Gf 16, Michael Terlizzi scoppia a piangere: "Non sono gay ma mi manca papà”

Ancora lacrime per Michael Terlizzi, che chiarisce il rumors sulla sua presunta omosessualità e racconta i motivi del suo nervosismo dentro la Casa

Per tutta la settimana Michael Terlizzi è stato al centro del gossip, per una dichiarazione di Cristian Imparato secondo cui il figlio di Franco (concorrente dell’Isola dei Famosi) fosse gay.

Questa sera l’argomento è stato ripreso, e Michael si è lasciato nuovamente andare alle lacrime. Un turbamento che lo aveva accompagnato per tutta la settimana tanto che aveva minacciato anche di lasciare la Casa perché spaventato dal fatto che la sua famiglia potesse credere alle parole di Imparato.

Io ho ipotizzato che a turbare Michael fosse questo - commenta Cristian - ma l'ho fatto in modo pacifico. Volevo proteggerlo”. Michael replica: “Si è ingigantito tutto. Voglio essere chiaro e non voglio dare adito a voci, io non sono omosessuale”. La D'Urso chiama Michael in confessionale e gli mostra un video del padre in cui dice che se il figlio fosse gay non ci sarebbero problemi. Michael scoppia a piangere. “Non è per questo - dice - conosco bene mio padre so che è così, piango perché mi manca”.

Devi vivere questo Grande Fratello in tranquillità perchè sei forte - conclude la D’Urso - poi puoi innamorarti anche di un lavandino, basta che tu sia felice”.