Adrian, ira dei napoletani contro Celentano e il palazzo "Mafia International"

Nel cartone di Adriano Celentano spunta un palazzo "Mafia International" nella Napoli del futuro. E gli abitanti si infuriano

Mentre Adriano Celentano pontificava sul "cambiare i cogli...", sui social si scatenava l'ira dei napoletani contro il cartone che ha per protagonista proprio il Molleggiato, dipinto come un giovane e aitante orologiaio e "supereroe" del futuro.

A irritare i telespettatori - soprattutto quelli campani - è il modo in cui è stata disegnata la Napoli del 2068: all'ombra del Vesuvio campeggia infatti un alto grattacielo con la scritta "Mafia International", mentre le strade sono ricoperte da immondizia.

E sui social i commenti sono a senso unico: "Mi piacerebbe di chiedere a Celentano che cosa vuol dire far vedere Napoli nel 2068 e poi la scritta Mafia International, perché come sempre pensi che a Napoli siamo tutti mafiosi?", scrive un utente su Facebook. "Adrian prodotto pessimo! Inquietante! Dove sta scritto che la mafia deve esser a Napoli in un paese corrotto e di male affare? Tette! Culi! Donna sempre alla sua mercè! Uno schifo! Hanno dimenticato a mettere il bollino rosso per le famiglie!", "Pessima trovata di Celentano, non vedrò più il programma", "Napoli associata alla Mafia, assurdo meglio che canti punto..se ti riesce ancora".

E non mancano gli insulti. Come "latrina" o "rincoglionito Lombardo". Insomma, a voler fare l'anticonformista, stavolta Celentano sembra essere incappato nel più sterile degli stereotipi.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/01/2019 - 11:11

celentano il patano pugliese si è espresso! peccato che è l'ignorante solito, e ha scambiato la mafia con la camorra, la prossima volta prima di fare qualcosa, chiedi a tua moglie altrimenti le sbagli tutte!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/01/2019 - 11:16

si parti con una querela e il comune di napoli e un comitato cittadino si costituisca parte civile, solo togliendo soldi a questo pagliaccio lo si può castigare visto che deve mantenere una grande e strana famiglia famelica, nulla facente e nullapensante!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 22/01/2019 - 11:16

É SI A NAPOLI SONO TUTTI MAFIOSI!MA I PIU GRANDI SCANDALI IN ITALIA CHISSA PERCHE SUCCEDONO TUTTI AL NORD!.

Fjr

Mar, 22/01/2019 - 12:05

Si parti?Si magari iniziando a scrivere in italiano ,mettendo qualche congiuntivo dove serve ,tanto il senso non cambia ,per la cronaca ,Celentano sta’ sui marroni un po’ a tutti eppure ,cosa che ha dell’incredibile,tutti o più o meno tutti, 10 minuti sulla rete Mediaset ,per pura curiosità o vouyerismo,li abbiamo passati, quindi chi è senza peccato scagli la prima pietra ,alla fine se siamo qui’ a commentare vuol solo dire che l’Adriano nazionale l’effetto l’ha ottenuto eccome se l’ha ottenuto è riuscito a fare incazzare da nord a sud e poi ditemi che non è un grande,sbagliando ma pur sempre grande,sociologi e psicologi stanno già sgomitando.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/01/2019 - 12:17

E' proprio il re degli ignoranti!La mafia non c'è a Napoli,al massimo la camorra!XD

Fjr

Mar, 22/01/2019 - 12:26

Camorra o mafia sempre di cosche si parla ,inutili i bizantinismi linguistici,oppure ci sono delinquenti col pedegree e altri no?

MOSTARDELLIS

Mar, 22/01/2019 - 12:27

Credo che Mediaset abbia preso proprio una cantonata. Ormai Celentano è finito, dovrebbe capire di mettersi definitivamente in pensione, ormai i soldi per una tranquilla vecchiaia ce li ha. Da quando ha cominciato a fare i sermoni non interessa più a nessuno. E poi questa cosa di Napoli mafiosa è stata proprio la ciliegina. Stai a casa, va... che è meglio.

cgf

Mar, 22/01/2019 - 13:22

un alto grattacielo con la scritta "Mafia International", a Napulè non ci và, deve esserci Camorra! Vero Giovannino?

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 22/01/2019 - 13:26

Napoletani, dall'altro della vostra storia e della vostra cultura compatitelo ed ignoratelo!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 22/01/2019 - 14:00

Se avesse scritto Camorra International sarebbe cambiato qualcosa? Credo di no,quindi che blaterate a fare? Che poi Celentano stia sulle p...a molti è un altro discorso.

eolo121

Mar, 22/01/2019 - 14:15

Si riferisce al 2068.. quindi la denuncia parte nel 2068..

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/01/2019 - 14:23

cgf, infatti hai ragione il grattacielo con scritta mafia lo devone edificare a milano, ormai stanno tutti la!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/01/2019 - 14:27

cgf, l differenza tra me e te sai dove sta? sta nel fatto che tu conosci anche il mio nome, dove sono nato e vivo, mentre tu ti nascondi dietro l'anonimato, sia nominale che territoriale; ecco, sta tutto qua pagliaccio!

GioZ

Mar, 22/01/2019 - 14:35

Ma chissebe frega! e poi, chi lo sta vedendo "Adrian" ?

frabelli1

Mar, 22/01/2019 - 14:49

Non ci sarà il grattacielo Mafia International, doveva esserci camorra, a volte si confondono, ma le strade sono piene di immondizia. Se i campani o napoletani si infuriano per il grattacielo, hanno ragione, per i rifiuti, no.

frabelli1

Mar, 22/01/2019 - 14:51

@pasquale.esposito perché hanno capito che a Napoli i soldi non si fanno, la base rimane sempre lì però. Poi se l'unica ragione è quella del grattacielo con la scritta Mafia international, invece di camorra, e non per le strade piene di immondizia, allora siete messi veramente male.

frabelli1

Mar, 22/01/2019 - 14:52

@Fjr non è tu non ne abbia bisogno di un ripasso di italiano, ti sei riletto?

Gibulca

Mar, 22/01/2019 - 14:52

Ha sbagliato: doveva scrivere "camorra international". Il concetto, naturalmente, resta intatto. Mi indigna, invece, il fatto che i meridionali non provino un po' di vergogna per il fatto che nelle loro terre è nata la mafia, che è stata esportata in tutto il mondo infangando il nome dell'Italia intera. Per la cronaca: gli scandali avvengono al sud e lì sono ormai evento abituale. QUelli del nord, da sempre, sono oepra di proditorie azioni di meridionali che non si vergognano nemmeno

frabelli1

Mar, 22/01/2019 - 14:53

@MOSTARDELLIS i sermoni Celentano li ha SEMPRE fatti. Non inizia oggi. Proprio per

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Mar, 22/01/2019 - 14:57

...devone edificare a milano, ormai stanno tutti la... e ci credo Abbiamo permesso a milioni di arrivare a portare (molti) oltre a forza lavoro anche (alcuni ma abbastanza) tanta mafia, camorra, ndrangheta e chi più ne ha più ne metta etc... Il bello è che davano il soggiorno obbligato ai mafiosi al Nord ed invece che trasformare il mafioso in persona civile spesso e volentieri il mafioso e famiglia ha trasformato il luogo di soggiorno in luogo di mafia,camorra etc.. Ecco da dove arrivano gran parte dei problemi in Italia Poi negli ultimi anni hanno pensato bene di fare arrivare milioni di clandestini pure pagati mai integrabili Sempre peggio...