Che Festival mononota È la solita solfa del «bravo presentatore»

Senza concorrenza, è boom di ascolti. Ma le idee scarseggiano Più che un basso profilo, Fazio ha scelto la calma piatta

Fabio Fazio e Luciana Littizzetto sul palco del teatro Ariston

In fondo era prevedibile. Simone Cristicchi ha cantato La prima volta (che sono morto), i Modà hanno urlato Se si potesse non morire, Simona Molinari e Peter Cincotti si sono esibiti in Dr Jekyll Mr Hyde, Malika Ayane, dopo aver scoperto che nemmeno il bravo presentatore fosse a conoscenza della corretta pronunzia del suo cognome, ha poi sussurrato, con l'eleganza sinuosa della sua voce: «C'è una stella cadente ma era l'ultima già. E schiantandosi precipita sulla mia pelle lasciando un pozzo infinito dove tutto è finito... e non resta più niente... nuotando nel niente, io nuoto nel niente, tu nuoti nel niente, della libertà». Misurata la pressione arteriosa e in attesa di un cordiale per riprenderci dall'ansia, vado al totale: ha ragione Stefano Belisari, in arte Elio insieme con le sue storie tese: «Puoi cambiare il cantante, puoi cambiare l'argomento, puoi cantarla da solo... ma se non sei in grado neanche di cantare la canzone mononota ti consigliamo di abbandonare il tuo sogno di cantante».
Demenziale? Ma andate a scopare il mare, questo è il Bignami di Sanremo della coppia ElleEffe, dove la Effe sta per Fazio ma la Elle non è la Luciana Littizetto ma Leone, il capo di Rai 1 che ha voluto dare la scossa e ha provocato il black out.
Ma il Paese è piccolo e la gente mormora, come il Piave e dunque si scommette sul passaggio del bravo presentatore alla rete regina, un colpo della vita dopo altri en plein riusciti sui tavoli dei casinò di La 7 moribonda (come alcuni testi sanremesi), e le grandi serate di pause e riflessioni con Saviano e i suoi turbamenti esistenziali e civili. Vieni via con me è la canzone che piace a Giancarlo Leone, va da sé che Fazio è sempre ben disposto e disponibile, non soltanto al titolo della trasmissione ma a seguirne l'invito, se proveniente dal sommo.
Ritorno sulla riviera dei Fiori. Mononota o monotona, il risultato non cambia, il presentatore è un fantasma dell'opera, la sua voluta modestia di postura e di immagine (camicia e cravattina stanchissime, viene tuttavia segnalata la presenza dei gemelli ai polsini) lo tiene in disparte anche quando sta al centro del palcoscenico che viene invaso dalla sodale piemontese, la simpatica parente che, tuttavia, non vedi l'ora tolga le tende, non prima di aver lanciato al vento una «tetta», una «gnocca» e un «che palle», a breve giro di copione.
Dicesi basso profilo ma si pronuncia piatta assoluta, lo share è alto, gli ascolti da record, secondo usi e costumi festivalieri e di chi organizza la messa di natale (così l'ha definita Fazio, da buon reverendo, per criticare le contestazioni a Crozza, «in chiesa non si urla»). Ma la funzione religiosa avviene in esclusiva nazionale, in un'unica basilica o cattedrale, tenendo chiuse le altre chiese, ridotte ai salmi e alle lodi, insomma zero concorrenza e su con gli osanna nell'alto dei cieli, partendo da Uno Mattina e con la fine pena mai, come per l'ergastolo.
Ma il presentatore assente o fantasma fa parte del personaggio e dell'interprete medesimo, con una eccezione: nel suo programma di tendenza Che tempo che fa, la postazione dell'intervistatore è più alta rispetto a quella dell'intervistato (Lettermann insegna) e allora il tono sottovoce diventa una astuzia di comunicazione, una insostenibile leggerezza dell'essere, oscillando tra Milan Kundera e Antonello Venditti, con frasi di repertorio «Tu sei il mio mito» respinte al mittente da Nanni Moretti: «Ma finiscila, tanto lo dici a tutti». Insomma non perde le buone abitudini della riverenza senza la penitenza.
Che, ahinoi, arriva dopo la mezzanotte, come sempre nelle favole e su Rai 1: la ninna nanna definitiva, dopo i sussurri di Fazio, viene cantata da Marzullo che, con il suo ondame di capelli, esalta il Festival non facendosi LUI una domanda e dunque non dandosi LUI nemmeno una risposta.
Eppure dietro e dentro l'evento ci stanno autori e molti, illustri, citati, onorati, celebrati, un gruppo di cervelli che ha creato il festival dell'intelligenza.
Per fortuna Maurizio Crozza non era stato avvertito. Ad majora.

