Armie Hammer in trattativa per interpretare Batman

Dopo l'uscita di scena di Ben Affleck, pare che potrebbe essere Armie Hammer a interpretare il ruolo dell'uomo pipistrello

Armie Hammer è pronto a indossare il mantello di Batman? A pochi giorni di distanza dall'addio definitivo di Ben Affleck nel ruolo di Batman per l'universo cinematografico della DC Comics, sembra che un nuovo nome si sia affacciato all'orizzonte per interpretare l'uomo pipistrello.

Armie Hammer, secondo alcune fonti online, sarebbe il nome che la Warner Bros. vorrebbe per ereditare il lascito di Ben Affleck per la pellicola The Batman. La notizia non è ancora ufficiale e una parte della stampa americana è alquanto titubante riguardo la possibilità che Hammer arrivi veratamente a indossare i panni di Batman.

La curiosità è che Armie Hammer era già stato scelto nel lontano 2000 dal regista George Miller (Mad Max: Fury Road), che lo aveva voluto per interpretare Bruce Wayne in Justice League: Mortal, progetto che tuttavia non vide mai la luce.

Le voci intorno al nuovo interprete di Batman continuano a rimbalzare in rete: all'inizio sembrava che anche Robert Pattinson fosse stato valutato per la parte, ma è di queste ore la notizia che l'attore divenuto famoso con Twilight fosse stato preso in considerazione per interpretare un villain del film di Matt Reeves, The Batman, in arrivo nelle sale il 25 Giugno 2021.

Bisognerà dunque attendere una conferma o una smentita ufficiale per conoscere il destino di Armie Hammer nelle vesti del miliardario eroe di Gotham City.