Giorgio risponde a Gemma: "Con te non parlo più. Ti spiego il perché"

Giorgio Manetti, in un'intervista esclusiva a Mio, ha parlato del suo rapporto con Gemma Galani: "Non ho risposto alla sua lettera perché non mi ha chiesto scusa"

Giorgio Manetti in un'intervista esclusiva a Mio, che uscirà domani in edicola, parla del suo rapporto con Gemma Galani e risponde alle accuse che la dama di Torino gli ha rivolto contro.

"Perché non ho risposto a Gemma? Perché non c’era niente da rispondere!" - esclama Giorgio a inizio intervista. L’affascinante cavaliere di Uomini e Donne Over risponde così agli interrogativi che Gemma Galgani aveva affidato due settimane fa al settimanale Mio. Gemma, infatti, si era chiesta perché il suo ex fidanzato non le aveva risposto alla lettera che gli aveva scritto nel giugno scorso.

"Una volta che me l’ha letta, ho appurato che non c’era niente dentro: né una nota di scusa, né altro - spiega Giorgio -. Gemma ha fatto quello che si sentiva di fare. Il problema non è stata tanto la sua decisione, perché è legittima. Il problema è stato il comportamento che ha avuto dopo la sua scelta. Inspiegabilmente mi sono ritrovato continuamente attaccato. Mi sono domandato il perché di questo atteggiamento e tutt’ora non l’ho capito. E, sinceramente, non mi interessa più".

Nel corso dell'intervista Giorgio ha anche confessato perché ha deciso di non proseguire la conoscenza con due signore che hanno figli piccoli: "Io non prediligo rapporti con donne che abbiano figli piccoli. I bambini necessitano dell’attenzione quasi totale della loro mamma. Io desidero una donna che sia libera e indipendente, che non abbia impedimenti. Inoltre, se non scatta niente le prime volte, non ha senso continuare ad uscire".

Manetti, poi, ha anche ammesso di non farsi troppe domande sul suo futuro: "Io vivo alla giornata, nel senso che oggi sono qui, domani non lo so. Non so dove andrò, ma so che devo andare: sono in eterno movimento, sia mentale che fisico".

Commenti

lupo1963

Mar, 06/12/2016 - 11:42

Mai avrei immaginato di NON leggere sul Giornale ,che reputo un quotidiano serio,un articolo su quella squallida trasmissione.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 06/12/2016 - 12:15

Io desidero una donna che sia libera e indipendente, che non abbia impedimenti. CHE OMO...

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 06/12/2016 - 14:04

Con questi pettegolezzi da portinaie ci avete abbondantemente rotto le palle. E bastaaaaa...

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 06/12/2016 - 14:06

Anna Rossi, ha tre possibilità di riabilitarsi. O cambia genere di articoli, o cambia giornale, o cambia mestiere. Ci pensi. Ma ci pensi anche la direzione del Giornale, perché, nonostante le proteste e l'ironia dei lettori, continua a pubblicare queste autentiche sconcezze. Basta...

ziobeppe1951

Mar, 06/12/2016 - 15:05

Giano....ma questi due..chi sono?

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 06/12/2016 - 15:52

@ziobeppe: non so chi siano, mai visti. Ma se finiscono in prima pagina devono essere personaggi importanti: almeno per Anno Rossi. Roba da matti.

venco

Mar, 06/12/2016 - 15:58

Chi sono questi due sconosciuti?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 06/12/2016 - 17:48

Questo sì che è giornalismo.