Asia Argento dopo gli scandali canta "Gloria"

L'attrice torna al primo amore: la musica. Dopo le polemiche, gli scandali, e la "fuga" da Twitter per il troppo odio, incide "Gloria", assieme alla celebre band francese Indochine

Asia Argento rinasce con la musica, dopo le polemiche relative allo scandalo Weinsten e le accuse di molestie nei confronti di Jimmy Bennett, che le è costato il posto a X Factor. L'attrice è fuggita da Twitter per il troppo odio social e anche dall'Italia dopo la chiusura del discusso flirt con Fabrizio Corona. Una volta arrivata in Francia la Argento ha inciso un singolo, più precisamente una canzone: "Gloria" con una delle band new wave e alternative rock più celebri francesi: Indochine.

Anche la versione originale di "Gloria", inclusa nell’album interamente in francese "13" (ha venduto più di 400mila copie in Francia nel 2017), ospitava la voce di Asia Argento. In questa nuova versione l'interpretazione di Nicola Sirkis e di Asia è sia in francese che in italiano. La copertina del singolo immortala l'abbraccio tra i due artisti, testimonianza di grande amicizia e stima professionale reciproca. Asia ha spesso calcato il palco di Indochine in Francia, interpretando "Gloria" in duetto con Sirkis, ed è stata ospite di diverse trasmissioni televisive insieme alla band. Raggiante, Asia si è ripresentata in Italia lunedì scorso per la serata Aniye By, all’Apollo Club di Milano e intercettata da "Io Donna" ha ammesso: "È stato molto difficile e faticoso. Tanto che ho paura a immaginare cosa possa riservarmi il 2019".