Bufera Taylor Swift: Kim Kardashian pubblica telefonate private

Stando alle registrazioni di alcune telefonate tra Kanye West e Taylor Swift, pubblicate recentemente da Kim Kardashian, la cantautrice statunitense, sulle barricate dopo la pubblicazione del brano "Famous", era a conoscenza del contenuto e del testo del singolo prima della sua uscita

Dopo qualche settimana di silenzio, è tornata a soffiare violenta la bufera tra Taylor Swift e Kanye West, ennesimo scontro tra i due seguito alla pubblicazione del singolo “Famous” del rapper statunitense. E a ravvivare il fuoco della polemica, questa volta, è stata proprio la moglie e madre dei due figli di quest'ultimo, Kim Kardashian.

Non a caso, la reality star ha condiviso sul proprio profilo Snapchat i video di una telefonata tra il marito e la cantautrice statunitense, conversazione che sembra indicare che la Swift, indignata dopo il lancio del brano in questione, fosse a conoscenza del suo contenuto ben prima della pubblicazione.

Trascritta da E! News, nel corso della telefonata il rapper spiega infatti alla Swift: “Tutto ciò che mi interessa sei tu, come persona e come amica. Voglio che tu ti possa sentire a tuo agio con tutto questo”. E in seguito Kanye West sembra leggere alla cantautrice uno dei passi incriminati del brano: “To all my southside n****s that know me best, I feel like me and Taylor might still have sex”, la cui traduzione in italiano è: “A tutti i miei ne**i del sud che mi conoscono meglio, mi sento come se io e Taylor potessimo ancora fare sesso”.

Citazione, questa, che la Swift non solo non condanna nel corso della conversazione telefonica, ma che arriva per sino a lodare, in un certo senso: “Penso sia come una specie di complimento, o qualcosa di simile”.

Insomma, stando almeno a queste telefonate pubblicate da Kim Kardashian, sembra proprio che il polverone mediatico sollevato dalla cantautrice in seguito alla pubblicazione del brano “Famous”, sia del tutto fine a se stesso. La popstar dei record ha affidato a Instagram la sua risposta, sottolineando come non fosse a conoscenza di un preciso insulto contenuto nel testo del brano, anche se le registrazioni dimostrano come Swift avesse concesso al rapper di "usare qualsiasi verso".

That moment when Kanye West secretly records your phone call, then Kim posts it on the Internet.

Una foto pubblicata da Taylor Swift (@taylorswift) in data: