Carlo Conti è un disastro in cucina ma in televisione trionfa

Il conduttore è in vacanza con la famiglia a Castiglioncello (Livorno), puntuale da oltre vent'anni. Tante le novità per la stagione tv a partire dal nuovo regolamento de “L'eredità” fino a “Tale e Quali Show” con gli imitatori del Web

Lontano dal clamore della movida, dei paparazzi e dalle mete super gettonate dai colleghi vip come Formentera, Ibiza e Sardegna, Carlo Conti trascorre le sue vacanze a Castiglioncello (Livorno), fedele da oltre vent'anni. Il conduttore Rai è in compagnia della sua Francesca e del piccolo Matteo. In attesa di ripartire su Rai Uno con tanti progetti, Carlo si dedica al relax, alla pesca (sua grande passione) con il figlio e alle riunioni telefoniche di lavoro. Un papà perfetto tranne che in cucina, come lui stesso ammette a Tv Sorrisi e canzoni. “In cucina sono un disastro, - confessa - una volta invitai Francesca a casa mia a cena. Eravamo fidanzati. preparai un risotto che mi riuscì talmente male che andammo a mangiare al ristorante”.

Tra un bagno e l'altro Carlo Conti perfeziona il cast di “Tale e Quale show” che avrà dodici artisti e aprtirà il 13 settembre per nove prime serate. Sul palco saliranno: Gigi&Ross, Davide De Marinis, Lidia Schillaci, Tiziana Rivale, Eva Grimaldi, Jessica Morlacchi, Francesco Monte, Francesco Pannofino, Flora Canto, David Pratelli, Agostino Penna e Sara Facciolini). Giuria confermata con Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme. Al termine del programma, una novità: ci sarà lo speciale “Tali e Quali show” con 12 imitatori più bravi pescati dal Web.

E non è tutto. “L'eredità da settembre avrà un gioco nuovo e un cambio di regolamento”, annuncia Conti. Poi il 7 dicembre condurrà la serata finale in prima serata sempre sulla rete ammiraglia Rai dello Zecchino d'oro, di cui è direttore artistico, assieme alla collega e amica Antonella Clerici.

Conti non può stare lontano dai suoi grandi amici Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello e per questo questa estate ha programmato tre date teatrali nella loro Toscana: il 10 agosto a Castiglioncello, il 12 all'Arena della Versilia di Cinquale e il 13 a Follonica. Poi si ripartirà da novembre nei teatri. A tal proposito il conduttore svela un piccolo segreto del dietro le quinte. “Mentre io e Leonardo prima dello spettacolo mangiamo un piatto di spaghetti e chiacchieriamo fino a un attimo prima di andare in scena, - conclude - Giorgio ha bisogno di concentrarsi in camerino con la musica lounge”.

Segui già la nuova pagina pop de ilGiornale.it?