 euro giornalieri ,questi "signori", nostre future risorse, spesso manifestano in corteo per le vie del centro per segnalare alle istitzioni cittadine che questo è poco... Per i nostri giovani questo sarebbe moltissimo. Con simpatia un illuso dalla vita.

NoSantoro

Mar, 10/09/2013 - 18:57

A Castegandolfo c'è un magnifico appezzamento di terreno di circa 55 ettari fornito di vaccheria e uliveto che l'attuale Santo Padre ha deciso di non frequentare, almeno per quest'anno. Sarebbe una splendida idea dotarlo di qualche forma di alloggio per salvaguardare almeno gli storici palazzi dei Barberini ed alloggiarvi gli amati profughi. Vendendo poi qualche pezzo non eccezionale del Tesoro Vaticano si potrebbe provvedere anche al loro sostentamento.

Mr Blonde

Mar, 10/09/2013 - 18:59

Nadia vouch macina Kayleigh ecc siete Voi che annientate il cristianesimo, inutile aggiungere altro, ma da piccoli almeno avete fatto un pò di dottrina?

EasyRider

Mar, 10/09/2013 - 19:09

Accogli oggi e accogli domani, come farà la povera ministra Kyenge ad integrare fra loro tante decine di etnie diverse? Mi sa che qui si fa affidamento sul "o la va o la spacca".

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 10/09/2013 - 19:10

L'idea del papa potrebbe essere buona, ma viene subito dopo la domanda:" Usando gli ex conventi, le centinaia di migliaia di sbandati in Italia la Chiesa riesce a sistemarli tutti, ma soprattutto a mantenerli?" Si può chiedere ad una popolazione cristiana stremata dalle tasse in Italia, con oltre tre milioni di disoccupati a cui pensare e molte persone italiane in indigenza grave e senza alloggio proprio, chiedere proprio a loro di mantenere tutti questi esuli e clandestini a tempo indeterminato? Come? Gratis? A meno che non se ne assumano la responsabilità i vari organismi vaticani e altro senza gravare ulteriormente sugli Italiani in gravissime difficoltà in questo momento loro stessi.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 10/09/2013 - 19:12

Se sfasciano i centri di accoglienza, sfascieranno anche i conventi, perche gli mancheranno le sigarette e i cellulari. Comunque bravo Francesco, un bel gesto che la chiesa fin ora non aveva fatto.

Nadia Vouch

Mar, 10/09/2013 - 19:16

#Mr Blonde. Con la dottrina non si mangia, non si fanno crescere i figli con un futuro, non ci si copre e nemmeno si possono, alla fine, aiutare gli altri con discernimento, non con spirito di autopunizione. Io, non devo autopunirmi e non credo sia per me possibile salvare l'universo mondo. Penso per me e per chi mi è accanto, meglio posso. A voler aiutare tutti indistintamente, si finisce col fallire. Saluti.

forzatricolore

Mar, 10/09/2013 - 19:17

Marketing comunicativo del Vaticano, uomo immagine....comunque prima togliete tutte le opere d'arte di valore, patrimonio dell'Italia e non del sig. Bergoglio...sia mai che vada distrutto!

@ollel63

Mar, 10/09/2013 - 19:27

a quest'uomo PAPA manca la progettualità: E lì che fanno? Chi ce li porta, lui? E chi fa da mangiare, le suore? E dopo? ...ma ci faccia il piacere!..

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Mar, 10/09/2013 - 19:35

Non è che qualcuno potrebbe ricordare all'Imam Badoglio che i conventi e qualsiasi altra proprietà della Chiesa provengono dalle nostre donazioni E CHE FORSE SAREBBE STATO MEGLIO FARE ACCOGLIENZA PER GLI ITALIANI BUTTATI PER STRADA ? Bravo Badoglio ! Continua così !

