"Avatar" torna al cinema: annunciati quattro sequel del film

I quattro sequel di "Avatar", film campione d'incassi nel 2009, usciranno sul grande schermo tra il 2018 e il 2023. Ad annunciarlo, dopo tre anni di intensa pre-produzione, è il regista James Cameron

Dopo anni di voci infondate e annunci a metà, questa volta sembra essere proprio vero: “Avatar” tornerà presto sul grande schermo. Ad affermarlo è James Cameron, regista della prima pellicola del 2009.

Il ritorno del film, ha spiegato il pluripremiato regista - tre Oscar per “Titanic” e due Golden Globe per “Avatar” - è davvero ambizioso. Saranno quattro infatti i sequel che seguiranno la prima pellicola uscita ormai sette anni fa, campione d'incassi con un guadagno complessivo di 2,7 miliardi di dollari.

Progettati inizialmente per essere solamente due, stando a Cameron i quattro sequel dovrebbero uscire quindi a partire dal 2018 fino al 2023: il primo episodio tra due anni, poi il secondo nel 2020, il terzo nel 2022 e il quarto, infine, tra sette anni esatti. “Abbiamo deciso di imbarcarci in un progetto cinematografico veramente enorme facendo quattro film epici”, ha dichiarato il regista. Il quale ha spiegato inoltre che ogni sequel sarà indipendente dalla storia narrata dal film del 2009: “Ognuno sarà un'opera a sé, ma insieme formeranno una saga completa”.

Insomma, seppur tutti e quattro unici, i sequel saranno certo uniti all'originale “Avatar”. Una continuità che sarebbe confermata anche dalla presenza nel cast degli attori principali della pellicola di sette anni fa. In tal senso, ai sequel dovrebbero prendere parte anche Sam Worthington, Stephen Lang, Zoë Saldaña e Sigourney Weaver.