Giovanni Veronesi fa una dedica a Francesco Nuti: "Nessuna avversità potrà separarci"

A "Maledetti Amici Miei", il regista toscano ha dedicato un pensiero all’amico Francesco Nuti. I due sono stati legati da una grande amicizia e Veronesi lo ha omaggiato con una serenata

"La serenata a Francesco Nuti è una delle cose più belle viste in TV in questi ultimi anni", questo è solo uno delle decine di commenti che hanno inondato la pagina Twitter di Rai Due, dopo la serenata di Giovanni Veronesi a Francesco Muti. il regista toscano ha omaggiato l'amico con una canzone durante l'ultima puntata dello show comico "Maledetti Amici Miei".

La puntata di lunedì è stata segnata da un momento molto toccante in cui Giovanni Veronesi ha dedicato una serenata all'amico Francesco Nuti. I due sono stati legati da una profonda amicizia, fatta di alti e bassi. I recenti problemi di salute, che hanno costretto Veronesi a prendersi una pausa dal mondo dello spettacolo, lo hanno avvicinato ancora di più all'amico. Tra Nuti e Giovanni Veronesi non è, però, sempre andato tutto bene. Quando erano giovane i due attori erano molto legati poi successe qualcosa. "Quando una persona beve, quando una persona è alcolizzata, non so come trattarla. - riporta una sua dichiarazione di mesi fa, Fanpage - A un certo punto gli dissi che noi due non andavamo più d'accordo, e che lui doveva curarsi. Alla fine tutto è degenerato. Prima che lui si facesse male siamo tornati amici, abbiamo ripreso a vederci, ma lui non era più lo stesso".

Nonostante il dramma dell'incidente vissuto da Francesco Nuti e il successivo ricovero ospedaliero, Giovanni Veronesi non ha mai fatto mistero di essergli rimasto accanto nel segno della loro amicizia. Nel corso dello show Maledetti Amici Miei ha così voluto fargli una dedica speciale. Prima ha recitato un monologo con parole struggenti: "Io e te, Francesco, saremo sempre amici e niente ci separerà. Nessun'avversità potrà separarci, perché io mi chiamo vento nei capelli e tu Francesco. E noi siamo amici per sempre". Poi ha intonato una serenata, accopagnata dalla chitarra, sotto l'immaginario balcone di Francesco Nuti, intonando il celebra motivo del pratese "Pupp'a pera".

L'omaggio di Veronesi in diretta ha colpito positivamente il pubblico, che sui social network ha commentato con affetto la loro amicizia e il ricordo: "Questa sera mi avete fatto piangere, ciao Francesco manchi tanto", "Francesco Nuti... la vita alcune volte è davvero crudele... commozione vera per un grande", "La serenata più dolce".