Commenti

yuryssg

Ven, 15/02/2013 - 08:35

il padrone di fininvest non gradisce il festival per ovvi motivi economici. i giornalisti di famiglia si adeguano e scrivono patetici articoli come questo

Ritratto di cicciopanza

cicciopanza

Ven, 15/02/2013 - 08:38

ma la mamma l ho sa che scrivi questi articoli?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 15/02/2013 - 08:41

Pistorius spara all'amante e la racchietta di Fazio fa i balletti. Del resto anche l'archeologa Camusso suonava il tamburo nei riti propiziatori per creare posti di lavoro. "Ignoranti di tutto il mondo unitevi".

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Ven, 15/02/2013 - 08:49

Ieri sera sulla svizzera italiana, c'era un programma sulle cure veterinarie, con speciale sui problemi intestinali dei cavalli.... Non è una balla, controllate i palinsesti RSI. Meglio senz'altro le budella equine, che guardare la faccia di merda di fazio, con quel sorrisino da, "quante botte ho preso alle elementari lo so solo io".

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 15/02/2013 - 08:52

E' uno schifo comunista, il più brutto festival della storia! Il flop degli ascolti lo testimonia. Mi dicono che ieri la racchia ha fatto pure la moralista ! Inaudito ! Lei, che con con un linguaggio osceno e blasfemo corrompe i giovani! Davvero i rossi non hanno vergogna! Sabato Silvio andrà sul palco a confondere i comunisti con la luce della VERITA', e con il Suo scintillante carisma riporterà spettatori e decenza nello squallore rosso! Speriamo che ci sia ancora un minimo di libertà e che a Silvio venga dato tutto il tempo necessario e che i due rossi non lo infastidiscano. E poi bisogna ASSOLUTAMENTE fare pulizia nel mondo dello spettacolo, e farla nei primi 100 giorni. Cuba li aspetta con ansia.

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Ven, 15/02/2013 - 08:55

Che noia questi rosso-vetero-stalinisti.... L'Italia chiede a gran voce l'elezione di Silvio Berlusconi, l'unico statista di caratura internazionale capace di far tornare il sorriso sulle labbra del grande Popolo Italiano!

Ritratto di lamar burgess

lamar burgess

Ven, 15/02/2013 - 08:55

caro tony damascelli. ti preferivo quando parlavi di calcio a Qui Studio Voi Stadio. Questa settimana ci sono le coppe e settimana prossima pure. Sanremo lascialo ad altri

Ritratto di oliveto

oliveto

Ven, 15/02/2013 - 08:58

Ma che pena, anche la RAI è in recessione. Non è una novità, da quando è colorata di rosso...

cgf

Ven, 15/02/2013 - 09:01

una camicia migliore per lui, no? a parte una seconda in camerino da potersi cambiare a metà serata.

egenna

Ven, 15/02/2013 - 09:02

La sciura littizzetto ieri sera ha dato il meglio di se stessa,penosa gallina. Cordiali saluti

gicchio38

Ven, 15/02/2013 - 09:13

SONO SOLO DUE "PAGLIACCI" SU UN PALCOSCENICO. NULLA DI PIU' E NULLA DI MENO.

vale_c

Ven, 15/02/2013 - 09:16

ah quindi è senza concorrenza che si fa il boom di ascolti: questa me la segno

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 15/02/2013 - 09:17

Che schifo il festival, dopo appena 20 secondi ho cambiato canale. Penoso fazio-so e sua velina-ina solamente patetica.

gicchio38

Ven, 15/02/2013 - 09:19

CHE DESOLAZIONE MISERA E POVERA.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 15/02/2013 - 09:20

che charme Madame Littizzetto', fine, garbata e di una bellezza classica. Voce soave. Modi e gesti d'altri tempi. Si vede subito che fin da piccina le hanno insegnato ''portamento'' facendola camminare su e giu' per la ''salle a manger''con i clssici libri sul capo. Meraviglioso esempio di cultura da esportare in eurovisione. Bravi.

Oldserver

Ven, 15/02/2013 - 09:22

io non ho guardato san remo, quindi non posso esprimere un giudizio sul festival o sui presentatori. Ho letto però questo articolo. Devo dire che lo trovo scritto male e di difficile lettura, proprio brutto. Caro Damaschelli, forse dovevi prendere più tempo e rileggerlo prima di pubblicarlo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 15/02/2013 - 09:23

@perSilvio46 Giusto per usare un linguaggio non osceno comunista, ma tu per caso sai quante volte al giorno viene la fidanzata di berlusconi? Lo spread è in attesa di questa notizia per calare.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Ven, 15/02/2013 - 09:23

Bravo Damascelli, l'articolo è il giusto riconoscimento alla putrefazione canora. Ma anche qui arrivano miasmi sinistri, puzza via, sciò, aha aha...

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 15/02/2013 - 09:29

perSilvio46: sono certo che il suo commento è un esercizio di sottile ironia perché se non fosse così sarebbe demenziale. Cordialità.

dukestir

Ven, 15/02/2013 - 09:30

Damascelli, ma e' ancora qua? Non dovrebbe essere al telefono con Moggi?

maxmello

Ven, 15/02/2013 - 09:34

Siete delle vecchie inacidite ed invidiose, io non ho mai visto il festival di San Remo in vita mia, non me ne frega niente, ma bisogna ammettere che fa cifre da capogiro e che Fazio dove lo metti lo metti fa sempre il botto. Che articoli patetici, ed i commenti sono allo stesso livello, vivete una inesistenza inacidita dalla consapevolezza di essere divorati dall'invidia per quello che i vostri "nemici" sono capaci di ottenere in termini di ascolto e di successo sapendo che mai un programma con i vostri idoli potrebbe mai raggiungere lo share di un vieni via con me o di un San Remo con Fazio e Litizzetto. Smettetela di sputare veleno anche se ne avete tanto e uscite in giardino a bucare qualche pallone che in quello siete bravissimi. Cercate di produrre persone pensanti, magari un comico o uno showman con un cervello e non servi come Ferrara e Sgarbi e forse qualcuno seguirà anche uno dei vostri programmi. Provate a a fare un giornale un po' meno terra terra e magari riuscirete a superare le 100.000 copie vendute. La colpa non è sempre degli altri sapete? Xpersilvio: ti adoro, tu vivi su Marte. flop di ascolti? Ma almeno questo giornale lo leggi? I tuo commenti rischiarano le mie giornate e mi tranquillizzano ricordandomi come siete messi male voi fedeli di silvio.

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Ven, 15/02/2013 - 09:37

Io ho visto il video dell' intervento della Lettizzetto sulla violenza sulle donne. Già questo è un buon motivo per fare un commento positivo sul festival. Vedo che tutti i siti di informazione principali ne parlano. 'Il giornale' glissa sull'argomento. Del resto che considerazione ha il 'capo' delle donne si sa. Quanto a Damascelli, vabbè non infieriamo su di lui.

topogigio100

Ven, 15/02/2013 - 09:40

ECHI SE LE FILATO SAN REMO , MI SON VISTO LA PARTITA DELL'INTER , HO PROVATO A STARCI SINTONIZZATO PER UN MINUTO MA HO DOVUTO CAMBIARE , IL FESTIVAL DELL'UNITA' CONTINUA , BRAVI CONTINUATE COSI , L'ARMATA ROSSA GIA L'AVETE PORTATO SUL PALCO IO FOSSI IN VOI INVITEREI CHAVEZ E IL PRESIDENTE DELLA COREA DEL NORD , FORSE ANCORA NON CI AVEVANO PENSATO

Paul Vara

Ven, 15/02/2013 - 09:41

Nessuno vi obbliga a guardare la televisione, mentre sembra che ai giornalisti della redazione sia imposta la dose quotidiana di articoli denigratori per tutto ciò che non riguarda gli "affari di famiglia". Viva il giornalismo indipendente !

robytopy

Ven, 15/02/2013 - 09:42

che sia uno spettacolo fiacco, antiquato e quant' altro è fuori dubbio. Ma quanti spettacoli di livello altrettanto basso o forse ancora di più ci vengono propinati sugli altri canali, Mediaset, Italia1 etc. etc. ?

Ritratto di Dario Oliana

Dario Oliana

Ven, 15/02/2013 - 09:42

Carissima L. il buongusto e la bellezza nonsta nelle battute ?

dente89

Ven, 15/02/2013 - 09:43

ma chissene io la rai non la guardo più...l'unica cosa di buono che avevano era la formula1 e da qst anno neanche più quella

TRADER

Ven, 15/02/2013 - 09:55

AHAHAHAHAHAHAHAH...FAREMO UN MONDO SOLO COL BUFFINO MEDIASET FININVEST MEDIOLANUM IL GIORNALE LIBERO ED IL BAGAGLINO VA' BENE COSI'GALOPPINI...AHAHAHAHAHAH...

barbanera

Ven, 15/02/2013 - 10:10

Non c'è niente da fare.Non è una scelta ragionata.E' una scelta caratteriale,che affonda nell'anima.Sinistri sinistrati o berluscones,ci si nasce.Non si può essere sinistro sinistrato senza gradire tipi come fazio e e littizzetto o essere berluscones e non avere conati di vomito nel vedere questi due.Siamo due razze diverse di animali che vivono nella stessa giungla.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Ven, 15/02/2013 - 10:15

Buon per lui che non ha fatto il militare......gli avrei sequestrato l' orologio e in cambio gli avrei dato una SVEGLIA...che se la sognava.....ha la tipica faccia del lavativo un pò rintronato, gli avrei fatto passare tutta di un colpo la voglia di sfoderare il sorrisino beffardo.

bruna.amorosi

Ven, 15/02/2013 - 10:18

è un festival di persone corrotte perchè già da quando c'era ancora CLAUDIO VILLA c'erano contestazioni e niente è cambiato .personalmente non lo ho visto e mai lo vedrò avrei preferito avessero mandato una settimana di antiche commedie almeno quelle ti facevano riflettere e fare qualche risata ,questo di oggi specie con la signora più sboccacciata e volgare dellITALIA non vale la pena perderci il sonno .

griso59

Ven, 15/02/2013 - 10:22

Guardo poco la tw ma il festival l'ho sempre seguito attentamente per me questo e' uno dei piu' brutti in assoluto cantanti inconsistenti, canzoni brutte, praticamente non mi crea nessun interesse. Dove lavoro nessuno lo segue non riesco a capire come facciano a dire che ci sono tanti ascoltatori.

herbavoliox

Ven, 15/02/2013 - 10:24

Mi mancano tanto le belle scenografie con i fiori di Sanremo. E poi vi dico che il festival per me è un sonnifero potentissimo, davvero... funziona! Niente di nuovo, tutto già visto, unici i giovani che danno una sprizzata di vitalità, infatti... mi sveglio quando ci sono loro. Buona notte.

Ritratto di PEPERONCINO ROSSOFUOCO

PEPERONCINO ROS...

Ven, 15/02/2013 - 10:31

Ma che il sinistri andasse all inferno!!!!! Appena ri-vinceremo butteremo fuori delle televisone tutti i sinistri faziosi e bewceri.Viv sILVIO E Bsta!!!!

lo zio di zio fester

Ven, 15/02/2013 - 10:33

Toni Damascello chi?

Garpaul

Ven, 15/02/2013 - 10:42

A questi delusi valvassori berlusconiani che trovano il festival poco gradevole, cosiglio semplicemente l'utilizzo del telecomando che normalmente danno in dotazione con qualsiasi televisore. Girando un poco tra i canali ci sono tante trasmissioni istruttive come "Amici", telegiornali gossippati, titoli di giornali a senso unico, e tante altre belle cose da vedere.Intanto precisiamo che, chi non gradisce il pdl e berlusconi, non di certo è comunista. E' semplicemente una persona di buon senso e dotata di normale intelligenza(ma ne è dotato). Per quanto riguarda il festival in questione, se i comunisti producono queste cose, ben vengano!

ottoxmille

Ven, 15/02/2013 - 10:43

PENNIVENDOLO DA STRAPAZZO.

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 15/02/2013 - 10:46

Io faccio parte di quei milioni e milioni di telespettatori che vanno a dare un'occhiata a questa schifezza di festival e che vengono conteggiati ai fini dell'audience. E che "monnezza" di presentatori , a cominciare dal collettino della camicia e cravattino di quell'imbecille dal sorriso da ebete. X ROBYTOPY: anche se fosse come dice lei, per vedere gli "spettacoli" di mediaset non paghiamo nessun canone.

marco m

Ven, 15/02/2013 - 10:49

Eh sì signor Damascelli, quell'uva deve essere proprio acerba. Che pietà essere ridotti a scrivere articoli simili...

cotoletta

Ven, 15/02/2013 - 10:55

HO PREFERITO VEDERE LA PARTITA DELL'INTER ANCHE SE NON SONO APPASSIONATO DI CALCIO... IL CHE è TUTTO UN DIRE....! MI DISTURBA SOLO IL FATTO CHE DEVO PAGARE IL CANONE PER VEDERE DUE COMICI CHE FANNO CAMPAGNA ELETTORALE....!

Ritratto di mirosky

mirosky

Ven, 15/02/2013 - 11:00

sig.Tony,perchè non ci va lei il prossimo anno? capisco dover scodinzolare sempre per il padrone,ma quando non si sa cosa scrivere è meglio tacere.

