Cerniera si rompe prima della diretta, presentatrice della Bbc in onda con scotch sul vestito

La lampo dell'abito si è rotta a pochi minuti dalla diretta, così la giornalista televisiva Liz Beacon è stata costretta ad andare in onda con pinze e scotch sul vestito e le foto scattate dai colleghi hanno fatto il giro del web

Liz Beacon non si aspettava certo che il suo esordio alla conduzione di "Points West" sulla Bbc fosse così disastroso. Invece la giornalista britannica non solo si è trovata a dover sostituire una collega all'ultimo minuto ma è stata costretta a condurre una diretta di mezz’ora con il vestito strappato e rimesso insieme alla meglio dai colleghi.

La giornalista dell’emittente televisiva inglese Bbc, Liz Beacon, a pochi minuti dalla diretta, si è infatti ritrovata con la schiena nuda a causa di una lampo rotta. Tutta colpa del tubino nero troppo stretto - e low cost - che la 43enne inglese avrebbe indossato per la prima volta in trasmissione. La Beacon è stata scelta all’ultimo minuto per presentare le notizie regionali della sera. Mentre la diretta era fissata per le ore 18.30 a venti minuti dall’accensione delle telecamere, la giornalista è piombata nel panico quando la cerniera del suo vestito si è aperta, lasciandole la schiena completamente scoperta.

Lei stessa ha raccontato al The Mirror: "Andiamo in diretta alle 18.30 e alle 18.10 circa ho sentito questo 'pop' e ho pensato, non ci credo, penso che la zip sia appena saltata. Ho chiesto al regista di venire a dare un'occhiata e, quando l'ha visto, è rimasta senza fiato e ha detto 'Svelti, procurami delle clip e del nastro adesivo'". Le graffe metalliche e lo scotch come rimedio fortuito hanno permesso alla giornalista della Bbc di andare in onda senza che gli spettatori si accorgessero di niente, ma i colleghi hanno comunque voluto immortalare l’accaduto. Le immagini in poco tempo hanno fatto il giro della rete, finendo sulle maggiori testate inglese. "Non avevo altre opzioni. C'è uno spogliatoio qui ma non avevo alcun vestito di riserva ma d’ora in poi ne terrò uno", ha spiegato la Beacon al quotidiano britannico.

Liz Beacon, che sul momento ha affrontato l’incidente con calma e sangue freddo, non l’ha presa però bene e sui social – dove ha condiviso gli scatti dell’inusuale intervento sartoriale sul suo abito – ha citato in causa il brand dell’abito, sottolineando quanto l’accaduto fosse stato poco "glamour" e tutt’altro che divertente.

Commenti

TitoPullo

Mer, 08/01/2020 - 19:15

Cribbio...indossano vestiti che occorre il talco per indossarli e stendersi supini per chiudere le lampo!!