Belen non trova il prete: anche "don Spritz" rifiuta di sposarla con De Martino

Il sacerdote, noto perché incontra i giovani nei luoghi della movida, infastidito dal gossip. Prima di lui aveva rifiutato anche don Cavazzana. Ma la coppia smentisce

Difficile sposarsi se ti chiami Belèn Rodriguez. Dopo il rifiuto da parte di don Roberto Cavazzana, infastidito dal troppo gossip intorno al matrimonio, anche don Marco Pozza dice no.

La showgirl si sposerà il prossimo 20 settembre con Stefano De Martino, dal quale ha avuto un figlio. Sulle nozze tra i due saranno puntati tutti i riflettori di rotocalchi e tv, al punto da far passare in secondo piano il significato religioso della cerimonia. Per questo don Cavazzana aveva passato l'incarico a don Pozza, conosciuto nel padovano per la sua frequentazione dei luoghi della movida dove incontra i ragazzi e che gli è valso il soprannome di Don Spritz.

Anche lio perà ha richiamato gli sposini alla serietà. "So che hanno fatto un percorso di preparazione con il mio caro amico don Roberto. Però prima li voglio incontrare. Il matrimonio è una cosa seria, non sono disposto a presentarmi all’altare senza prima aver conosciuto le persone che sposo", ha raccontato. Incontro che non deve aver dato i suoi frutti se, come racconta oggi il Corriere, anche don Pozza ha dato forfait.

La coppia smentisce e chiede rispetto: "Tutte chiacchiere", dicono, "Abbiamo scelto di affidare la cerimonia ad una persona di fiducia, una persona legata alla famiglia di Stefano da sempre. La scelta non è mai stata messa in dubbio, l’avevamo deciso fin dall’inizio. Siamo molto credenti. Il sacramento del matrimonio è una cosa molto importante per noi ed è per questo che vogliamo far cessare queste inutili discussioni".

Commenti
Ritratto di i£.marcium€

i£.marcium€

Lun, 09/09/2013 - 15:44

percorso di preparazione, lol.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Lun, 09/09/2013 - 16:30

Sapendo che c'e' il rischio poi di separarsi, non li invidio per niente, in particolare il loro povero figliuolo. Auguro alla coppia cmq tanta felicità, ma la vedo dura, per come e' nato il rapporto ed e' proseguito poi, in fondo e' appena un anno che sono insieme, praticamente dopo un corno alla Emma, ora hanno gia' un figlio. Quando i riflettori si saranno spenti e postando su internet le foto dei loro deretani si accorgeranno che non le guardera' nessuno, in quel momento dovrebbero decidere se sposarsi o no, non ora che tutto brilla. Comunque, ognuno ha il diritto di vivere la sua vita come piu' gli piace.

schiacciarayban

Lun, 09/09/2013 - 16:42

Se io fossi un prete non li sposerei, mi sembra una presa in giro, brutta gente... Si sposino in comune e vivano felici e contenti, non è obbligatorio sposarsi in chiesa.

Hannes

Lun, 09/09/2013 - 16:56

Hanno fatto bene i preti che hanno scelto di non sposarli. Ma poi ve l'immaginate la chiesa quel giorno? Piena di pagliacci e zoccolone rifatte, trasformata in un circo. Già il fatto che questa notizia sia stata divulgata (da chi poi, se non dagli stessi interessati?) testimonia come siano solamente in cerca di ulteriore pubblicità. Vadano a farsi sposare da qualche pseudoprete mediatico-progressista alla don Mazzi, magari in diretta a "Quelli che il calcio". Puah!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 09/09/2013 - 17:57

Certo, specialmente lei, da quello che ho visto nel filmatino porno che ha girato, ha fatto una grande bella preparazione. 10 e lode.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 09/09/2013 - 19:02

Don Cavazzana non li sposa. Don "Spritz" Pozza nemmeno. Ora proveranno con Don Backy. Se gli va male non gli resta che Don Lurio!

Ritratto di xulxul

xulxul

Lun, 09/09/2013 - 19:19

Una pagliacciata in meno. Speriamo in più serietà nella celebrazione dei matrimoni religiosi, visto che non lo ordina il dottore. In ogni modo, purtroppo, il prete c..ne di turno dialogante e alla moda lo troveranno. Uno però è gia passato a miglior vita (speriamo).

BeppeZak

Lun, 09/09/2013 - 20:36

Non vedo quale sia la necessità di sposarsi in chiesa. A che pro? Tra poco la chiesa sarà aperta per i matrimoni gay quindi gli etero e meglio trovino altre soluzioni. Poi a sentire le cazzate scritte dai miei predecessori bacchettoni baciapile che di giorno sono perfettibile poi se li capita l'occasione sono i primi a buttarcisi. Mi fanno ribrezzo.

Beaufou

Mar, 10/09/2013 - 08:07

Oh poverini, oh quanto mi dispiace. Nel filmato mancherà forse lo scambio dell'anello davanti all'altare? Oh che sciagura, oh che disgrazia. Possono sempre inserire un pezzo di "fiction" o sceneggiata, tanto mi sa che l'effetto è lo stesso, anzi se la scena non vien bene si ripete. Però 'sti preti, cosa vogliono? Uno non si sposa in chiesa, e lo considerano concubino; uno vuole sposarsi in chiesa, e niente da fare, non lo sposano. Andranno da un vescov0? Mondo cane.