Giulia Cavaglià: “Ho presentato Manuel ai miei genitori”

Giulia Cavaglià e Manuel Galiano sono sempre più innamorati e, dopo il fidanzamento a Uomini e Donne, la ex tronista ha presentato il giovane ai suoi genitori

La relazione tra Giulia Cavaglià e Manuel Galiano procede a gonfie vele dopo Uomini e Donne e i due giovanissimi protagonisti del dating show di Canale 5 si sono detti innamoratissimi.

Spente le luci dei riflettori, quindi, la ex tronista e l’ex corteggiatore hanno iniziato a frequentarsi come due ragazzi normali e Giulia ha deciso di presentare Manuel alla sua famiglia. “Gli ho presentato le persone più importanti della mia vita. La mia famiglia ha sempre fatto il tifo per lui: mia madre lo adora e lo stesso vale per mio padre – ha raccontato la Cavaglià a Uomini e Donne Magazine – . È entrato subito a far parte della mia famiglia e la cosa non mi ha stupito perché è una persona di cuore, proprio come noi”. Giulia si è detta felicissima di come la relazione tra lei e Manuel si sia evoluta e anche lui ha confermato i pensieri positivi della fidanzata. “Giulia ha dei genitori speciali, sono persone dolcissime che mi hanno fatto sentire subito a casa – ha spiegato Galiano, che si è detto molto preso dalla giovane torinese - . Mi piace ogni giorno di più e sono sicuro che il sentimento continuerà a crescere [...] La mia famiglia già la adora: durante il percorso in trasmissione, a ogni lite, davano sempre ragione a lei, venendomi contro. I miei genitori sono stati peggio di Tina”.

Dopo Uomini e Donne, Giulia e Manuel hanno raccontato di aver trascorso del tempo insieme, quasi come una piccola luna di miele, e per il futuro la loro unica intenzione è quella di stare insieme. “Ci siamo separati solo pochi giorni perché Manuel aveva bisogno di organizzarsi con i suoi impegni e cambiare la valigia, ma dalla scorsa domenica siamo di nuovo insieme – ha detto Giulia, alla quale ha fatto seguito Manuel - . Ci piacerebbe ritagliarci qualche spazio in più e partire per una meta calda [...] Nel frattempo ci godiamo questa nostra quotidianità insieme e tutte le belle emozioni che stiamo provando!”.