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 10/09/2013 - 19:39

xmrblonde-Cio che ora appartiene a questi preti odierni e´un patrimonio di tutti noi ITALIANI,credenti o no .Da parte mia la vedo sul piano culturale, non si possono mettere gente dentro a gioielli del cristianesimo , specialmente gente che vede il cattolicesimo come satana.Le dico sinceramente se vedo qualcuno in strada che ha bisogno sia nero o giallo , nel mio piccolo lo aiuto senza grandi moine.Ma la massa se ha problemi dovrebbero metterlisu di un pulman e portarli a Strassburgo .Come unione forse si darebbero da fare anche i farlocchi che sono solo capaci a dire di accogliere tutta la monnezza che viene dal mondo , specialmente da Levante.

mutuo

Mar, 10/09/2013 - 19:53

La scelta del nome era già tutto un programma. La soluzione per salvare l'italia dalla coltura islamica è passare alla chiesa ortodossa. Il cattolicesimo è in mano alla coltura marxista e vede molto bene anche la dottrina di Maometto, siamo tutti fratelli, perchè costruire moschee, utilizziamo le chiese ormai vuote, magari in condominio con gli islamici, in futuro anche con gli induisti, questo sarà il prossimo messaggio di Francesco o Franceschiello?.

masbalde

Mar, 10/09/2013 - 20:06

Sembra che lo Stato Italiano paghi 30 Euro al giorno di diaria a chi accoglie e da loro vitto ed alloggio agli extracomunitari arrivati clandestinamente ed in attesa di destinazione, per il periodo, in genere alcuni mesi, entro il quale il tribunale si pronuncia sullo status di rifugiati politici: ecco spiegato l'interesse della Chiesa ad accoglierli: 30 euro al giorno cadauno.....

vince50

Mar, 10/09/2013 - 20:06

Non bastava la feccia ideologica comunistoide a far danni,adesso ci si mette anche il papa.Come al solito tutti a proporre ospitare e accogliere,però,mai visto il vaticano scucire dei soldi per i tanto cari immigrati.Diventeremo ostaggi di tutti gli sciagurati(ma furbi)accolti con tutti gli onori e mantenuti dalla grande nazione Italiana.E pensare che era partito bene ma adesso ha perso la strada,uguale ai politici Italici tutti bravi e disponibili ma con il culo degli altri.

franco@Trier -DE

Mar, 10/09/2013 - 20:13

vedremo la verità

maxaureli

Mar, 10/09/2013 - 20:16

Domani e' la ricorrenza dei vari "11 Settembre" di storia tra cui..... Buon Compleanno Bashar al-Assad. LOL LOL Strano e'????

Ritratto di xulxul

xulxul

Mar, 10/09/2013 - 20:24

Ottimo. Le spese di adeguamento degli immobili, unitamente all'esenzione da ogni imposta, dovranno essere a carico dello Stato, che lucra sul fatto che non riesce a dare servizi cui la Chiesa fa fronte già da tempo. Direi da sempre. Dalla fondazione. Pertinente e preciso il post di Farinelli. Un ridimensionamento delle attività commerciali di enti ecclesiastici sarebbe auspicabile. Ma, vista la normativa persecutoria da parte dello Stato, ad oggi non sembra percorribile del tutto (dovendo detti enti far fronte alle spese di mantenimento dei propri membri), piuttosto sarebbe bene fosse rivista per riconoscere il ruolo di sussidiarietà che la Chiesa garantisce al posto del farraginoso, corrotto e inefficiente sistema statale, che non garantisce la puntuale applicazione del dettato costituzionale. Il Papa ha detto parole sacrosante, ma lui stesso insegna che ci vuole sano realismo. Le caritas e le tante associazioni cattoliche operano in contesti di ostilità e persecuzione da parte di amministratori di enti locali che brillano solo per pregiudizio e spesso per arrogante ignoranza della normativa sulle esenzioni, ormai ridimensionata da mentalità accecate dell'ideologia. Lo stato ogni anno risparmia, grazie all'azione della Chiesa, dai 10 ai 15 mld di euro. Una finanziaria. Questo il Papa lo sa, ma ugualmente fa bene a spronare i suoi figli ad essere veri discepoli.

