Erin Heatheron: Victoria's Secret mi aveva chiesto di perdere peso

Erin Heatherton ha spiegato in un'intervista il perché della fine del suo rapporto lavorativo con Victoria's Secret: fa tutto parte di una riflessione della modella

Tutti ammirano e invidiano le modelle di Victoria's Secret. Secondo molti, il loro è un lavoro facile, ma è un pregiudizio che non prende in considerazione tutto lo stress che la gestione di un corpo perfetto comporta. Lo sa bene invece Erin Heatherton, ex angelo di Victoria's Secret che ha deciso di lasciare l'azienda e, in una recente intervista al Time, ha deciso di spiegarne le ragioni.

Pare che da Victoria's Secret pensassero che Heatherton non fosse abbastanza magra e quindi le è stato chiesto di perdere peso prima dello show annuale, che tra l'altro stavolta è stato anticipato non poco.

"Negli ultimi due show di Victoria's Secret - ha raccontato la modella - mi è stato detto che dovevo perdere peso. Dalla mia faccia traspariva: "Davvero?" [...] Nel 2013 sono stata depressa perché stavo lavorando così duro e sentivo che il mio corpo mi stava resistendo. Ero al punto in cui una notte tornai a casa dopo l'allenamento e ricordo di aver fissato il cibo pensando che forse non avrei dovuto mangiare."

Secondo Erin Heatherton, ci sono delle responsabilità ben precise nel mondo della moda e nel modo in cui esso viene percepito dal pubblico. A questo proposito, la modella utilizza il concetto di "fallimento" per descrivere le imperfezioni ed esorcizzarle.