Il divorzio milionario tra Johnny Depp e Amber Heard: a lei 7 milioni

Dopo mesi di accuse reciproche i due attori di Hollywood sono riusciti a trovare un accordo soddisfacente per entrambi

Johnny Depp e Amber Heard hanno ufficialmente divorziato, ponendo fine al matrimonio dopo mesi di accuse reciproche.

Da una parte l'attrice denunciava violenze domestiche, dall'altra la star del cinema parlava di ricatto finanziario. I documenti giudiziari depositati nei giorni scorsi presso il tribunale di Los Angeles contengono i dettagli dell'accordo milionario. Johnny Depp, 53 anni, dovrà paghare alla ex moglie 30enne 7 milioni di dollari, somma che lei ha già annunciato che donerà in beneficenza (dividendola in parti eque fra l'American civil liberties union e l'ospedale pediatrico di Los Angeles). Amber Heard aveva chiesto il divorzio a maggio, dopo 15 mesi di matrimonio e pochi giorni dopo avere ottenuto un'ingiunzione restrittiva temporanea contro il marito.

Johnny Depp manterrà diversi beni immobili, comprese proprietà a Los Angeles e Parigi, nonché la sua isola privata alle Bahamas. E lui manterrà anche più di 40 veicoli e barche, comprese le sue collezioni di auto vintage e di moto. Amber Heard, dal canto suo, manterrà la custodia dei due cani Pistol e Boo, che furono al centro di uno scandalo in Australia, dove l'attrice si dichiarò colpevole di avere falsificato i documenti di viaggio per farli entrare nel Paese nel 2015 senza avere compiuto le appropriate procedure di quarantena.

Le accuse

Nella denuncia Heard sosteneva che l'attore fosse stato violento e che questa situazione fosse culminata in una lite a maggio, in cui lui le avrebbe lanciato in faccia un cellulare facendo a pezzi diversi oggetti nell'appartamento. Un avvocato di Depp ha negato queste accuse, sostenendo che la donna stesse solo "provando ad assicurarsi una risoluzione finanziaria prematura avanzando accuse di abusi".

"Siamo tutti contenti di lasciare alle spalle questo spiacevole capitolo nella vita del signor Depp e della sua famiglia", ha affermato una dei suoi avvocati. Nell'ambito dell'accordo, Heard ha ritirato la sua richiesta di lasciare in vigore l'ordine restrittivo a carico dell'ex marito e ha fatto cadere le accuse di diffamazione contro un amico di Depp, il comico Doug Stanhope, per un articolo in cui l'aveva accusata di ricattare e manipolare il marito. Soddisfatto anche il legale di Amber Heard: "Tutto quello che Amber voleva era essere divorziata, e adesso lo è", ha detto Pierce O'Donnell.