Giorgio5819

Mar, 10/09/2013 - 20:24

Grandissima idea, ma a spese della chiesa.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 10/09/2013 - 20:25

Ottima idea questa di papa Francesco, con il programma monastico:sveglia alle 5,30..colazione a pane ed acqua...preghiera fino alle 7,30....quindi lavoro sui campi...pranzo alle ore 12,30 con pane e maremellata e acqua di fonte,quindi un avemaria e ritorno sui campi o a sbrigare le faccende domestiche.Alle 19,00 cena per chi avesse ancora fame ..discussione sul da farsi per l'indomani e alle 21,00 in punto tutti a nanna, non prima di lavarsi con l'acqua fredda.

maxaureli

Mar, 10/09/2013 - 20:34

Domani "11 Settembre" e' il compleanno di.... Bashar al-Assad!! Buon Compleanno!

fedele50

Mar, 10/09/2013 - 20:35

un bel tacere nooooooooooooooooooooooooooooooo, questo papa fa acqua da tutte le parti,e danni a iosa, portali tutti a casa tua , non in ITALIA , la mia PATRIA, ma in Argentina, LI DI SPAZIO E, DI TERRA DA LAVORARE CE N'E' E TANTA.

fedele50

Mar, 10/09/2013 - 20:35

un bel tacere nooooooooooooooooooooooooooooooo, questo papa fa acqua da tutte le parti,e danni a iosa, portali tutti a casa tua , non in ITALIA , la mia PATRIA, ma in Argentina, LI DI SPAZIO E, DI TERRA DA LAVORARE CE N'E' E TANTA.

maxaureli

Mar, 10/09/2013 - 20:35

serjoe.... ha ha h ah ah ah ha ha ha ha ha

pajoe

Mar, 10/09/2013 - 20:36

Adesso ho capito il vero motivo delle dimissioni di Papa Benedetto e quello per cui Papa Bergoglio è stato eletto al posto del Cardinale di Boston Sean P. O'Mally ! Probabilmente per potere meglio collaborare con la Presidente Boldrini ed l Ministro Cashetu,alias Kienge (sic)e i solerti cattocomunisti Italiani.Non dimentichiamo che questi esodi dall'Est e dall'Africa sono il più grande business del secolo,per moltissimi e che impoveriranno sempre più questa piccola Nazione. Ai posteri l'ardua sentenza, scriveva il Manzoni, ma quelli, erano altri tempi e per certi versi migliori, non era stato ancora inventato il già fallito multiculturalismo.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 10/09/2013 - 20:50

maxaureli,non e' detto che Francesco abbia in mente proprio questo...allora e' proprio un genio.

Mr Blonde

Mar, 10/09/2013 - 20:50

marforio ma è proprio questo il punto, perchè tutti quelli che vengono da fuori sono per forza la feccia del mondo? Non distinguiamo più tra "buoni e cattivi" ma ormai vige l'assunto nero=male bianco=buono, assunto che ci porta anche a tenerci i bianchi malvagi e a disprezzare i neri buoni (Ovviamente semplifico i bianchi e i neri). Nella storia addossare colpe di crisi e perdita d'identità come stiamo vivendo noi, e non voglio entrare nelle oramai stucchevoli polemiche tra berluscones e antiberluscones, allo straniero e al diverso, ha portato sempre a disastri. Pensi al nazismo, la colpa di francesi e inglesi per le assurde riparazioni di guerra sono ricadute soprattutto sugli ebrei; al quaeda e i facinorosi islamici (quelli veri...) ci addossano tutte le colpe della loro povertà nonche dell'occidentalizzazione del mondo orientale invece di rivolgersi alla radice dei loro problemi. Buona serata

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 10/09/2013 - 20:51

l'Italia diventerà "Il pianeta delle scimmie".

janry 45

Mar, 10/09/2013 - 20:59

Papa francesco ci farà fare la fine dell'impero romano,dove loro staranno sicuri nei sacri palazzi e non in balia dei nuovi barbari.

killkoms

Mar, 10/09/2013 - 21:07

@wsingsing,ho visto da vicino,per motivi di lavoro,quello di crotone..!a fianco di veri disperati,vi era gente che sembrava stesse in vacanza!