Ritratto di avvocato strumillo

avvocato strumillo

Ven, 15/02/2013 - 11:02

E bravo il damascelli. Immagino che se ci fosse stata berbaradurso con lelemora e corona sarebbe stato molto più interessante. "Presidente, ma che mi si è fidanzatoooooo?"......

pinux3

Ven, 15/02/2013 - 11:06

Premesso che Sanremo non lo vedo da almeno dieci anni (e non ho visto nemmeno quello di quest'anno) negare che Fazio sia un valido professionista mi sembra solo da...rosiconi...

TRADER

Ven, 15/02/2013 - 11:13

AHAHAHAHAHAHAHAH...FAREMO UN MONDO SOLO COL BUFFINO MEDIASET FININVEST MEDIOLANUM IL GIORNALE LIBERO ED IL BAGAGLINO VA' BENE COSI'GALOPPINI...AHAHAHAHAHAH...

rikkà

Ven, 15/02/2013 - 11:15

strapagati, vergongatevi!! date i soldi agli esodati....

Ritratto di marco_68

marco_68

Ven, 15/02/2013 - 11:17

I poveracci seguaci del pagliaccio pregiudicato rodono d'invidia a vedere i risultati d'ascolto di questo bel Festival. Non è colpa nostra se non avete uno straccio di artista degno di questo nome. Continuate pure a guardare la spazzatura di me(r)diaset...

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 15/02/2013 - 11:20

Sempre a denigrare, cos'è che non vi va questa volta? Sempre a lamentarvi.

Ritratto di demistotele

demistotele

Ven, 15/02/2013 - 11:22

che pena. mi sono perso due minuti di vita a leggere sto articolo. Ma cosa vi aspettate dal festival di sanremo? e cosa vi aspettate da fazio? forse che di punto in bianco metta in piedi una trasmissione del bagaglino? Girate canale, uscite, registratevi i pomeridiani di barbara d'urso e rivedeteli la sera. E piantatela di star qui a criticare il nulla con il nulla

cloroalclero

Ven, 15/02/2013 - 11:26

ahaah..mediaset fa poco share e gli zerbini del Giornale si scagliano contro il comunista fazio..

mar75

Ven, 15/02/2013 - 11:27

Deve essere dura dover ammettere che stanno ottenendo grandi ascolti e quindi il loro stipendio viene assolutamente coperto dagli introiti pubblicitari senza usare il canone che tanto vi disturba.

Oldserver

Ven, 15/02/2013 - 11:32

alcune precisazioni: il canone rai non lo si paga per guardare la rai. è una tassa di possesso, la si paga per il semplice fatto di possedere una TV, anche se la teniamo in cantina. Quindi anche per guardare dal TV le reti non Rai si deve pagare il canone. questa edizione di san remo è low cost, il cachet dei due presentatori non raggiunge quello di Belen dello scorso anno. Giusto per la precisione

aspiranteBananas

Ven, 15/02/2013 - 11:33

@perSilvio46: ma lei è un vero bananas? Con la pratica anche io spero di diventare come lei, di ricevere l'illuminazione direttamente dalle mani del nostro Faro Divino.

Ritratto di il bona

il bona

Ven, 15/02/2013 - 11:38

Ma cosa volevate dal pretino? Non è Bonolis (ce ne fossero!), alla fine di ogni discorso ci mancava l'amen.

cloroalclero

Ven, 15/02/2013 - 11:41

damascelli non so davvero se lei dice più scemenze se parla di calcio o di tv..quello che è certo che si occupa solo di sciocchezze e si definisce un giornalista..

Ritratto di avvocato strumillo

avvocato strumillo

Ven, 15/02/2013 - 11:48

Damascelli.... damascelli, ma cosa ci combina? Parla del festival di Sanremo come se fosse ancora al processo del Lunedi? Scusi se uso la parola processo, lo sappiamo che dalle parti del "il giornale" fa venire le convulsioni. Rosicare abbassa l'aspettativa di vita, lo dovrebbe sapere; le può far male. Fazio e Littizzetto possono non piacere, va benissimo ma, detto da uno che, quando gi andava bene, frequentava il processo di biscrdi.....

Mercutio

Ven, 15/02/2013 - 11:52

@yuryssg se è disposto a farsi piacere pure San Remo pur di parlar male di Berlusconi, lei è proprio irrecuperabile.

Bebele50

Ven, 15/02/2013 - 12:00

Siamo sicuri della bontà degli indici di ascolto? Pochissimi di quelli che conosco, indipendentemente dal colore politico, guardano il festival. Boh

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 15/02/2013 - 12:02

pinux3 -"....valido professionista..."! Ma se lei non ha visto neppure questa specie di festival da dove tira fuori questo giudizio? Si deve forse presumere che lei abbia apprezzato le "qualità" di questo insulso soggetto espresse in altre trasmissioni ma, essendo di facile contentatura, si sia lasciato influenzare dalle performance della turpiloqua bertuccia? La saluto.

G_Gavelli

Ven, 15/02/2013 - 12:06

Da 50 anni o giù di li non guardo il Festival di Sanremo. Signori cari però, sostenere che il boom di ascolti dei Compagni Fazio & Co. sia legato alla mancanza di concorrenza - sono perfettamente d'accordo -, va a demerito della concorrenza stessa. Perchè Mediaset, la7, etc. non hanno fatto come Sky, che ha mantenuto inalterati i propri programmi?

benny.manocchia

Ven, 15/02/2013 - 12:10

Negli Stati Uniti,durante la serata degli Oscar tutte le stazioni tv mandano in onda i piu' grossi film,documentari e show per fare concorrenza alle cretinate degli attori che,per tre ore,"si vogliono bene"...In Italia invece,se potessero chiuderebbero i programmi perche' c'e' la parata di stonati di San Remo e,si sa,in Italia siamo tutti poeti,navigatori,cantanti e...comunisti. Un italiano in USA

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Ven, 15/02/2013 - 12:15

perSilvio46, sono in linea di massima d'accordo con il tuo commento, ma lascia stare Cuba, qui abbiamo la musica vera nel sangue, perchè augurarci questa overdose, non ti abbiamo fatto nulla di male.

bisbetica76

Ven, 15/02/2013 - 12:18

Ovviamente vi scoccia parlare di quanto in questi giorni si sia parlato di violenza contro le donne, diritti civili, ecc... a voi interessano solo le baggianate del vostro Mentore Berluscones

antonio54

Ven, 15/02/2013 - 12:52

Considerare Sanremo una manifestazione canora nel terzo millennio, è veramente un'oltraggio alla musica. Come spendere i soldi altri; tanto chi se ne frega.

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Ven, 15/02/2013 - 12:52

invece che "meno male che silvio c'è" propongo di cantare "meno male che perSilvio46 c'è". Grazie di esistere!

VermeSantoro

Ven, 15/02/2013 - 13:17

La percentuale di ascolti è solo dovuta al fatto che le altre reti non trasmettono nulla di attraente e costoso per non rischiare poi ascolti al di sotto delle attese. Fazio con quella faccia di buonista l'ha gia messa nel c... a parecchia gente, quanto alla Litizzetto è una bagascia racchia ed arrapata. Entrambi non c entrano nulla con il festival di Sanremo, forse con il festival dell'Unita si.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Ven, 15/02/2013 - 13:29

antonio54.C'e chi spende i soldi altrui per il festival di Sanremo,cosi chi vuole lo puo vedere.E c'è chi spende i soldi altrui per pagare l'aereo che trasporta le ragazze in Sardegna e si diverte solo lui.Scelga un po lei.Naturalmente per il bene dell'Italia eh

bruna.amorosi

Ven, 15/02/2013 - 13:40

KOMPAGNI ma voi vi scandalizzate solo quando qualche battuta la fa il vostro nemico BERLUSCONI?questa mezza donna sboccacciata peggio di uno scaricatore di porto non da fastidio alla vostra fasulla educazione ? .

bruna.amorosi

Ven, 15/02/2013 - 13:40

KOMPAGNI ma voi vi scandalizzate solo quando qualche battuta la fa il vostro nemico BERLUSCONI?questa mezza donna sboccacciata peggio di uno scaricatore di porto non da fastidio alla vostra fasulla educazione ? .

Zerbo

Ven, 15/02/2013 - 13:56

Ma al popolo berlusconiano cosa gli piace ? Forse le scorregge alla Boldi o vecchietti che si dimenano come ventenni ? Bhooo, i gusti sono gusti ma mi sembra che manchi un pò di ironia .

laura.canu

Ven, 15/02/2013 - 13:59

ho sempre avuto il sospetto che lo share sia taroccato, non solo quello rai ma anche mediaset. in gioco ci sono le entrate pubblicitarie che i due netwoork sopra citati si spartiscono per il 90% circa, lasciando le briciole agli altri. il dubbio viene da alcune considerazioni. come mai santoro, su rai2, riesce a fare ascolti per 7 milioni e, al contrario, su la 7 non supera i due milioni? se ti piace santoro lo guardi anche su la 7 o no?! stessa storia per fazio e saviano che alla 7 non superano i 2 milioni di spettatori contro i 13 milioni di rai3. eppure i programmi sono gli stessi. p.s. non sono una fan dei tre sopracitati...anzi...li detesto proprio, però la contraddizione che rilevo,secondo me, non è proprio campata in aria...ci vorrebbe la risposta di un esperto!

lorenzo464

Ven, 15/02/2013 - 14:07

Sanremo è una stanca perpetuazione di un rito che era già ammuffito 35 anni fa, una kermesse per pensionate tristi; ciò premesso, peggio sono solo gli articoli come questo, che dicono le stesse, scontate, cose da 40 anni (in ogni caso, la mia solidarietà e comprensione a chi è riuacito a leggerlo tutto..)

mezzagrogna69

Ven, 15/02/2013 - 14:11

Nel giudicare un programma televisivo, da che c'è la TV, si usa il metro dello share (tra l'altro mi pare che Silvio c'ha fatto qualche soldino con questa cosa..), i risultati dimostrano che SanRemo è un'operazione televisiva e commerciale perfettamente riuscita che porterà nelle casse della Rai svariati milioni di Euro..sicuramente in attivo rispetto a quelli spesi...e per quanto vi bruci, tutto questo sta avvanendo grazie alle capacità professionali ed artistiche dei vari Fazio, Litizzetto, Crozza e company...fatevene una ragione...anche se vi brucia, Fazio con il suo festival fa più share di Silvio con le sue comparsate in TV di cui andavate tanto orgogliosi....

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Ven, 15/02/2013 - 14:14

bruna.amorosi.Credo che lei non si sia ancora accorta di una cosa.Che il suo padrone vuole governare un paese,non fare uno spettacolo televisivo,e in tale veste rappresenta anche me,visto che vado sovente all'estero,non mi va più di essere deriso.solo per lasciarlo risolvere i suoi pendenti

Cosean

Ven, 15/02/2013 - 14:39

Però è strano! Come mai tutti questi articoli contro il Festival di Sanremo? Contro il presentatore, contro Crozza, contro lo show, contro Carlà, la Littizzietto, la Sfiga che portano.... E poi... non vi fa pensare che la motivazione che non si possa parlare di politica (solo quest'anno e un po l'anno scorso), sia soppraggiunta per non danneggiare una persona in particolare, una persona che se rapportata in egual misura con i suoi rivali Politici, per responsabilità personali ne uscirebbe oggettivamente distrutta e malconcia? Guarda caso proprio questa mattina, la stessa persona sentita alla Radio, ha dichiarato che gli piace molto Crozza perche è bravo e perche distribuisce a tutte le forze politiche tutti i suoi dileggi. Quindi... non avrebbe permesso che Sanremo diventi il Festival dell'unità! HiHiHi!

diwa130

Ven, 15/02/2013 - 14:42

Ma i giornalisti per commentare il festival li prendete in Bulgaria, non avete qualcuno in grado di capire un minimo di musica o siete tutti un banda di ignoranti ? La qualita' delle canzoni quest'anno e' molto elevata, ma certo voi avete i tappi nelle orecchie e sentite solo quello che vi ordina il vostro padrone. Mai come in questo periodo mi rendo conto di che razza di servi siete in questo giornale, non fate nemmeno finta.

sbaffone

Ven, 15/02/2013 - 14:55

àh DAMASCE' ma che scrivi"il successo di Sanremo perchè senza concorrenza" ma se mercoledi su mediaset c'era pure la partita Real-Manchester,ma tra gli impiegati di Pisolo e scoppiata un'epidemia demenziale

Angela P.

Ven, 15/02/2013 - 15:28

Mi sono veramente stancata dei sinistri che scrivono sul giornale. Io non mi sognerei mai di scrivere su l'Unità o Repubblica ma forse dovrei cominciare anch'io ad insultare i soliti idioti che hanno la mamma sempre incinta.

peppes

Ven, 15/02/2013 - 15:38

letizzetto+fazio=cesso!!!!!!!!!!

peppes

Ven, 15/02/2013 - 15:44

la bruttisima littizzetto non è DEGNA DI PRESENTARE IL FESTIVAL DI SANREMO.

Boccato

Ven, 15/02/2013 - 15:45

RAN ROSSO, DECADENTE , NOIOSO... FAZIONOV E LITTIZZETOSKAYA ? NOIOSI, FALSI E NON SONO RIUSCITI AD ENGANARE NESSUNO !TUTTI I DUE (LITTIZZETOSKAYA DI PIU) STANNO VISIBILMENTE SCONFORTEVOLE NEL RUOLO DI PRESENTATORI

antonio54

Ven, 15/02/2013 - 15:54

Fritz49: vuol spiegare cosa c'entra quello che ho scritto con la sua risposta? Boh... Ci vuole poco a capire che Sanremo è una manifestazione inutile, non bisogna per forza essere Beethoven per capirlo. I soldi del canone a parer mio, vanno spesi diversamente...tutto qui.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Ven, 15/02/2013 - 16:12

antonio54.Anche i soldi che pago di tasse vanno spesi diversamente

cambiati luigi

Ven, 15/02/2013 - 16:31

Mar75 sei cosi' tanto sicuro?????????

Roberto Casnati

Ven, 15/02/2013 - 16:33

A qui due dovrebbero far ridere? Quei due dovrebbero fare spettacolo? Ma nemmeno uno spettacolo d'oratorio è più deprimente! Il guaio è che questi mentecatti son pagati con i soldi nostri!

Roberto Casnati

Ven, 15/02/2013 - 16:35

yuryssg. Anche lei nel carrozzone del cattivo gusto pagato con i soldi nostri? Complimenti la madre di quelli come lei è sempre incinta!

cambiati luigi

Ven, 15/02/2013 - 16:36

egregio Lamar lo lasciamo a lei il festival da commentare, pero' se ne e' capace!!!!!

Roberto Casnati

Ven, 15/02/2013 - 16:37

Forse c'è un refuso...la canzone doveva essere: "e schiantandosi precipita sulle mie palle"!

visanigi

Ven, 15/02/2013 - 17:00

ABBIAMO GIA’ IL NUOVO PAPA ! Si è autoeletto l’ometto che “officia” il festival di Sanremo- L’ho visto e sentito dire in una intervista TV: È come urlare alla messa di Natale. E poi ha addirittura inserito un NUOVO COMANDAMENTO: Solo alla fine dello spettacolo se è piaciuto si applaude, ALTRIMENTI NO”.

antonio54

Ven, 15/02/2013 - 17:04

Fritz49: quello che scrive lei, con Sanremo non c'entra assolutamente nulla. Ribadisco ancora una volta, che, come manifestazione canora ormai è surclassata dai tempi è come voler tenere in vita un morto; cosa impossibile.. Per me sono soldi buttati al vento, proprio per i motivi che dicevo prima. Anch'io pago tutte le tasse. Ma questo è un discorso che non finirebbe più. La saluto.

GRILLO6391

Ven, 15/02/2013 - 17:20

Basta questo Sanremo Rosso! E la prossima trasmissione da togliere ai comunisti è Lo Zecchino D'Oro, perchè sempre Bologna, lo vogliamo a Ponte di Legno presentato da una bella ragazza di destra, una delle feste di Arcore a caso, basta queste racchie di sinistra!

gigggi

Ven, 15/02/2013 - 18:01

Signora bruna amorosi ...mi permetta :la littizzetto è sboccata...siamo d'accordo...ma berlusconi è un purista???A me non sembra e la battuta( certamente non l'ultima) fatta a quella signora e indipendentemente se sia piaciuta o no ( alla signora) è , per conto mio, squallida , volgare e certo non adatta a chi assume ruoli come quelli di berlusconi che non è nuovo a fregnacce simili e io non riesco proprio ad immaginarmelo come un moderato ...sia nella vita civile che da politico e figuriamoci da statista.Le ricordo signora i vari cucu', corna,manifestazioni mimiche per le infermiere formose,mister obamaaaaaaaaaaaa,i comunisti sono tutti co......eccetera eccetera.In alcuni ruoli bisogna adeguarsi...prenda monti...un vero vampiro che ti succhia il sangue ma prima ti chiede scusa...............si convinca signora sono tutti dei cialtroni a cominciare da sinistra e finire a destra compresi bersani monti e berlusconi.

MMARTILA

Ven, 15/02/2013 - 18:10

...e soprattutto che brutte canzonette! Elio è finito, gli altri impalpabili...quasi tutti. Musica degna di Sanremo...inutile.

Pelican 49

Ven, 15/02/2013 - 18:14

.... e pensare che era stato prenotato un meteorite per "illuminare" l'Ariston.... sono state sbagliate solo le coordinate, peccato, una buona occasione persa!

Angela P.

Ven, 15/02/2013 - 18:29

Ma voi sinistroidi non avete niente da fare che scrivere sul Giornale? Perchè non commentate MPS o lo scandalo Penatti da Sesto oppure i soldi che arrivavano dalla madre patria "Russia" Vorrà dire che inizieremo anche noi ad insultarvi su questo spazio. LA MADRE DEGLI IDIOTI COMUNISTI E' SEMPRE INCINTA.