Sisma di magnitudo 7.3al largo coste Sumatra

L'epicentro del terremoto è stato localizzato a soli 20 chilometri di profondità. L'Istituto di geofisica: "Non paragonabile a quello del 2006"

Un sisma di magnitudo 7,3 è stato registrato al largo delle coste di Sumatra. L'istituto geosismico statunitense (Usgs), ha localizzato l'epicentro a 29,1 km di profondità, a circa 420 chilometri dalla costa.

Il governo indonesiano ha inizialmente diramato un allarme tsunami, poi revocato. L'Indonesia è particolarmente esposta a terremoti per la sua posizione sull'"anello di fuoco" che circonda l'oceano Pacifico, un arco di vulcani lungo le faglie che delimitano il bacino del Pacifico.

Nel 2004 un forte terremoto davanti alle coste indonesiane aveva dato il là a uno tsunami nell'oceano Indiano che aveva provocato 230mila vittime. Nonostante il terremoto di oggi desti parecchie preoccupazioni, l'Istituto nazionale di geofisica italiano ha definito l'allarme "non particolarmente grave", comunque "non paragonabile al terremoto e allo tsunami che colpirono Sumatra". "Per ora non abbiamo notizie di vittime o danni", ha commentato Suharjono, dell’agenzia meteorologica indonesiana. Anche il centro di monitoraggio americano e l'agenzia meteo giapponesse escluderebbero la possibilità di un sisma della portata di quelli già avvenuti in passato.