venessia

Mar, 10/09/2013 - 21:42

haime!..alla fin fine ci salveranno ancora gli ortodossi della grande russia

maxaureli

Mar, 10/09/2013 - 21:50

serjoe... ma me so' ammazzato dalle risate anyway!! LOL

Ritratto di rebecca

rebecca

Mar, 10/09/2013 - 21:51

Bella iniziativa. Non tutti i migranti/rifugiati debbono essere sistemati presso conventi vuoti. Sistemiamone qualche decina a casa delle due signore del parlamento, ciò per evitare che si offendano per non avere dato il loro contributo a quegli esseri umani in cerca di una vita migliore....per loro non per noi ahimè!!! Papa Francesco si ricordi anche di tutti coloro che vivono per strada,dopo avere perso il lavoro e lo stipendio, sono molti anche se per lei non fanno notizia. Si informi!!! Grazie

gi.lit

Mar, 10/09/2013 - 21:54

Questo Papa sta facendo troppi danni.

opzionemib0

Mar, 10/09/2013 - 21:59

sto pensando anche alle canoniche, quante potrebbero ospitare non meno di 50/100 rifugiati.Sto pensando ai palzzi immen si di vescovi e cardinali,che ben potrebbero condividere il tetto con 100/200 rifugiati.Ben Venga questa apertura totale.Sto pensando anche a quanta fame nel monndo si allieverebbe vendendo gli ori e le pietre preziose del vaticane,sto pensando a quanti finanziamenti a tasso quasi a zero dallo Ior ai giovani migranti. Speriamo che alle parole ....

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 10/09/2013 - 22:11

Resto sempre sgomento di fronte a decisioni che vogliono imporre comportamenti "virtuosi" alla società. Come lo Stato si avvia a diventare "etico" con leggi p.es. contro razzismo e omofobia, così la Chiesa, mettendo a disposizione i conventi ai rifugiati, scatena disillusione, malcontento, resa culturale; alimenta divisioni sociali, perchè sinistre e massonerie distruttive sono ben contente di riempire conventi e casermoni con masse di presunti disperati, che, ben presto cesseranno di esserlo e, con tracotanza e spocchia, forti del fatto di essere protetti e intoccabili, reclameranno diritti paradossalmente a noi negati! Proseguiranno, poi, con il riempire interi paesi (come già è stato fatto a Riace e Soverato) e con le nostre seconde case (o meglio, con le seconde case di chi non è compagnuccio) faranno carne di porco. Altro che il relativismo che Ratzinger individuava e denunciava; qui c'è il più totale nichilismo, la "cupio dissolvi". E la scandalosa ingiustizia di allargare lo status di "rifugiato" ad una massa indefinita di individui che approfitteranno di un popolo bullo, infantile e pauroso. "Schiavi dei privati e padroni dello Stato" diceva Tertulliano dei Barbari! Loro possono "sperare"; noi, se ci va bene, potremo viaggiare un po' (dove non ci sparano), smanettare un computer o rinchiuderci a Gardaland! E loro riempiranno Montecassino, cioè Montecasino!

Fradi

Mar, 10/09/2013 - 22:25

A me pare che il Vangelo, quando invita all'accoglienza e alla solidarietà verso chi viene da lontano, lo faccia per il caso in cui un viaggiatore, per spostarsi dal punto A al punto B, necessiti di assistenza per una situazione di emergenza non voluta e non prevista. Risolto il suo problema, grazie alla carità cristiana, costui prosegue il suo viaggio. Non è questa la posizione del migrante. Egli vuole migliorare le sue condizioni di vita, ma questa è cosa a cui ciascuno di noi può aspirare, senza pretendere di veder legittimata la sua richiesta ad essere aiutato gratuitamente. A riprova che non esiste esortazione evangelica ad assecondare questa pretesa di migliore tenore di vita, faccio osservare che Gesù e i dodici non hanno mai accolto tra loro e mantenuto a lungo "migranti". Di più! non hanno mai nemmeno fatto l'elemosina in sesterzi ad alcuno. Il problema dunque va affrontato e risolto in altro modo.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 10/09/2013 - 23:11

chi li curerà? Spero i preti e le suore, visto che sono in un convento!!!! Forza Francesco falli venire e speriamo che siano in tanti così c'è più pubblicità. Francesco, Francesco...la realtù è un'altra.........

