Camila Cabello chiede scusa a William e Kate: "Ho rubato a Kensington Palace"

Durante un’intervista alla BBC Radio, la popstar ha svelato di aver sottratto un piccolo oggetto dalla dimora dei duchi di Cambridge lo scorso ottobre per vincere una sfida

Anche le popstar hanno i loro punti deboli, come Camila Cabello che ha ceduto alla tentazione di portarsi a casa un souvenir reale dalla casa del Principe William e Kate Middleton. La popstar cubana ha confessato di aver rubato un piccolo oggetto da Kensington Palace durante una visita avvenuta lo scorso ottobre. Il furto è stato svelato nel corso di un'intervista alla BBC Radio One, nel programma mattutino di Greg James.

La cantante 22enne, che fa coppia fissa con Shawn Mendes da alcuni mesi, ha confessato di aver rubato una matita dalla dimora dei duchi di Cambridge per vincere una sfida lanciatale proprio dal conduttore della BBC. Camila è stata ospite a Kensington Palace nel mese di ottobre per accompagnare i finalisti dei "Teen Heroes Awards", promosso proprio dalla BBC Radio One. Con lei c’era anche il conduttore radiofonico Greg James che, intervistandola questa mattina nel suo programma, ha spinto la giovane a confessare il misfatto: "L'ultima volta che ti ho visto eravamo a Kensington Palace per i Teen Hero Awards. Stavamo per incontrare William e Kate e ti ho detto che dovevi rubare qualcosa, una matita".

Camila Cabello ha replicato alle accuse goliardiche e con tono divertito ha confermato: "Mi hai sfidata a prenderlo, così l’ho fatto. E l'ho messa nella borsetta di mia mamma e mia mamma era tipo "no, dobbiamo restituirlo, dobbiamo restituire la matita" e io gli ho risposto di no, che mi avevi sfidato, quindi ce l’ho ancora". La giovane cantante non ha negato i fatti, ma si è voluta scusare con William e Kate che, in quell'occasione, si intrattennero con lei per una breve chiacchierata prima della premiazione: "Mi dispiace, ce l'ho ancora. Scusa William, scusa Kate".

Il video dell’intervista è stato pubblicato sul profilo Twitter ufficiale della radio e non è sfuggito allo sguardo dei duchi di Cambridge. La coppia reale, pur avendo compreso la natura goliardica dell'episodio, ha replicato al tweet con un commento degno dell'intera vicenda. La pagina di Kensington Palace, infatti, ha risposto con l’emoji dei due occhi che indagano, quasi a voler dire alla popstar americana: "Ora ti teniamo d'occhio".