A sorpresa Chievo, Bologna e Toro

Dopo la scoppola inglese, che ha riportato il nostro calcio con i piedi sotto terra ci resta solo l'Udinese, come rappresentante dell'Italia in Europa. I bianconeri, forti del rotondo successo dell'andata vanno giovedì sera nel gelo di San Pietroburgo per staccare il pass. Favoriti a 1,70 nei 90 minuti sono i padroni di casa, che fra l'altro sono i campioni in carica, mentre la vittoria esterna dei friulani si gioca a 4,75. Sabato giornata di anticipi in serie A con Catania-Lazio nella quale puntiamo il pareggio a 3.30 e il big match fra Roma e Juventus. Visti gli infortuni che stanno decimando la rosa dei romani proviamo a scommettere sulla Juventus offerta dai quotisti Snai a 2,50, mentre i capitolini vincenti sono quotati 2,60. Basi della domenica sono: il successo nel derby toscano della Fiorentina sul Siena a 1,50, quello del Bologna sul Cagliari a 2,15 e quello del Genoa sull'Udinese a 1,80. Piacciono anche i pareggi tra Chievo e Palermo offerto a 3,20 e tra Torino e Sampdoria a 3,30. Il Lecce con l'acqua alla gola potrebbe battere un'Atalanta del tutto tranquilla e la quota di 2,30 per la vittoria dei salentini potrebbe essere un buon affare. L'Inter in casa contro la Reggina, a guardare la quota come vincente di 1,22 sembra non avere problemi. Ma a volte le piccole squadre sono state ostiche per i nerazzurri e quindi il pareggio a 5 e la clamorosa vittoria esterna dei calabresi a 15, sono ipotesi da non scartare. Nel posticipo serale tra Napoli e Milan potrebbe finire in un comodo pareggio a 3,20 che farebbe tutti contenti. Stasera intanto scende in campo la serie B che sembra proporre qualche buon affare come la vittoria del Bari a Grosseto a 2,50 e quella del Livorno a Rimini offerta a 2,60 da legare con il successo della Triestina in trasferta a bergamo contro l'AlbinoLeffe a 3,30. Insomma a farla da padrone potrebbe essere il segno 2 ma segnaliamo anche il successo del Parma sul Mantova a 1,55, il pareggio tra Piacenza e Treviso a 3 e quello tra Pisa ed Empoli a 2,80. Ma attenzione che in serie B le sorprese sono sempre all'ordine del giorno.