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 10/09/2013 - 23:19

qualcuno può dire a Francesco che esistono anche 'alcuni'italiani che sono in gravi difficoltà...già che ci siete ditelo per conoscnza anche alla presidenta della camera e a 'casieta'.

Ritratto di jonaslancer

jonaslancer

Mer, 11/09/2013 - 01:44

Finalmente, qualcosa di sensato da parte della Chiesa, questa idea mi piace proprio, un suggerimento a Papa Francesco, che ci mandi i Cardinali ad assistere la gente, invece che averli intorno a far niente...........................Ad maiora

Ritratto di jonaslancer

jonaslancer

Mer, 11/09/2013 - 01:48

riprendendo il mio discorso di prima, ovviamente deve esserci uno scrutinio tra gli emigranti per individuare chi fa il furbo. ad maiora

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mer, 11/09/2013 - 03:38

A dire il vero,se, come disse San Ambrogio trevirense (che fate a Milano)"la verita´ da chiunque viene detta proviene sempre dallo Spirito Santo" Il Santo Padre si riferiva ai conventi del centro storico di Roma trasformati in hotel di lusso dalla speculazione da affaristi rivestitisi senza scrupoli con abiti talari dove si paga, non sapendo a chi, fior di quattrini, e non si riferiva ai conventi di campagna abbandonati e diroccati perche´di scarso pregio residenziale,,,,,il discorso era un po´diverso- Forza Papa Ciccio sei il migliore--

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Mer, 11/09/2013 - 06:25

MA POI ANCHE QUESTI CONVENTI, CHIUSI ( uno o due?)SARANNO SATURI E POI???????????????????????????

Ritratto di Situation

Situation

Mer, 11/09/2013 - 06:46

potrebbe essere frainteso :-)

millycarlino

Mer, 11/09/2013 - 07:19

E giunse un Uomo.... Milly Carlino

vittoriomazzucato

Mer, 11/09/2013 - 07:30

Sono Luca. Attento PAPA che GESU' cacciò dal tempio i "mercanti profanatori". GRAZIE.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 11/09/2013 - 07:34

La parabola del "buon samaritano" racconta una storia un po' diversa e questo, Francesco, lo dovrebbe sapere molto meglio di noi. Racconta di un poveraccio ridotto in fin di vita dai briganti e racconta di un Sacerdote che lo vide, ma passò oltre così come fece il Levita. Se ora la Chiesa se ne occupa, del "malcapitato", rimedia a ciò che il "sacerdote" della parabola colpevolmemnte e incoerentemente non fece. La parabola racconta anche che il Samaritano pagò il locandiere con un acconto che avrebbe poi saldato. Quello che la Parabola non dice e non poteva dire, è che il buon Samaritano si occupò del "malcapitato" per il resto dei suoi giorni. Questo non lo dice, neanche sottotraccia. Tantomeno poteva dire che, sempre il "malcapitato", reincontrando il "Buon Samaritano", invece di ringraziarlo lo prese a "calcinculo" dopo averlo derubato a sua volta. -- Speriamo che per tutti costoro, i "neo-conventuali", ne risponda in tutto e per tutto e fino in fondo il Vaticano. Staremo a vedere la "coerenza" alla parabola, fin dove arriva.

swiller

Mer, 11/09/2013 - 08:08

No comment.

