GF, Michael Terlizzi furioso con Cristian: "Io non sono gay!"

Michael Terlizzi si è sfogato nella casa del Grande Fratello: il concorrente ha affermato che potrebbe addirittura abbandonare il gioco per le affermazioni fatte da Cristian Imparato circa la sua sessualità

Nascono i primi scontri all'interno della casa del Grande Fratello: Cristian Imparato ha manifestato i suoi dubbi circa l'orientamento sessuale di Michael Terlizzi, dopo che il figlio di Franco ha dichiarato ai suoi compagni di gioco di non essere mai stato fidanzato in vita sua. Michael ha detto di aver difficoltà a rapportarsi con le ragazze e ciò ha spinto il giovane siciliano, protagonista di un coming out, a chiedersi durante un confessionale se Terlizzi non fosse "a conoscenza di un essere che reprime. Magari per la famiglia, per tanti ragionamenti che magari si fa lui tende a coprire magari mostrandosi per l’etero della situazione".

Cristian, a questo punto, che non si è fatto scrupoli ad ammettere che Michael sarebbe proprio il tipo d'uomo per cui potrebbe perdere la testa, ha colto la palla al balzo ed ha chiesto direttamente a Michael se fosse gay o meno. Terlizzi è rimasto visibilmente turbato dalla domanda tanto da decidere di sfogarsi con Kikò Nalli: "Ti rendi conto? Io non te lo vengo a dire. Sono in televisione, in un posto straguardato e ci giocheranno su questa cosa", ha detto, evidentemente turbato, il figlio dell'ex naufrago Franco.

"Immagino che se la cosa esce fuori in studio mi dicono sarebbe così tanto un problema. Sì, perché io rispetto. Io non sono un ladro se non rubo. Io non sono gay se non sono gay", ha poi continuato Michael. A questo punto l'ex di Tina Cipollari lo ha invitato a prendere la cosa più serenamente, ma Terlizzi non è stato dello stesso parere: "Io le prendo molto serie queste cose. Io ero sereno mezzora fa, adesso non lo sono più. Una cosa del genere mi potrebbe anche far abbandonare il gioco".

Sempre più turbato, poi Michael ha proseguito: "Non ho mica problemi sulla mia identità", desideroso di distaccarsi dalla figura di "figlio di". Terlizzi, continuando con lo sfogo, ha dichiarato: "Se lo fossi stato non ci sarebbe stato nessun problema. Ma siccome non è, mi faccio un problema. Io non voglio che si giochi su questo". Insomma, la discussione ha turbato il giovane e di certo la questione sarà analizzata in puntata.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it? Resta sempre aggiornato