Elenoire Casalegno: "Il Gf Vip esperienza su me stessa, ma un solo bagno è umiliante"

Elenoire Casalegno torna a parlare della sua esperienza al Grande Fratello Vip e ricorda un dettaglio davvero umiliante di quella clausura: la presenza di un solo bagno

La partecipazione di Elenoire Casalegno al Grande Fratello Vip è servita alla conduttrice per farsi conoscere a tutto tondo dal pubblico, che l’ha apprezzata per la schiettezza e il carattere fumantino.

L’ingresso nella Casa di Cinecittà e la permanenza per molte settimane sotto l’occhio vigile del Grande Fratello è stato anche per la Casalegno un successo. Lei, che non era abituata a vivere tra quattro mura e che pensava di poter resistere all’interno della Porta Rossa solo per poche ore,è riuscita a superare se stessa e i propri limiti arrivando fino alla semifinale. Un traguardo quasi inaspettato di cui lei ha parlato a distanza di mesi dall'uscita dalla Casa.

Della partecipazione al Grande Fratello Vip, Elenoire Casalegno ne ha parlato con Giovanni Ciacci durante la conduzione di Vite da copertina su Tv8. “Io ho vissuto il GF Vip come un esperimento su me stessa perché volevo vedere fino a dove sarei potuta arrivare, sino a che punto mi sarei potuta spingere – ha raccontato lei al collega - . Io e chi mi conosce pensavamo durassi una settimana, ma tutti sono rimasti stupiti perché ci sono restata 43 giorni, praticamente sino alla penultima puntata” .

Di quella clausura forzata nella Casa di Canale 5, la Casalegno conserva solo un “brutto ricordo” o, meglio, un aspetto che l’ha particolarmente umiliata. Così come altri ex concorrenti che se ne erano lamentati durante le precedenti edizioni, infatti, Elenoire ha ritenuto la presenza di un solo bagno davvero mortificante per i coinquilini. Ma, a questo dettaglio, a quanto pare, sembra che la produzione non possa porre rimedio: una sola toilette è stata stabilita per motivi di controllo e sicurezza.