Emma Marrone: "Ho una tremenda paura di ammalarmi"

Intervistata da Il Giorno, Emma Marrone ha rivelato di essere ipocondriaca: "Con un padre che lavorava al pronto soccorso, la paura delle malattie me la porto addosso fin da bambina"

Essere qui Tour 2018 di Emma Marrone è iniziato e le sue prime date sono già un successo.

Intervistata da Il Giorno, la cantante salentina ha confessato di avere "una tremenda paura di ammalarmi". "Per strada tutti vogliono baciarmi - ha spiegato al quotidiano -. Spesso mi scanso, non è perché provo fastidio, ma perché ho paura dei bacilli. Con un padre che lavorava al pronto soccorso, la paura delle malattie me la porto addosso fin da bambina. A forza di responsabilizzarmi sui rischi della salute, papà mi ha un po' traumatizzata. E lo sa".

E' la prima volta che Emma Marrone fa una confessione di questo genere, proprio lei che la malattia la conosce proprio bene. A 13 anni, infatti, è stata colpita da una malattia alle ovaie: "Sono stata operata due volte. Ora sono mono ovarica, credo di poter avere figli. Ma, per qualsiasi evenienza, ho fatto il surgelamento del tessuto ovarico".

Ma al momento, per Emma Marrone non c'è in cantiere nessun bambino, nessun fidanzato o nessuna relazione. E quando le viene domandato se vicino a lei c'è qualcuno, replica: "Io non avrei problemi a stare con un idraulico, ma probabilmente sarebbe lui ad averne a stare con me perché non capirebbe le dinamiche del mio lavoro, le mie assenze, il lavoro fino alle 4 del mattino. Tra simili ci si riconosce, tra opposti no. E non è una questione economica, perché, continuo a vivere come quando facevo la commessa a 300 euro al mese".

Commenti

cgf

Mar, 22/05/2018 - 12:46

vuole imitare lady gaga, ma prima...

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 22/05/2018 - 13:37

ma va a ciapà i rat !

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 22/05/2018 - 17:35

interessanti i suoi argomenti.. meno male che non la chiamano come opinionista, basta e avanza quando si presenta con il suo fisico. farei a meno anche delle sue parole, purchè mi concedesse un bacio. eheh.