Daniel Craig operato al ginocchio

Qualche giorno lontano dalla scene per l'attore, impegnato nelle riprese di Spectre. Il film uscirà a novembre

Le riprese di un film come Spectre, l'episodio della serie 007 in preparazione, possono non essere il set più tranquillo e sicuro di sempre. Neppure per uno come Daniel Craig, che al ruolo dell'agente segreto più famoso della cinematografia ormai ci dovrebbe avere fatto il callo.

Veterano nel ruolo di James Bond, Craig è stato costretto a un volo non previsto verso New York, per operarsi al ginocchio durante le vacanze pasquali. L'attore era sul set della pellicola quando è rimasto vittima di un incidente, non troppo grave come ha lasciato intendere la società che produce il film, che ha parlato di un "piccolo intervento".

Fino al 22 aprile, "007" non potrà tornare sul set. Un piccolo intoppo nella lavorazione di una pellicola che nei mesi scorsi ha visto il cast a Pinewood, nel Buckimghamshire inglese, poi a Roma e infine in Messico, prima di tornare negli studios britannici.

L'incidente subito da Craig, a quanto si sa finora, non ritarderà l'uscita del film. I fan dovranno aspettare fino al prossimo 6 novembre, prima che sbarchi nelle sale.

Commenti

Cava1981

Lun, 06/04/2015 - 14:13

Ma chi se ne frega..