Holmert

Mer, 11/09/2013 - 08:12

Questo papa non so se dice sul serio e se sta scherzando con il fuoco. Stiamo assistendo passivamente ad una vera invasione di africani provenienti da vari stati di quel continente, senza reagire. L'Italia con la sua crisi economica senza eguali, con milioni di disoccupati in cerca di prima occupazione, cassintegrati, migliaia di giovani laureati senza occupazione, PIL che va sempre più giù, popolo italiano oberato di tasse, imprese che chiudono a che vanno a produrre all'estero perché asfissiate dalla tasse..etc l'Italia appunto, non mi pare sia messa in una condizione tale da mettersi a fare la madre putativa di tutti i disperati del mondo. E papa Francesco se ne rende conto? che si mette a fare il richiamo ispiratore ? Per quanto riguarda i conventi, meglio aprirli alle migliaia di italiani senza casa. E che dire della carne di Cristo per gente che nemmeno ci crede e che Lo considera meno di un insignificante profeta? Perché non si fanno accogliere da Maometto e dai suoi credenti? Ci mancava anche questo per fare dell'Italia lo zimbello del mondo. Sa' le risate.

Riunificazione

Mer, 11/09/2013 - 08:13

Questo "Papa" (dei cattolici ?) sta continuando la distruzione della cristianitá e della cattolicitá in Europa. Esaspera ancor di piú la strada intrapresa dai suoi predecessori che si rifacevano al disastroso ed ambiguo concilio vaticano II. Poveri noi.

Beaufou

Mer, 11/09/2013 - 09:17

Si vede che papa Bergoglio ama l'azzardo, non in quanto tale, ma in quanto mezzo per realizzare la sua visione cristiana del mondo. Certamente si rende conto del rischio che le sue proposte comportano, cioè quello di offrire non solo fraternità e soccorso a chi ne ha bisogno e diritto, ma anche di offrire il fianco ad offensive di malintenzionati, integralisti fanatici ed avventurieri della peggior specie, che potrebbero dare il colpo di grazia all'organizzazione della Chiesa che lui guida, almeno quella dei secoli ventesimo e ventunesimo come la conosciamo noi. Avrà delle certezze di cui noi poco sappiamo, come delle intuizioni profetiche di grandissimi papi del passato ci si è resi conto solo a cose avvenute. A me questa svolta, che non si limita a qualche variazione nei protocolli curiali ma investe lo stesso modo di essere della gente di chiesa, non dispiace affatto, e sono sinceramente curioso di vederne gli effetti. Quel che è sicuro, è che Bergoglio non ha certo scelto la vita comoda.

piertrim

Mer, 11/09/2013 - 10:20

Lodevole iniziativa, peccato si sia dimenticato degli italiani che hanno perso il lavoro, che hanno perso la casa, che fanno i salti mortali per mettere insieme un pasto al giorno, che dormono in macchina perché il loro alloggio è stato assegnato alla moglie separata, a quelli che non hanno più l'auto perché se l'ha presa Equitalia. A quegli italiani che hanno molto meno dei rifugiati. A costoro chi pensa e cosa si metterà a disposizione?

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 11/09/2013 - 10:28

xmrblonde.Vedo che non e capace di contestare al mio commento. TIPICO di una certa cultura rossobuonista che gira intorno all´ argomento con giri di parole che non centrano un cappio.Mi domando se ha capito cio che ho commenteto ?

Holmert

Mer, 11/09/2013 - 20:18

Mi chiedevo se trattasi solo dei conventi italiani oppure di quelli tedeschi, francesi, olandesi, belgi etc. etc . Ed al Vaticano non li prende? E' quello lo stato del papato.

mbotawy'

Ven, 13/09/2013 - 16:07

Ora abbiamo pure il Papa ad alimentare la invasione di sconosciuti clandestini in questa martoriata e impoverita Italia. Perche' non sceglie il suo paese,Argentina, dove c'e' posto per tutti? Il fatto e' che in quel grande continente nessuno vuole questa gente,a buon ragione per non avere ulteriori problemi.

moshe

Dom, 15/09/2013 - 13:37

Siria, il Papa: "Conventi chiusi accolgano i rifugiati" ..... ..... ..... purchè le spese ed i costi della sanità non siano accollate ai lavoratori italiani !!!!! papa francesco, se vuoi fare il salvatore dei popoli, fallo con i soldi del vaticano !