Fiorello: "Roma? Meglio senza sindaco. Mia moglie voterà per la Meloni"

Fiorello: "Voto a Roma ma non vi dico per chi. Vi dico solo che stiamo senza sindaco da sei mesi e stiamo bene. Se non votassero nessuno sarebbe meglio. Dopo le elezioni Roma non migliorerà, non succederà niente"

"Roma? Meglio senza sindaco, tanto non cambia nulla". A dirlo a La Zanzara su Radio 24 è Fiorello. "Ogni cittadino è il sindaco di se stesso. Mia moglie forse vota la Meloni, che anni fa ci ha fatto da baby sitter. La conosce, secondo me vota per lei. Mio suocero americano vota per Trump".

Lo showman poi ha rivelato. "Voto a Roma ma non vi dico per chi. Vi dico solo che stiamo senza sindaco da sei mesi e stiamo bene. Se non votassero nessuno sarebbe meglio. Dopo le elezioni Roma non migliorerà, non succederà niente".

"Sono molto felice per le parole della moglie di Fiorello, che ha annunciato un voto a mio favore... Ormai questa è storia. Ho fatto la baby sitter della figlia di Susanna e Fiorello quando andavo al liceo. C'è un retaggio storico...", ha affermato Giorgia Meloni.