«Spallata» a Tursi, derby al centrodestra

Chi se lo aspettava? Prima una partita con frangenti di tecnica sopraffina, poi, al fischio della fine, tutti d'amore d'accordo. Giovedì alle 21, nel campo della Sciorba, big match calcistico tra consiglieri comunali. Successo del centrodestra per 6-1, ma sufficienza per tutti. Tentativo di spallata? No, manifestazione di beneficenza sì: offerte dei «calciatori» in favore della Lega italiana fibrosi cistica.
Centrosinistra: BRUNO 7+. Che fosse il più rosso della squadra non è un mistero. Che potesse essere un portiere reattivo, sì. Rivelazione.
FARELLO 8-. Più che Farello sembra un torello: prima segna, poi salva la propria rete. Crolla a metà tempo.
GRILLO (Luciano) 6+. Si nota meno che in consiglio comunale: è tra i più giovani, ma tra i primi ad avvertire la fatica. Il Grillo non salta, ma resiste.
MORETTINI 7/8. L'assessore alle Politiche giovanili pare aver perso la brillantezza dei teen-ager. Rimane comunque un baluardo difensivo.
SCIALFA 9. Così come in consiglio la sua presenza è di spessore. E non è solo questione di peso...
GUERELLO 7+. Il presidente è stato di parte. Altro che arbitro, per il centrosinistra si è fatto in quattro. Pregevole il «cucchiaio» calciato sulla traversa.
PORCILE 7/8. Per lui, unica eccezione, maglia candida, mica quella arancione del centrosinistra. È il «lettiano» del gruppo: che stia guardando alla «cosa bianca»?
DANOVARO 6. A Tursi lo chiamano «l'uomo di Burlando». Visto i ritmi, un nesso c’è: raggiunge il campo a un tempo già concluso. Poi si fa onore.
LO GRASSO 9. Voci di mercato lo danno già nell'altra squadra. Eppure dribbla, corre, tira e lo fa per il centrosinistra! Ammette un passato da discreto calciatore e simpatia per Dini...
Centrodestra: GAGLIARDI 8+. Nessuna entrata a gamba tesa ma neanche a dirlo, strilla: dalla difesa detta i tempi. Capitano gagliardo.
BOVO 6/7. Si chiama Diego, non Cesare ma che non fosse il difensore del Genoa si era capito benissimo.
VITO (Renato) 8. A differenza dello zio (Elio, capogruppo di Forza Italia alla Camera), pare non voler infierire sul centrosinistra. È il più giovane e ci sa fare. Gli basta una doppietta...
CAMPORA 8+. Il vice Cassinelli segna il gol del momentaneo 2-1 allo scadere del primo tempo. Puntuale ed elegante.
DE BENEDICTIS (Isacco) 9. Suo padre, Franco, è consigliere comunale, allenatore della squadra e organizzatore dell'evento. Lui è consigliere nel Municipio Levante. Nessun timore referenziale: tripletta.
VIAZZI 9/10. Scarta tutti, siciliani e non. Pare Maradona...
MORETTI, PAGANO E FERRACCIOLI 7. Come Vito, Bovo e De Benedictis sono consiglieri municipali. Secondo il centrodestra servivano ad arginare il deficit di minoranza. A loro, il compito di arginare le polemiche per questa scelta!
PUBBLICO 0. Zero, come gli spettatori sugli spalti.