Gabbani: "Ritmo, esibizione e gorilla. Così ho convinto il pubblico"

Francesco Gabbani nei minuti dopo la premiazione prova a spiegare la sua vittoria inaspettata ai cronisti stremati dalla lunga diretta

Il testo della sua canzone, "Occidentali's Karma", fa fatica a spiegarlo pure lui. Sarà l'ora tarda, sarà che forse non ha importanza il contenuto per un brano così, Francesco Gabbani nei minuti dopo la premiazione prova a spiegare la sua vittoria inaspettata ai cronisti stremati dalla lunga diretta. Tutti si aspettavano di vedere sul podio Fiorella Mannoia o Ermal Meta e invece il suo ritornello frizzantino ha convinto il pubblico a casa. "Penso che il mix del ritmo insieme al mio modo di cantarlo sia arrivato al grande pubblico, una delle componenti attira. E poi c'è il balletto con il gorilla...".

Ma cosa vuol dire il testo?

"È una provocazione, un insieme di figure che cominciano da un esame di coscienza che ho fatto con me stesso e in un processo di comprensione personale si estende al mondo occidentale. È una presa in giro degli occidentali che si avvicinano alle culture orientali e poi cercano di occidentalizzarle".

La scimmia?
"L'idea l'ho presa dallo studio di Desmond Morris " La scimmia nuda", non ci sono riferimenti al "gorilla" di De Andrè, semmai a "Salirò" di Daniele Silvestri per il modo di ballarla".

La vittoria la dedica a tutti coloro che hanno lavorato per questo successo e ai suoi affetti. E ha già deciso di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest che spetta di diritto a chi vince il Festival. Insomma ha vinto il gorilla...

Commenti
Ritratto di Petri

Petri

Dom, 12/02/2017 - 08:49

mi vien da ridere.... se non ci fosse da piangere......

Siciliano1

Dom, 12/02/2017 - 08:57

Per me meritava il IV posto. Comunque, complimenti lo stesso, si è impegnato.

Giulio42

Dom, 12/02/2017 - 10:09

Hanno vinto i giovani e mandato a casa le solite facce. Che bello si potesse fare anche con i politici.

il sorpasso

Dom, 12/02/2017 - 10:31

Al festival dell'Unità ha vinto un kompagno e seconda un'altra kompagna...