Bruce Springsteen, all’asta il testo scritto a mano di Born to Run

The boss mette all'asta il testo scritto a mano di Born to Run, il suo successo più importante

Bruce Springsteen il mito del rock nato in una famiglia italo-americana del New Jersey, ha raggiunto la popolarità mondiale con l’uscita dell’album Born to Run del 1975 dal quale è tratto l’omonimo singolo.

Un brano che segna il punto di svolta per Bruce Springsteen. Dopo i successi di Greetings from Asbury Park, N.J. (1973) e The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle (1973) che pur avendo avuto un’ ottima risposta da parte della critica faticarono a trovare un riscontro commerciale rilevante, Born to Run si preparava a consacrare definitivamente Bruce Springsteen e a trasformarlo nel boss della musica rock mondiale.

Oggi a più di quarant’anni da quel successo planetario il testo originale di Born to Run scritto a mano dallo stesso Bruce Springsteen viene messo in vendita dalla case d’aste Sothebys insieme ad altri cimeli della tradizione letteraria americana in una vendita speciale prevista a metà giugno.

Un foglio di carta bianca a righe, con i buchi strappati sul lato sinistro, sul quale si leggono chiaramente le parole ed i versi del successo più importante di Bruce Springsteen accanto ai quali figurano note e commenti dell’autore che non verranno mai incisi nei 4 minuti e mezzo di canzone. Il prezzo di partenza di questo cimelio, che sicuramente attirerà l’attenzione dei collezionisti di memorabilia, è stimato tra i 200.000 e i 300.000 dollari.

Una cifra importante che tuttavia potrebbe salire notevolmente vista l’importanza di questo pezzo di storia della musica e del brano che è diventato nel tempo l’inno di una generazione e il motto dello stesso Bruce Springsteen che sceglierà come titolo della sua autobiografia proprio le parole Born to Run.