Cecilia Rodriguez: "Mi hanno fatto un po' di problemi con il permesso di soggiorno"

Intercettata da Fanpage, Cecilia Rodriguez ha spiegato una volta per tutte cosa è successo con il suo permesso di soggiorno: "Sono extracomunitaria, devo rinnovarlo come ogni anno"

Solo qualche giorno fa Cecilia Rodriguez si è dovuta presentare in questura a Milano perché aveva il permesso di soggiorno scaduto e quindi era necessario regolarizzare la sua posizione.

La polizia, infatti, l'ha raggiunta mentre era a Capri con il fidanzato Ignazio Moser a un evento di sport e spettacolo per comunicarle di non essere in regola con i documenti. Ovviamente, su questo fatto ne sono state dette - e inventate - di ogni, così la sorella di Belen ha voluto chiarire alcuni punti. Raggiunta da Fanpage durante la fashion week, Cecilia ha spiegato che è tutto nella norma, "ogni anno mi scade il permesso di soggiorno perché sono una extracomunitaria, devo soltanto rinnovarlo".

"Il mio permesso di soggiorno è scaduto come scade tutti gli anni - spiega Cecilia Rodriguez a Fanpage - perché me lo danno per un anno e quindi va sempre rinnovato. Hanno voluto fare un po' di problemi, ma scade tutti gli anni. Mi hanno beccato in quella settimana che non lo avevo rinnovato, ma avevo tempo per rinnovarlo, quindi, è tutto a posto. Hanno fatto problemi, volevano fare un po' di storie e ci sono riusciti. Io ho il permesso di soggiorno e continuo a lavorare".

Sembra essere, quindi, tutto a posto. E Cecilia può continuare liberamente la sua vita...