Caduta libera, Gerry Scotti ci ricasca con gli aiuti? "A Nicolò dà le lettere iniziali e finali"

Secondo i telespettatori Gerry Scotti aiuterebbe il campione Nicolò per fargli indovinare le risposte

Gerry Scotti finisce (ancora) nella bufera per i presunti aiuti ai concorrenti, uno in particolare, di Caduta libera.

Dopo la bufera nata per i suggerimenti fra le righe dati al campione Nicolò Scalfi nelle puntate precedenti, ora il conduttore sembra esserci ricascato ancora. O almeno secondo quanto hanno notato i telespettatori. Il pubblico, infatti, ha da qualche giorno puntato gli occhi su Gerry Scotti e non ha nessuna intenzione di mollarlo. E ora i complottisti si scatenano.

Così, anche nella puntata del 15 novembre ci hanno visto del marcio. Nicolò Scalfi si è confermato il super-campione dei record. Ma anche qui qualcosa non torna al pubblico. Ieri, i telespettatori si sono superati e sui social hanno sottolineato come Gerry Scotti e la produzione abbiano aiutato Nicolò proponendo nella risposta più spesso la prima e l'ultima lettera della parola misteriosa. E per gli altri? Gli altri partirebbero svantaggiati con le lettere centrali. "Lo abbiamo beccato", scrive un utente. E un altro aggiunge: "Per Nicolò sempre le lettere che gli fanno capire la risposta".

Verità o solo teoria complottista?

Commenti

un_infiltrato

Sab, 17/11/2018 - 05:17

Il conduttore Scotti ormai ha fatto il suo tempo. Sarebbe il caso di sostituirlo con un volto nuovo.

Angel59

Sab, 17/11/2018 - 09:20

E' la sacrosanta verità. Il giovanotto è bravino e diventa poi campione grazie a domande super banali e aiuti nei momenti di difficoltà. Evidentemente la produzione vuole questo andazzo. Considerato le vincite importanti, il conduttore dovrebbe essere muto come un pesce in attesa delle risposte dando così valore al denaro vinto, altrimenti diventano odiose regalie scatenando poi il risentimento dei molti telespettatori che si ritengono presi in giro... a tutti raccomando di leggere un buon libro in alternativa al pietoso spettacolo offerto da Gerry e redazione.